Ai Sacerdoti

RIEPILOGO DEI MESSAGGI DI NOSTRO SIGNORE GESÚ CRISTO E DELLA SANTISSIMA VERGINE MARIA DATI A LUZ DE MARIA

CRISTO SOMMO ED ETERNO SACERDOTE.

Anche se non si definì mai Sacerdote, sono l’umanità e la divinità di Cristo a mettere in atto in tutto il loro significato ed in tutta la loro portata, l’unico sacrificio gradito al Padre, in qualità di vittima e Pontefice delle nostre oblazioni.

Il sacerdote si consacra per essere vero Apostolo di Cristo e Pastore delle anime e deve avere una tale certezza di quello che predica, che la gioia costante di condividere e trasmettere la Buona Novella deve superare ogni ostacolo ed ogni influenza del mondo. Il sacerdozio è un ministero talmente grande che deve essere esercitato nel timore di Dio.

Il sacerdote compie una funzione in terra, ma l’ambito in cui compie la sua missione è soprannaturale e non terreno.  Per questo motivo vediamo chiaramente nella Parola Divina qui di seguito, che il sacerdote viene chiamato a compiere il suo ministero con giustizia e verità, in qualità di guaritore delle anime.

Questa è la missione più difficile e al tempo stesso la più sublime, ed è Cristo stesso che chiede ai sacerdoti di essere umili, per poter trasmettere questa umiltà nel guarire le infermità delle anime e quindi i sacerdoti devono non solo avere la fede per poterla trasmettere, ma anche impegno, scienza e innanzitutto mantenere la salute spirituale, per poter guarire il Popolo di Dio, insidiato dal male in mille modi.

Questo è un momento molto difficile per i sacerdoti, perché richiede una costante attenzione ed uno sforzo costante nella lotta contro i peccati e per mantenere lo zelo nel suo ministero con la preghiera, al fine di fortificarsi e di predicare contro le cause di peccato, che viene commesso perfino nella stessa Chiesa.

Il sacerdote è un’estensione del Giudice Giusto che verrà a separare il grano dalla zizzania e se colui che ha la missione di predicare, rimane in silenzio, come si potrà annunciare la Giustizia Divina? Come si potrà svegliare chi sta dormendo?

Noi fedeli dobbiamo stare molto attenti e non essere quelli che inducono un sacerdote ad addentrarsi nell’ambito sociale più del dovuto, rubandogli il tempo per la preghiera, facendolo deviare dal suo ministero e di conseguenza, facendo in modo che la comunità lo consideri più un rappresentante sociale che un ministro di Dio.

In questi appelli, Cristo e la Nostra Madre Santissima, mettono in guardia i sacerdoti a non predicare unicamente sulla Misericordia Divina, ma a predicare sulla Giustizia Divina, alla quale tutti gli uomini verranno sottoposti nel Giudizio Finale. Non si può avere un atteggiamento di perdono per quello che la Legge di Dio, nei Comandamenti, chiama peccato.

Sant’Agostino critica duramente la mancanza di zelo pastorale di certi ministri e denuncia che i cattivi pastori sono quelli che cercano solo di approfittarsi dei loro fedeli e dice: Che cosa si rimprovera dunque a certi pastori? e qual è il motivo per cui li si rimprovera? Li si rimprovera perché, pur prendendo [dal gregge] il latte per nutrirsi e la lana per vestirsi, non si curano delle pecore. Essi, insomma, cercano solamente gli interessi propri, non quelli di Gesù Cristo.” (1)

In questi Appelli, con i quali il Cielo ci benedice costantemente, si chiede ai sacerdoti di predicare, allertando il Popolo di Dio su quanto sta succedendo nel mondo e sul nemico che sta per arrivare per catturare i fedeli impreparati, perché non sono stati invitati a conoscere le Parole che la Madonna ha dato in tutto il mondo, perché esercitando la Sua Maternità, non vuole che nessuno dei Suoi figli si perda.

(1) Si tratta del sermone 46 che l’attuale ufficio divino include dalla domenica XXIV del tempo ordinario, fino al venerdì della settimana XXV.

LA SANTISSIMA VERGINE
31.01.2016

I MIEI FIGLI PREDILETTI DEVONO PRENDERE CON FORZA LA CROCE CHE MIO FIGLIO HA LASCIATO LORO, PER ESSERE ESEMPIO DI FEDE E DI AMORE…

SI STA DANDO INIZIO AD UNA GUERRA ALL’INTERNO DELLA STESSA CHIESA DI MIO FIGLIO, DOVE FERVONO GLI ACCORDI VERSO LA DISUNIONE E LE PRIORITÁ NON SONO ALTRO CHE STRATEGIE PER AFFRONTARSI A VICENDA E QUALE MADRE, QUESTO MI CAUSA UNA GRANDE SOFFERENZA.

LA SANTISSIMA VERGINE
02.04.2015

Amatissimi figli del Mio Cuore Immacolato: BENEDICO TUTTI I CONSACRATI AL SERVIZIO DI MIO FIGLIO.

Benedico i Miei figli prediletti.

Benedico le mani che adorano e in una profonda azione di grazie, elevano il pane ed il vino e permettono che sia Mio Figlio, Colui che si transustanzia nel Corpo e nel Sangue Divini.

Benedico i Miei figli prediletti che si danno al Popolo di Mio Figlio  senza sosta, quelli che predicano il Vangelo ad ogni opportunità, quelli che senza tenere conto del tempo, accorrono premurosi al servizio delle anime.

BENEDICO I MIEI FIGLI PREDILETTI CHE NON CERCANO NÉ ONORI NÉ
DISTINZIONI UMANE, MA CERCANO DI VIVERE NELLA VOLONTÁ DI MIO FIGLIO E DI VIVERE APPIENO LA LORO CONSACRAZIONE.

NOSTRO SIGNORE GESÚ CRISTO
15.03.2009

Sono di fronte a ciascuno di voi, venite a ricevermi, venite ad adorarmi, venite a Me, Io sono in voi, sono Amore, sono Misericordia, per voi mi sono sacrificato, per voi sono resuscitato, per voi.  SONO VENUTO A CHIAMARE ALL’UNITÁ E ALL’AMORE, AFFINCHÉ A PARTIRE DA OGGI CHIAMIATE I VOSTRI FRATELLI AD UNA CATENA MONDIALE DI PREGHIERA per la Mia Chiesa, per tutti i Miei Prediletti Sacerdoti, i religiosi e le religiose, per tutti i laici impegnati, perché la loro fede ed il loro impegno cresca ogni giorno di più ed assomiglino a Mia Madre, che conservava tutto nel segreto del Suo Cuore.
Date amore e sappiate essere in ogni momento degni testimoni e testimoni di questo Vostro Gesù.

LA SANTISSIMA VERGINE MARIA, MADRE DEI SACERDOTI,
GUIDA, ACCOMPAGNA ED INTERCEDE PER TUTTI.

LA SANTISSIMA VERGINE
15.06.2015

CHIAMO I MIEI FIGLI PREDILETTI, CHE HO NEL MIO CUORE, A NON ALLONTANARSI DALLA PREGHIERA, AFFINCHE’ VIVANO PER MIO FIGLIO E PER IL SUO GREGGE, PASCENDO TUTTE LE PECORE, senza dimenticare che non devono essere motivo di discordia, ma d’armonia, tenendo ben chiaro che l’onore e la gloria sono per Mio Figlio, non per gli uomini, anche se questi ultimi sono consacrati al Suo Servizio.
Non vivete per la compiacenza degli uomini, ma per rispettare la Volontà di Mio Figlio, in ogni momento ed in ogni circostanza, senza dimenticare che dovete fortificare chi è malato, i deboli, chi si è smarrito, i maltrattati, rafforzandoli nella Fede e nell’Amore Divino.

Figli Miei Prediletti: NON AVVICINATEVI ALLE TENTAZIONI, e se queste sopraggiungono senza che le cerchiate, ricordatevi che Mio Figlio soffrì per ciascuno di voi, affinché foste i Figli Prediletti del Mio Cuore, capaci di vincere e di evitare immediatamente e totalmente, non solo le tentazioni, ma lo stesso peccato.

UN CONSACRATO SENZA PREGHIERA E’ UN EDIFICIO POGGIATO SULLE SABBIE MOBILI e quando il vento giungerà e soffierà forte, farà crollare tutte le costruzioni che sono state edificate sulle sabbie mobili.  Amati, adesso è ora che trasferiate l’edificio sulla roccia solida, tenendo presente la sofferenza di Mio Figlio ed i tormenti che Lui patì.

VOI, MIEI FIGLI CONSACRATI, PREPARATEVI IN MODO SPECIALE PER LE PROVE.  Non vi sto parlando degli imminenti pericoli all’interno della Chiesa di Mio Figlio, perché li neghiate, ma perché vi prepariate debitamente ed in questo modo portiate la Parola di Mio Figlio al Suo Gregge.

Fortificate il debole, annunciandogli quanto si sta avvicinando, non lasciandolo alla deriva; non cercate di bendare le ferite senza prima sanarle, perché il malato non guarirà senza la medicina necessaria.

AL POPOLO DI MIO FIGLIO: FIGLI MIEI, DOVETE SAPERE CHE NON POTETE VIVERE SOLO DI FERVORE, MA DOVETE METTERE IN PRATICA LA VOLONTA’ DIVINA, CHE NON OCCULTA LE CALAMITA’ DELL’UMANITA’, MA LE FA CONOSCERE, AFFINCHE’ OGNI PECORA DEL SUO GREGGE SI PREPARI E COMPIA LE BUONE OPERE, SIA RISPETTOSA DEI COMANDAMENTI E DEI SACRAMENTI, CHE NON POSSONO VARIARE A SECONDA DEI TEMPI.

Per questo, figli Miei, è importante la preghiera  ed è importante che ogni Figlio Prediletto rispetti la Volontà del Padre. Tutta la conoscenza che avete acquisito, deve servire a costruire, non per permettere che il male si prenda il raccolto.   

 

NOSTRO SIGNORE GESÚ CRISTO
13.09.2015

Sono poche le anime che Mi ricevono con dignità. I Miei sacerdoti non esigono dai loro fedeli che Mi ricevano con dignità, la confessione è una cosa del passato e l’abbigliamento con il quale si presentano davanti a Me, Mi dà la nausea…

NOSTRO SIGNORE GESÚ CRISTO 
23.08.2013

Parla Gesù: SONO VENUTO PER OGNI GENERAZIONE PER TRASMETTERVI LA MIA PAROLA, MA NON SONO VENUTO DA SOLO, MI HA ACCOMPAGNATO MIA MADRE, CHE VOI DISPREZZATE TANTO, IGNORANDO CHI LEI SIA: COLEI CHE INTERCEDE DAVANTI A ME,
LA PREDILETTA DI MIO PADRE, COLEI CHE È TEMPIO E SACRARIO DELLO SPIRITO SANTO.

Come potete invocare lo Spirito Santo in voi, se amate solo i suoi doni e disprezzate Colei che ne è il Tempio e il Sacrario?
DOVETE AMARE MIA MADRE, MOLTO PIÙ DI QUANTO L’AMATE ORA, LEI PROTEGGE IL MIO POPOLO E A LEI HO AFFIDATO LA MIA CHIESA e chi rifiuta la Sua Protezione è come se camminasse con una benda sugli occhi. Camminerete ma troverete sempre degli ostacoli lungo il vostro cammino.

LA SANTISSIMA VERGINE
05.07.2013

Parla la Madre Santissima: State in all’erta, Io vi amo. Vi accolgo nel Mio Grembo Materno, Arca della Nuova Alleanza affinché vi riuniate a Mio Figlio e, in questo modo, con la Fede rafforzata dal Divino Amore, siate in grado di affrontare con coraggio e fermezza la tribolazione che incombe sul genere umano.

LA SANTISSIMA VERGINE
13.05.2012

Unitevi in un solo cuore che batte al ritmo dell’Amore Divino, fermate il male. L’unità dei Miei figli è una muraglia di fronte alla quale il male retrocede. Vivete come fratelli e, uniti e consacrati al Mio Cuore Immacolato, vincerete.

LA SANTISSIMA VERGINE
01.05.2010

Mia Madre piange per i Suoi figli Prediletti che non allertano il Mio Popolo, che negano i Miei Appelli e smentiscono la Mia Parola di questo momento.

Mia Madre piange per ciascuno di voi che sminuite gli avvenimenti attuali, che sono l’inizio del grande compimento delle profezie di tutti i tempi.

LA SANTISSIMA VERGINE
12.05.2015

Soffro, sì, soffro per quei Miei figli prediletti che non aderiscono agli insegnamenti del Vangelo.
Soffro, sì, soffro per quei Miei figli prediletti che invitano il Popolo di Mio Figlio a non amarmi, a dimenticare che hanno una Madre che li ama.
Soffro per i Miei figli eletti che negano l’esistenza dell’Inferno, per incoraggiare la dissolutezza e rinsaldare il potere del demonio sull’umanità.
Soffro, sì, soffro per coloro che attentano contro la Chiesa Cattolica, alla quale si devono consacrare e alla quale si sono consacrati.

LA SANTISSIMA VERGINE
10.07.2011

Invito i Miei fedeli, quelli che, Consacrati al Mio Cuore, vogliono che li conduca a Mio Figlio, vi invito ad essere luce, a continuare con fermezza e senza esitazioni, essendo veri Apostoli in questi ultimi istanti di questa generazione.

LA SANTISSIMA VERGINE
11.01.2012

Con quanto dolore vedo alcuni dei Miei figli Prediletti togliere dagli altari la
Mia Sacra Immagine! MA NESSUNO POTRA’ TOGLIERMI DAL CUORE DEI MIEI PREDILETTI, continuerò a guidarli fino all’ultimo istante e rimarrò nel cuore di ciascuno dei Miei figli, lottando contro questa volontà umana presa dalle tenebre.

NOSTRO SIGNORE GESÚ CRISTO
15.06.2012

Mia Madre, Intermediaria di tutte le grazie, ha più volte menzionato alla Gerarchia della Mia Chiesa il dovere di consacrare alla Russia il Suo Cuore Immacolato, ma ancora non è stato portato a termine nel dettaglio ciò che è stato richiesto. Quanti mali potrebbero essere evitati!

LINEE GUIDA SULL’ESERCIZIO DEL SACERDOZIO SECONDO LA VOLONTÀ DI DIO.

NOSTRO SIGNORE GESÚ CRISTO 
30.12.2014

NON MI ASCOLTANO PER MANCANZA DI UMILTA’ E NON VEDRANNO IL MIO VOLTO, che sarà occultato a coloro che, per libero arbitrio, continuano a vivere nell’ignoranza del Mio Amore e continuano premeditatamente a guidare con destrezza i loro fratelli, perché Mi ignorino.
Con dolore vedo alcuni dei Miei eletti ignorarMi: non pregano, si guidano da soli, portando con loro gli analfabeti spirituali, gli ignoranti…
Con dolore vedo i semplici che vengono portati sul cammino traviato, che è il cammino dell’empietà…

NON ESISTE IL MALE PER ALCUNI DEI MIEI FIGLI PREDILETTI, SI APPELLANO ALLA MIA MISERICORDIA E CON QUESTO
INABISSANO I MIEI FIGLI NEL PECCATO CONTINUO.

LA SANTISSIMA VERGINE
16.10.2013

INVITO I MIEI FIGLI PREDILETTI A VIVERE IN POVERTÀ COME FECE MIO FIGLIO, ad andare di persona in persona per diffondere la Verità, per consolare gli ammalati e gli indifesi.
INVITO I MIEI FIGLI PREDILETTI AD ESSERE SEMPLICI E MITI, li invito ad amare tutti i Miei figli senza alcuna distinzione sociale. Cercate con zelo il bene delle anime, non disprezzate alcuna creatura, per quanto peccaminosa o povera sia.
V’INVITO AD ANDARE A PREDICARE LA VERITÀ, le anime non si trovano solo nelle chiese, sono anche fuori, nelle case delle comunità che vi sono state affidate. Come pastori e mendicanti d’amore, andate a bussare alle porte delle case nelle vostre comunità, per confortare ed attirare all’ovile tutte le pecore.

LA SANTISSIMA VERGINE
29.10.2013

In questo momento, Diletti Figli del Mio Cuore Immacolato: DOVETE ESSERE COME QUEI PASTORI DI CUI PARLA MIO FIGLIO NELLA SACRA SCRITTURA, DOVETE ESSERE UMILI E SEMPLICI, DOVETE SAPER GUIDARE CON AMORE E PAZIENZA I MIEI FIGLI, DOVETE ESSERE DIGNITOSI COME MIO FIGLIO E FARVI TESTIMONI, DINANZI AI VOSTRI FRATELLI, DELLA VERA VITA SPIRITUALE E MATERIALE, A IMMAGINE E SOMIGLIANZA DEL DIVINO MAESTRO.

NOSTRO SIGNORE GESÚ CRISTO 
19.04.2009

Faccio un appello a tutti i Miei prediletti affinché non allontanino le pecore del gregge, non vi sto dicendo di consentire i peccati che non devono essere consentiti, vi invito ad essere più amorevoli, a sapere consigliare e motivare le anime così che si allontanino dal peccato e si avvicinino maggiormente a Me, così che si rendano conto che vivere in pace e lontani dal peccato, dà una pace infinita… 

NOSTRO SIGNORE GESÚ CRISTO 
16.06.2010

CHIAMO CON AMORE I MIEI MINISTRI, affinché dicano la verità, affinché trasmettano la Mia Parola, perché il Mio Popolo non continui a camminare cieco e sordo.  Non negate la verità ai Miei.
Per nessuna ragione, per nessuna ragione figli prediletti, per nessuna ragione utilizzate questo Ministero Sacro per sfruttarlo, in alcun modo.  Siate fedeli pastori e guidate il Mio Gregge verso la Vita Eterna.

NOSTRO SIGNORE GESÚ CRISTO 
08.02.2012

OGGI CHIAMO I CAPI RELIGIOSI, COLORO CHE SONO RESPONSABILI DI UN GRUPPO RELIGIOSO ED INVITO I CAPI LAICI IMPEGNATI A FERMARSI LUNGO IL CAMMINO E A GUARDARSI DENTRO. Dovete dare l’esempio del Mio Operare ed Agire, dovete essere sinceri, più spirituali che religiosi, più spirituali. La religiosità abbonda, la spiritualità scarseggia.

VISIONE DI LUZ DI MARIA
12.03.2012

Vedo Chiodi che feriscono e che comunque Gesù ama, sì li ama. Ama le mani che Lo Consacrano e non lo amano davvero, ama quelli che lo elevano e non lo fanno veramente.
Vedo gli affamati spirituali chiedere una parola che li porti sulla retta via, ma il tempo non permette che siano guidati dai loro pastori. Il tempo, chi potrà dare una definizione al tempo? Ed in mezzo a questo andirivieni, vedo alcuni sacerdoti immersi nella società e intanto le pecore del mio Cristo vengono portate ad un altro ovile.

NOSTRO SIGNORE GESÚ CRISTO 
16.05.2012

Chiamo i Miei pastori; un pastore lascia forse che una sola pecora fugga dal suo gregge o l’abbandona in un angolo affamata perché non le è simpatica? No! Questo non sono Io, questo non è un Mio rappresentante.  Io sono venuto ad accogliere tutti, non sono venuto ad esibire nessuna pecora in pubblico, ma ad accoglierle pubblicamente.

NOSTRO SIGNORE GESÚ CRISTO 
22.06.2014

Vi invito giorno dopo giorno, istante dopo istante ad adorarmi nel Santissimo Sacramento dell’altare, dove Io Sono presente.

I MIEI FIGLI PREDILETTI che sono coloro che con le loro mani realizzano la Mia Consacrazione, li invito ad essere coscienti che con le loro mani sono partecipi del Grande Miracolo Eucaristico del Mio Amore; i Miei stessi Angeli accorrono ad ogni altare ad adorare il Mio Corpo e il Mio Sangue, dove si celebri il Mio Sacrificio e pregano affinchè queste mani che si consacrarono a Me, siano degne e siano esse stesse portatrici del Grande Miracolo Eucaristico del Mio Amore.

IL SACERDOTE DEVE CONOSCERE ED ALLERTARE IL POPOLO DI DIO SUGLI ATTACCHI DEL MALE

LA SANTISSIMA VERGINE
28.11.2015

FIGLI PREDILETTI DEL MIO CUORE SVEGLIATEVI! SVEGLIATE IL POPOLO DI MIO FIGLIO! Allertateli sul momento che stanno vivendo e sugli avvenimenti che si stanno avvicinando e che Io vi ho annunciato.
Non disprezzate le Mie Suppliche, non lasciate che il Gregge di Mio Figlio venga massacrato a causa dell’ignoranza.
Ricordatevi che le buone intenzioni, per portare frutto devono essere
Messe in pratica.

NON RIMANETE MUTI DAVANTI ALL’AVANZATA INSTANCABILE
DEL MALE. 

LA SANTISSIMA VERGINE
10.02.2015

Figli: Una moltitudine di anime vengono traviate, rubando le loro facoltà per poterle dominare… e non se ne rendono conto.
La mente è annebbiata e le facoltà dell’uomo vengono dominate, affinché pratichiate il peccato ed offendiate Mio Figlio…
Di fronte a questa Verità, è Urgente che i Miei figli prediletti utilizzino la forza della Parola data dallo Spirito Santo, per risvegliare le anime che devono riscattare.

NOSTRO SIGNORE GESÚ CRISTO
18.02.2015

INVITO I MIEI FIGLI PREDILETTI A SVEGLIARE IL MIO POPOLO, PERCHE’ METTENDO IN PRATICA IL PRIMO COMANDAMENTO, PREGHI PER I PROPRI SIMILI CHE SOFFRONO PER CAUSA MIA. 

 

NOSTRO SIGNORE GESÚ CRISTO 
03.03.2015

DURANTE LA GRANDE TRIBOLAZIONE, CI SARA’ UNA COSTANTE PERSECUZIONE DEI MIEI FEDELI, COSI’ COME DEI MIEI SACERDOTICHE COMPIRANNO LA MIA VOLONTA’, I QUALI DOVRANNO GUIDARE
IL MIO GREGGE, AFFINCHE’ NON SI ALLONTANI DALLA FEDE, DALLA SPERANZA E DALLA CARITA’.

LA SANTISSIMA VERGINE
21.03.2015

Figli Miei : DOVETE APPROFONDIRE ED ESSERE PIU’ SPIRITUALI. I MIEI FIGLI PREDILETTI DEVONO CHIAMARE IL POPOLO DI MIO FIGLIO AD ESSERE PIU’ SPIRITUALE, ED I MIEI FIGLI, AMANTI ED ADORATORI DI MIO FIGLIO, DEVONO ANDARE DAI MIEI FIGLI PREDILETTI PER GUIDARLI NELL’ESSERE PIU’ SPIRITUALI.

Di fronte a questa Verità, è urgente che i Miei figli prediletti utilizzino la forza della Parola data dallo Spirito Santo, per risvegliare le anime che devono riscattare.
Il mondo si evolve ed il male si evolve doppiamente.

NOSTRO SIGNORE GESÚ CRISTO
18.02.2015

Invito i Miei figli Prediletti a svegliare il Mio Popolo affinchè, mettendo in pratica il Primo Comandamento, preghino per i loro simili che soffrono a causa Mia.

LA SANTISSIMA VERGINE
28.11.2014

In questo momento VENGO A CHIAMARVI AD UNA NUOVA RINASCITA SPIRITUALE, poiché solo attraverso una rinascita spirituale, l’umanità riuscirà a rimanere fedele al suo Creatore.  Gli attacchi del male aumentano di continuo e debilitano l’uomo, che ignora il potere che le grandi nazioni e chi è economicamente potente nel mondo, hanno dato al male, perché si impossessi dell’umanità.  La stragrande maggioranza del Popolo di Mio Figlio non conosce questa Verità e non conoscendola, quando viene rivelata da Mio Figlio e da Me, la smentiscono, e lo fanno anche i Miei stessi figli prediletti.

NOSTRO SIGNORE GESÚ CRISTO
24.01.2015

Amati figli, si avvicinano grandi cambiamenti, di ogni genere, ed anche nella Mia Chiesa. Quanti dei Miei Cardinali non si amano come fratelli, ma si guardano come rivali!
Quanti dei Miei figli sacerdoti non conducono il Mio gregge sulla retta via!

LA SANTISSIMA VERGINE
03.02.2015

Mio Figlio vuole una Chiesa Santa, che invece si è contaminata fino alla nausea.

La maggioranza dei Miei figli prediletti non allerta il Popolo di Mio Figlio, che vive nella perdizione e nelle cattive abitudini, scambiando il male per il bene.

 

NOSTRO SIGNORE GESÚ CRISTO
04.01.2015

TI SEI ALLONTANATO DAL MIO REGNO, tu, che ti pieghi alla tua volontà…
Tu, che emetti parole contro la Mia Parola…
Tu, che ti senti padrone della Mia Casa e segni a dito e critichi i tuoi simili…
Tu, che poichè amministri sul Mio Altare detti sentenze secondo la tua povera intuizione…
Tu, che essendo sacerdote non riscatti le Mie pecore, ma le lanci dal precipizio…
Tu, che essendo sacerdote lanci la prima pietra, senza fondamento…
Tu, che avvalendoti di qualche dono che ti ho dato, ti inorgoglisci perchè ti seguono, dimenticandoti che senza di Me non sei niente…
Tu, che metti in discussione i Miei Eletti e i Miei Strumenti, tu sei pietra d’inciampo e sarai preso di mira dalle grinfie del male, manipolato ed utilizzato per i fini del nemico della Mia Casa…

LA SANTISSIMA VERGINE
16.03.2014

Guai a chi nega la Parola di Mio Figlio! …
Guai a chi nega la Mia Parola! …
Guai a chi cerca di vanificare questa Verità che vi trasmetto, a chi insulta e calunnia i Miei veri strumenti!

LA SANTISSIMA VERGINE
29.09.2014

VI INVITO AD ESSERE UN POPOLO SPIRITUALMENTE ISTRUITO DI FRONTE A TANTO PROGRESSO TECNOLOGICO CHE VI TARLA LA MENTE E VI INDURISCE IL CUORE, CHE PRENDE IL CONTROLLO DEI MIEI, DI FRONTE ALLA NEGAZIONE DEL MALE CHE PERFINO ALCUNI DEI MIEI FIGLI PREDILETTI NEGANO.
IL MALE ESISTE, FIGLI, E’ QUELLO CHE VI INGANNA, AFFINCHE’ CADIATE NELLE SUE RETI.

Figli Miei, tutto si compirà, il Corpo Mistico di Mio Figlio tremerà e sarà profondamente ferito, ma nonostante ciò non perdete la Fede, continuate  con fermezza ad essere testimonianza viva dell’operare e dell’agire di Mio Figlio.

Mio Figlio non solo restituiva la vista a chi era cieco, non compiva solo miracoli, ma congregava le moltitudini per istruirle, per portare la Parola di Suo Padre e per parlare loro del Regno.
Allo stesso modo dovete agire ed operare voi in questo momento.

I MIEI FIGLI PREDILETTI DEVONO INTENERIRE IL CUORE E LA MENTE, DEVONO RICORDARSI DI AVER PROMESSO DI PROTEGGERE IL GREGGE CHE MIO FIGLIO HA POSTO NELLE LORO MANI E PERTANTO DEVONO METTERLI IN GUARDIA SU TUTTO QUANTO POSSA PORTARE I MIEI FIGLI A CADERE PER MANCANZA DI CONOSCENZA.

“Non tutti quelli che diranno Signore, Signore !  Entreranno nel Regno dei Cieli”, ma colui che viva, operi ed agisca nella Volontà del Padre e la Volontà del Padre è che allertiate il Popolo di Mio Figlio, su tutte le minacce che lo assediano ovunque.

 

NOSTRO SIGNORE GESÚ CRISTO
08.10.2014

Quanto si è data al peccato questa generazione, superando tutti i peccati delle generazioni precedenti!
Il diluvio è sull’umanità, il diluvio di fuoco che purificherà questa terra.
Quanto Mi fa male vedere tanti maschi che si vestono da donna!
Quanto Mi fa male vedere tante donne che si vestono come uomini!
Per meno di questo vennero distrutte Sodoma e Gomorra e come mai perfino i Miei stessi Eletti, che Mi rappresentano sugli Altari, negano la Mia Giustizia, quando le offese di questa generazione hanno superato le offese delle generazioni precedenti?

NOSTRO SIGNORE GESÚ CRISTO 
27.10.2014

In questo momento, amati figli, il bene e il male si trovano in una lotta costante che gli esseri umani non riescono a percepire.  L’umanità vive immersa nel mondano e nei suoi aneliti, senza consapevolezza del futuro dell’anima.

I Miei fedeli patiscono l’indicibile da parte dei propri fratelli, da parte di alcuni dei Miei figli prediletti che non credono che IO trasmetta la Mia Parola, come anche da parte della propria famiglia, quando si infierisce su di loro.

I Miei fedeli sono perseguitati, trattati come pazzi e viene loro negata la possibilità di raggiungere le anime con il Mio Messaggio e con quello di Mia Madre.

LA SANTISSIMA VERGINE
14.14.2014

IN MODO PARTICOLARE CHIAMO LE MIE FIGLIE A RINNOVARSI, A VESTIRE CON DECORO.

Quanto Mi vergogno quando le vedo avvicinarsi a ricevere il Corpo e il Sangue di Mio Figlio vestite indebitamente!…

Invito i Miei prediletti ad ordinare che chiunque si avvicini a ricevere il Corpo e il Sangue di Mio Figlio, deve farlo vestito in modo debito, altrimenti starete cedendo alla manipolazione di satana, che burlandosi di Mio Figlio, manipola il pensiero degli esseri umani per farli avvicinare a ricevere Mio Figlio con totale immoralità.

LA SANTISSIMA VERGINE
14.01.2015

Amati figli Prediletti:

Ancora una volta vi invito a proclamare la Verità del Vangelo di Mio Figlio, a non occultare la Verità al Popolo di Mio Figlio e a chiamarli a rimanere in allerta, a ravvivare lo spirito, ad avvicinarsi al Sacramento Eucaristico e a non negare l’innegabile: che l’inferno è uno stato di pena ed esiste, e che la Giustizia Divina giungerà a questa generazione.
Non continuate a portare le anime al liberalismo, non confondetele.
L’Apocalisse non è un passato, è il presente che sta vivendo il Popolo di Mio Figlio, lacerato, in questo momento in cui si dà la morte a migliaia e migliaia di esseri umani.

Questo non è apocalittico?
L’ira nell’uomo, non è apocalittica?
Il cambiamento climatico, non è apocalittico?
Le eruzioni solari non sono apocalittiche?
La scienza ha una risposta per tutto questo ma i Miei Figli Prediletti devono impiegare la ragione, fusa con lo Spirito, per guidare con Saggezza il Popolo di Mio Figlio, perché non pecchi più.

ISTRUZIONI PER I SACERDOTI RIGUARDANTI IL SACRAMENTO DELLA SANTA EUCARISTIA E DELLA CONFESSIONE

LA SANTISSIMA VERGINE
08.07.2015

Amati figli del Mio Cuore Immacolato:

Con dolore vi informo che alcuni dei Miei Figli prediletti feriscono il Mio Divin Figlio, perché hanno smesso di credere nel Miracolo della Transustanziazione e non credono che Mio Figlio si renda presente nel Pane e nel Vino durante la Consacrazione.
Questo fatto debilita alla radice la fede cristiana, viene minimizzata la presenza di Mio Figlio per far risaltare l’anticristo.  Queste correnti di pensiero sbagliato, minano la Verità di Mio Figlio, mantengono il potere prendendo decisioni in segreto, CONTRO LA VERA CHIESA DI MIO FIGLIO.  SONO LUPI IN PELLE DI PECORA.

NOSTRO SIGNORE GESÚ CRISTO
13.09.2015

Sono poche le anime che Mi ricevono con dignità.  I Miei sacerdoti non esigono che i loro fedeli Mi ricevano con dignità, la confessione è una cosa del passato e l’abbigliamento con cui si accostano a Me, Mi causa la nausea…
Mi avete scacciato ed avete eretto grandi sculture al demonio, al quale affidate i bambini…

NOSTRO SIGNORE GESÚ CRISTO
14.10.2015

I Miei Sacerdoti sono stati chiamati a vivere nell’austerità, non in grandi lussi, nè con grandi banchetti, nè in grandi palazzi, come i farisei.  Voi, figli Miei, non contribuite a portarli all’inadempimento dei Miei Ordini.

NOSTRO SIGNORE GESÚ CRISTO 
13.06.2015

Io Mi do nel Sacramento dell’Eucaristia, Sono presente e vivo nella Mia Carne e nel Mio Sangue, ma vengo trattato alla leggera dalla maggior parte dei Miei Sacerdoti, che non contemplano la profondità del Mio Mistero nella Consacrazione e Mi gettano sulla patena, non Mi riveriscono e più tardi Mi fanno soffrire quando Mi danno rapidamente ai Miei figli o in mano a terze persone che non sono adeguatamente e consapevolmente preparate.
Desidero che la bocca che Mi proclama Re, Mi riceva come Re…
Desidero che la persona che dice “Credo” ed il cuore che si rallegra e si fonde con questo “Credo”, Mi riceva degnamente…
Mia Madre è Colei che prepara l’anima di chi Mi riceve con vera consapevolezza…
Mia Madre è attenta alle anime di quelli che Mi ricevono, non per abitudine, ma con adorazione…

NOSTRO SIGNORE GESÚ CRISTO
03.07.2009

Vi chiamo, Miei prediletti, ad amare il momento in cui, nelle vostre mani, Io mi rendo presente sull’altare. É nelle vostre mani che Io Mi affido, perché Mi diate al Mio popolo!

NON PRENDETEMI ALLA LEGGERA, NON ELEVATEMI LASCIANDOMI CADERE CON TANTA FACILITA’, COME SE NON RICONOSCESTE IL MIO CORPO ED IL MIO SANGUE CHE AVETE TRA LE MANI!
CONTEMPLATEMI! E TRASMETTETE LA FEDE AL MIO POPOLO.  I MIEI HANNO BISOGNO DELLA FORZA DEI MIEI CONSACRATI, PER MANTENERSI SALDI IN QUESTI MOMENTI IN CUI SI AVVICINANO LE PURIFICAZIONI PER L’UMANITA’, GLI ATTACCHI DELLA NATURA FARANNO TREMARE L’UOMO E SOPRAGGIUNGERANNO LE TENEBRE.

 

NOSTRO SIGNORE GESÚ CRISTO 
01.2009

Quando i Miei figli prediletti Mi tengono tra le loro mani e pronunciano le parole della Consacrazione, voi dovete alzare lo sguardo e guardarmi, perché di fronte a voi c’è il vostro Re, dovete guardarmi, guardare la Mia gloria, il Mio splendore, guardare la Mia Carne, il Mio Sangue e la Mia Divinità che è davanti a voi e non chinare la fronte a terra, perché Io non sono per terra, sono di fronte a voi; levate lo sguardo, contemplatemi.
Così Mi riverite: contemplandomi, amandomi ed adorandomi.

NOSTRO SIGNORE GESÚ CRISTO
06.06.2012

Invito i Miei consacrati a non dimenticare che nel momento della Consacrazione, Io sono presente e a trattarmi con amore, di modo che questo stesso amore si diffonda ai Miei fedeli e di conseguenza si accostino a ricevermi con devozione.

LA SANTISSIMA VERGINE
18.12.2013

Invito i Miei figli Prediletti a chiamare tutto il Popolo Fedele, affinché riceva degnamente Mio Figlio; il Re dei Re e l’unico Signore. L’uomo ha creato dei cerimoniali per ricevere dignitosamente persone influenti nel mondo e il Mio Cuore soffre vedendo come i Miei figli si avvicinano a Mio Figlio e Lo ricevono in modo indecoroso, offendendo il Re dei Re. In particolare le donne, nella loro nudità, si avvicinano a Mio Figlio e i Miei figli Prediletti lo consentono. Così come sono stati stabiliti dei cerimoniali per accogliere persone influenti, che governano e guidano il mondo, ALLO STESSO MODO MIO FIGLIO MERITA TUTTO IL RISPETTO.

LA SANTISSIMA VERGINE
26.10.2011

Quanto vorrei che la Mia Parola vi fosse più di conforto, che potesse risaltare le grandi virtù del genere umano e la prosperità che lo aspetta!

Amati figli, non è così. Non è così perché l’uomo è determinato a continuare, istante dopo istante, ad offendere Mio Figlio, disprezzando le Sue Chiamate, al punto che in bocca lo confonde con la gomma da masticare al momento di ricevere l’Eucarestia. Al punto che la donna si presenta a ricevere il Mio Divino Figlio, il Re dei Re, il Signore dei Signori, vestita in modo indecoroso.

ESORTO IN PARTICOLARE I MIEI FIGLI PREDILETTI AD ESSERE FORTI SOTTO QUESTO ASPETTO. É maggiore l’offesa che si fa a Mio Figlio, rispetto al beneficio che ne trae la creatura, poiché se fosse cosciente di ciò che sta ricevendo: il Cibo Divino, non si presenterebbe vestita indecorosamente.

NOSTRO SIGNORE GESÚ CRISTO 
23.08.2013

V’invito a ricevermi con decoro e con cuore contrito e umiliato nell’Eucaristia, dove Sono presente.  V’invito a farmi compagnia davanti al Tabernacolo, quali anime che trovano il tempo e non Mi pongono ostacoli, che si abbandonano a Me per inviare le loro preghiere a tutta l’umanità.

LA SANTISSIMA VERGINE
22.12.2013

Alcuni dei Miei Figli Prediletti, con il loro comportamento e con il loro modo di agire, non fanno conoscere né danno testimonianza di questo Umile Bambino; la leggerezza con la quale alcuni di loro celebrano l’Eucarista, è un ulteriore chiodo che trapassa le Sacre Mani di Mio Figlio.

 

LA SANTISSIMA VERGINE
22.07.2013

I SEGNALI SONO MOLTEPLICI E SOVRABBONANO AFFINCHÉ VI RISVEGLIATE E LA VOSTRA REAZIONE NON GIUNGA TROPPO TARDI, perché allora il male si sarà già impadronito principalmente della mente dell’uomo e di tutti i suoi beni, ed in questo modo vi indurrà a disprezzare completamente Mio Figlio e questa Madre, per soddisfare i vostri bisogni fondamentali. Il male vi condurrà all’Anticristo, a rifiutare la Parola di Mio Figlio e vi impedirà di ricevere il Corpo e il Sangue di Mio Figlio, chiuderà le chiese e proibirà ai Miei degni e fedeli Sacerdoti di compiere il Sacrificio Eucaristico.

NOSTRO SIGNORE GESÚ CRISTO
09.03.2015

A volte vengo consacrato da chi è preposto al Mio servizio, incredulo sulla Mia Reale e Vera Presenza nel Santissimo Sacramento.  Le Parole della Consacrazione sono la  transustanziazione del Mio Corpo e del Mio Sangue e alcuni Mi trattano con disprezzo, alla leggera e quindi Mi mettono in mano a qualcuno dei Miei figli affinché Mi portino ai loro fratelli, mentre i Miei Consacrati Mi guardano dal loro posto d’onore, pensando a banalità.

DISPOSIZIONI RIGUARDO ALLA PREDICAZIONE DEI SACERDOTI

NOSTRO SIGNORE GESÚ CRISTO
05.09.2015

I Miei figli non sanno quello che incombe sull’umanità ed ancora meno quello che si sta avvicinando, perché non vengono informati su queste cose. Per questo, chiedo ai Miei Sacerdoti di annunciare che il Mio Tempo è vicino e che il Mio Popolo non solo deve inginocchiarsi, ma digiunare, fare sacrifici ed attivarsi con i propri fratelli, mettendoli in guardia, affinché non si perdano.
Avvicinatevi a Me…
Ricevetemi nell’Eucaristia…
Amate Mia Madre, recitate il Santo Rosario…
Siate testimoni del Mio Amore…
Siate Carità…
Date speranza a chi crede che sarà perdonato, se si pente di cuore…
Suscitate la Fede nei vostri fratelli…
Non lasciate passare un solo momento, senza dare frutti di Vita Eterna…

NOSTRO SIGNORE GESÚ CRISTO
26.06.2015

OGNI PAROLA PRONUNCIATA DA UNO DEI MIEI ELETTI ED AMATI SACERDOTI, DEVE AVERE IL PROPOSITO DI UNIRE I MIEI FIGLI, DI ALLERTARLI E DI SVEGLIARLI, perché l’odio sta circondando ogni essere umano, fino a giungere ad essere un complemento necessario nella vita dei Miei figli, per indurli a rimanere in uno stato d’animo al di fuori del Mio Amore.

LA SANTISSIMA VERGINE
14.03.2012

CHIAMO I MIEI FIGLI PREDILETTI, I SACERDOTI, AFFINCHÉ PREDICHINO CON FORZA. Questi sono momenti molto importanti che non si ripeteranno e voi dovete proclamare la Parola di Mio Figlio con vigore, potenza e coraggio, perché siete responsabili del Gregge che Mio Figlio vi ha affidato. Le Chiese sono vuote perché il Corpo Mistico ha bisogno di predicatori che incoraggino ad un cambiamento radicale, ad una trasformazione totale, dentro l’essere umano, perché diventi più spirituale. Quanto potete predicare prendendo spunto dalla Sacra Scrittura! Ma predicate con forza e coraggio, perché il Corpo Mistico deve riprendere la consapevolezza necessaria per essere più spirituale e possa così affrontare l’adempimento delle Profezie.

NOSTRO SIGNORE GESÚ CRISTO
21.11.2013

Vi state avvicinando a passi da gigante a quei dolori che faranno tremare non solo lo spirito, ma anche il corpo, la mente ed il cuore di ciascuno dei Miei di fronte agli orrori e agli errori dottrinali, che colui che è l’incarnazione di satana prontamente diffonderà tra il Mio Popolo.  E quelli che non Mi conoscono, cadranno subito nelle sue reti.
Pastori che Mi auiutate nel pascere il Mio Gregge, allertate il Mio Popolo!
La Mia Misericordia è infinita e Sono il perdono illimitato, ma ci sono quelli che si ostinano a trasgredire le Mie Leggi ed i Miei Comandamenti, senza pentirsi sinceramente ed offendono “a priori” e premeditatamente il Mio Santo Spirito, per consegnare le anime a satana… Costoro, se non si pentiranno, li giudicherò con la Mia Giustizia.
Pastori Miei, allertate il Mio Popolo, perché il nemico si trova tra l’umanità e sta causando una grande sovversione, senza che ve ne rendiate conto!

LA SANTISSIMA VERGINE
05.06.2011

Invito i Miei Figli Prediletti ad alzare la voce con coraggio, a chiamare il Popolo Fedele alla conversione, a non cedere di fronte agli attacchi di quelli che dall’interno della medesima e amatissima Chiesa, lottano contro coloro che rimangono fedeli e docili alla Mia Voce.
Il tempo non è più tempo.  Vi benedico, figli Prediletti.  Vi benedico il cuore, benedico il vostro essere, intercedo di fronte al Trono Trinitario perché vi aumenti il dono della parola e predichiate  in ogni momento sull’Amore di Mio Figlio.

LA SANTISSIMA VERGINE
10.05.2012

Gli uomini, i Miei figli, negano il compiersi degli eventi che si stanno avvicinando a questa generazione. Negano per timidezza, per mancanza di comunione con Dio e per una convenienza dissimulata verso i precetti che devono seguire. A questo proposito devo chiamare i Miei figli Prediletti affinché vedano la verità ed esortino il Popolo di Mio Figlio a vivere secondo le regole cristiane, non in una falsa religiosità, che non porterà l’umanità a godere dell’anelato Tesoro. Il modo di vestire, l’immoralità, la mancanza di consapevolezza, la degenerazione della società non è cosa da nulla, non deve essere trascurata, ma denunciata con veemenza durante la predica, per aprire la coscienza e il cuore dell’uomo.

NOSTRO SIGNORE GESÚ CRISTO 
06.06.2012

Invito i Miei prediletti sacerdoti che Mi sono consacrati, i religiosi e le religiose, a predicare con il Mio stesso Amore e con la Mia stessa Verità.  

INDICAZIONI SU TEMI SPECIFICI

LA SANTISSIMA VERGINE
07.05.2011

I lamenti degli innocenti abortiti si elevano all’infinito. Questa è una gravissima offesa delle nazioni nei confronti di Dio.
Invito i Miei Consacrati a lottare, ad abbandonare la passività, affinché la gioventù comprenda  questo gravissimo peccato. Vi invito, Miei Consacrati, ad essere testimoni di fede, ad evangelizzare debitamente, affinché gli uomini non continuino ad imporre la loro maniera di amare Dio, la loro fede.

NOSTRO SIGNORE GESÚ CRISTO
18.02.2012

Esorto i Miei fedeli ed amati Sacerdoti a proclamare continuamente la Mia Parola, predicando con ardore, come feci Io, affinchè il Mio Popolo riprenda la Via della Luce.
Sono pochi coloro che elevano la loro voce per parlare al Mio Popolo, affinché rifletta e non si unisca alle schiere dei peccatori; pochi sono coloro che gridano con veemenza contro l’omicidio dell’aborto.
L’umanità, e la gioventù in particolare, è consumata dalle droghe e si avvicina sempre più al maligno. Il demonio non ha bisogno di tentare le anime, perché l’inventiva dell’essere umano, basta da sola a compiacere il demonio.
L’uomo e la donna sono stati creati di sesso diverso e l’unione tra due persone dello stesso sesso, non si accorda alla Mia Volontà.

Sono pochi i Miei figli fedeli che, con coraggio e forza, condividono i loro beni con coloro che soffrono la fame e disprezzano il lusso e le comodità.
I miei discepoli lasciarono la loro casa e i propri averi, camminarono a piedi nudi e condivisero persino le loro vesti con coloro che non ne avevano, seguendo l’esempio del Loro Maestro.

LA SANTISSIMA VERGINE
02.07.2013

I Miei figli prediletti devono sollecitare il popolo di Mio Figlio a rimanere in allerta riguardo all’esistenza del male, che impiega la sua forza attaccando direttamente l’essere umano, iniettando nella coscienza e nel cuore dell’uomo le opere malefiche che aggrediscono direttamente il Dono della Vita ed il rispetto del genere umano.

NOSTRO SIGNORE GESÚ CRISTO
19.12.2012

I Miei consacrati non stanno predicando con la forza necessaria, vengo ricevuto da persone quasi nude ed i Miei lo consentono, dimenticandosi che Io sono Re.  Non voglio un Popolo ribelle, voglio un popolo che Mi ami e Mi rispetti.

PRECETTI SUL COMPORTAMENTO E SULL’AGIRE PERSONALE DEI SACERDOTI E SULL’IMPORTANZA DELLA PREGHIERA NELLA VITA DI UN FIGLIO PREDILETTO

NOSTRO SIGNORE GESÚ CRISTO
14.10.2015

I Miei Sacerdoti sono stati chiamati a vivere nell’austerità, non in grandi lussi, né con grandi banchetti, non in grandi palazzi come i farisei.
Voi, figli Miei, non contribuite a portarli a non rispettare i Miei Ordini.

LA SANTISSIMA VERGINE
05.01.2016

I laici Mi chiederanno di aiutare i Miei Figli Prediletti ed Io lo farò per quelli che sono in Stato di Grazia o che si pentiranno, con fermo proposito di ammenda e che decideranno di andare avanti essendo fedeli a Mio Figlio e proteggendo ed aiutando i Fedeli perseguitati dagli empi e dagli alleati dell’anticristo i quali, posseduti dal male, monteranno i peggiori scenari che si siano mai visti.

I MIEI FIGLI PREDILETTI SONO CHIAMATI A PROTEGGERE IL POPOLO FEDELE A MIO FIGLIO, FACENDO BRECCIA NELLA LORO COSCIENZA, PREDICANDO SU QUELLO CHE STA PER SUCCEDERE ALL’UMANITÁ E SUL PERICOLO CHE SI CORRE DI PERDERE LA VITA ETERNA, se l’uomo che dice di essere di Dio, è tra il bene ed il male ed è all’oscuro delle Rivelazioni che, per Ordine Divino, Io ho dato al mondo intero affinché vi decidiate ORA ad essere tutti di Mio Figlio, così che Mio Figlio sia tutto in tutti.

Amati, allontanatevi dal mondano, che satura il pensiero con tecnologie roboanti, per farvi agire come zombie, senza pensare, attirati solamente da quella calamita che il male possiede in questo momento, per allontanarvi dal Mio Fianco.

COMPRENDETE CHE NON POTETE ESSERE DEL BENE E DEL MALE, PERCHÉ CHI SI COMPORTA IN QUESTO MODO, SARÁ VOMITATO DALLA BOCCA DEL PADRE.

NOSTRO SIGNORE GESÚ CRISTO
26.09.2013

L’uomo giudica a priori e non solo l’uomo ma anche coloro che devono vivere il perdono: i Miei figli Prediletti, i Miei Sacerdoti, quelli che ho chiamato a tenere accesa la lampada per il Mio gregge.
L’umanità è in grande agitazione, ma è necessario che i Miei Rappresentanti chiamino le Mie pecore a radunarsi nell’Ovile, affinché non vengano traviate.
Quanti dei Miei consacrati non pregano, non si occupano delle Mie pecore e stanno davanti ai mezzi di comunicazione sociale, e quello che fanno non è esattamente guidare i Miei figli!

NOSTRO SIGNORE GESÚ CRISTO
30.09.2013

Io desidero una Chiesa Santa, come Io Sono Santo, dove i Ministri al Mio Servizio siano trasparenti come l’acqua più cristallina.
Invito i Miei figli consacrati al Mio Servizio a ritirarsi dalla società, non dai Miei figli né dal Mio Popolo, ma a ritirarsi dall’attività sociale, poiché questo li fa allontanare dalla preghiera e li allontana dalla Mia Volontà e dal compiere quello che hanno giurato nellOrdinazione.

 

NOSTRO SIGNORE GESÚ CRISTO
04.05.2012

Tutti i consacrati al Mio servizio devono lottare per conquistare anime. Devono lottare con amore e con carità, con la preghiera e con il servizio, con la Verità, accompagnando ed edificando sulla propria testimonianza di vita.

NOSTRO SIGNORE GESÚ CRISTO
23.05.2012

Ho chiamato i Miei figli Consacrati a vivere nell’umiltà, senza opulenze né ricchezze materiali. Al contrario, devono sovrabbondare in ricchezza spirituale, in Amore per il Mio Gregge, in comprensione ed attenzione per il peccatore.

NOSTRO SIGNORE GESÚ CRISTO
19.06.2013

ESORTO I MIEI SACERDOTI AD ESSERE SANTI, A PREDICARE LA MIA PAROLA, A SERVIRMI, DONANDOSI PER IL MIO POPOLO. In questo momento, non dovete perdervi nelle banalità ma, piuttosto, dovete restare vigili e con le lampade piene d’olio, perché Io sto per giungere per i Miei figli.

NOSTRO SIGNORE GESÚ CRISTO
03.03.2014

Cristo: Questo Mio Sangue è per quei consacrati che si perdono, amando la società più di Me, rendendosi schiavi del denaro e perdonando peccati a chi procura loro uno status migliore, ignorando i bisogni del Mio Popolo.  Queste Mie ferite, sono per loro, che chiudono le Mie Chiese e non allertano quelli che, ignoranti, continuano nel peccato, offendendomi continuamente.
Figlia, i Miei consacrati devono essere a Mia immagine. La povertà eleva lo Spirito, l’opulenza lotta contro il tempo che non è più tempo, i compromessi sociali non lasciano spazio alla preghiera e senza la preghiera, come possono guidare le Mie pecore?

NOSTRO SIGNORE GESÚ CRISTO 
23.08.2013

Questa è la Mia Volontà in questo momento: allertare il Mio Popolo, così che davanti alla Mia Parola si converta e ritorni al Mio Ovile, così che faccia costante penitenza, lasciando da parte tutto quello che è mondano e peccaminoso.    

 

AVVERTIMENTI RIGUARDO AGLI ATTACCHI DI SATANA AI CONSACRATI

SAN MICHELE ARCANGELO
03.11.2015

Quale Comandante degli Eserciti Celesti, provo un grande dolore quando sento che, alla base delle prediche dei Figli Prediletti della Nostra Santissima Regina, c’è la negazione dell’esistenza del demonio, visto che i nostri Eserciti Celesti lottano, momento dopo momento, contro queste legioni demoniache, che raggiungono la mente, il pensiero ed invadono l’intelligenza dell’uomo e la annullano, per colmare il suo cuore di malvagità, di amarezza e di desideri di vendetta, suscitando nell’uomo azioni ed opere impensabili.
Sento e mi rendo conto come, tramite una sola parola che neghi l’esistenza del demonio o satana che dir si voglia, gli esseri umani si danno al libertinaggio e quindi cadono nella rete di tutto quello che è peccaminoso e che offende il Nostro Re e Signore Gesù Cristo.

NOSTRO SIGNORE GESÚ CRISTO
01.12.2015

I Miei figli prediletti, devono istruire il Mio Popolo insensato, che dice di essere salvo prima di essersi purificato dalle cattive azioni che commette.  Non riconoscete l’errore nel quale vivete, né riconoscete il fatto di non essere i padroni della vita, né riconoscete di essere limitati, per questo, a causa di tanta superbia, l’uomo purificherà sé stesso.

NOSTRO SIGNORE GESÚ CRISTO
26.06.2015

Figli del Mio Sacro Cuore:
State attenti, perché dietro alcuni che non sono sacerdoti ed annunciano la Mia Parola, ci sono interessi economici che li assillano affinché siano di esempio ai Miei, ma dietro di loro c’è il dio denaro che dirige le loro vite.  Non chiunque dica : “Signore, Signore, entrerà nel Regno dei Cieli, ma colui che vive, opera ed agisce nella Mia Volontà”.  (Mt. 7,21).

LA SANTISSIMA VERGINE
01.09.2010

Satana ha iniziato la sua offensiva ed attaccherà i Miei con tutta la sua cattiveria.  Ha attaccato i consacrati, i sacerdoti, i religiosi e le religiose, perché ostentino quello che non è Volontà di Mio Figlio ed in questo modo snaturino, confondano, sviliscano quanto è Consacrato.

LA SANTISSIMA VERGINE
29.08.2012

Anche i Miei Consacrati, i Figli Prediletti, sono tentati da satana.  Alcuni non saranno capaci di resistere e cadranno. Manca loro la vita di preghiera e di farsi coinvolgere di meno nella vita sociale delle loro comunità.

LA SANTISSIMA VERGINE
31.03.2013

Satana non si è fermato solo ai consacrati, ma è andato oltre i Consacrati, prendendo quelli che sono fedeli a Mio Figlio per lacerare il Popolo fedele, quello che sarà preda di grandi persecuzioni e tradimenti.
La costernazione sarà tale, che la desolazione toccherà perfino coloro che sono fedeli al Mio Cuore Immacolato, quindi vi prego di consacrarvi costantemente al Mio Cuore Immacolato.

IMPORTANZA DELLA RECITA DEL SANTO ROSARIO
PER I SACERDOTI

NOSTRO SIGNORE GESÚ CRISTO
20.12.2011

Figli Prediletti: recitate il Santo Rosario. Ogni Ave Maria è una perla preziosa che infonde la sua bellezza a tutta l’umanità presente, passata e futura. La recita del Santo Rosario si diffonde in tutto il Creato, giungendo a tutte le creature e attirandole verso l’Unità del Mio Amore.
Continuate a camminare nella fede e nell’unità del Mio Spirito. Sono giunti gli istanti in cui il Mio Popolo ha bisogno della testimonianza e della guida costante dei Miei Consacrati.

I Consacrati devono unirsi al Padre Mio. L’amore, la comprensione, la carità, l’obbedienza alla Volontà di Mio Padre da parte di Mia Madre, devono costituire l’alimento dei Consacrati al Mio Servizio. Questo alimento li allontanerà dalle comodità, dalle cose terrene, dalle distrazioni e li avvicinerà all’umiltà, alla povertà, alla carità e al servizio della comunità dei fedeli.

LA SANTISSIMA VERGINE
23.06.2013

La Chiesa continuerà ad essere combattuta ed i Miei figli Prediletti verranno tentati… alcuni cadranno. Voi combattete con il Mio Santo Rosario e non perdete la fede in mezzo alla guerra religiosa.

PAROLA DI DIO ESPLICITATA TRAMITE IL SUO PROFETA,
PER AIUTARE IL POPOLO DI DIO E LA SUA CHIESA

NOSTRO SIGNORE GESÚ CRISTO
20.10.2015

Mia amata: chiamo il Mio Popolo perché si ministri e si aiuti vicendevolmente, chiamo i Miei sacerdoti fedeli, quelli che vengono allontanati così che non predichino la Verità, (1) li invito a rimanere vigilanti, per portare l’esplicitazione della Mia Parola ai loro fratelli e siano una costante prassi del Mio modo di operare e di agire.

(1)  Nostro Signore Gesù Cristo si riferisce a tutti quei Sacerdoti fedeli che allertano sugli Appelli del Cielo e che per questo motivo vengono allontanati dalle loro comunità e li incoraggia affinchè continuino a predicare la Sua Verità.

NOSTRO SIGNORE GESÚ CRISTO
21.03.2014

LA MIA CHIESA VIVRÀ LA GRANDE PERSECUZIONE, ma questo non deve incutervi timore, bensì farvi restare ben saldi e decisi alla lotta per la riconquista dei vostri fratelli, per condurli a Me.
OGNUNO DI VOI DEVE IRRADIARE LA MIA LUCE VERSO TUTTI I FRATELLI E, QUEST’IRRAGGIAMENTO, DEV’ESSERE UNO STRUMENTO CHE TESTIMONI DAVVERO LA MIA PRESENZA IN VOI.
Non stancatevi di essere ambasciatori del Mio Amore. Non indebolitevi di fronte alla passività alla quale il male desidera sottomettervi. Siate dei figli che non rimangono addormentati, bensì condividono in ogni istante la Mia Parola, espressa in queste Chiamate del Mio Amore Infinito, così che nessun’anima vada più perduta.

LA SANTISSIMA VERGINE
17.07.2013

Voi, figli Miei: Siate la differenza, vivendo in fusione alla Volontà di Mio Figlio, quella che Lui costantemente vi manifesta e che vi esplicita in questi Appelli.

NOSTRO SIGNORE GESÚ CRISTO
02.03.2013

Ho inviato la Mia Parola attraverso i Miei fedeli strumenti per evidenziare in modo esplicito a questa generazione i piani perversi del male, l’abominio, il tradimento e la presenza dell’anticristo in mezzo al Mio Popolo. L’anticristo e i suoi seguaci rifiuteranno apertamente la Mia Presenza Reale nell’Eucaristia, il Mio Sacrificio, e aboliranno i Dogmi Mariani, negando la Purezza di Mia Madre. Questo impostore ha già tramato affinché il Mio Popolo, sommerso dal peccato, non conosca la Mia Verità, diventi permissivo e tollerante nei confronti di quanto gli viene detto e accetti la chiusura delle Mie Chiese, dimenticandomi e creando una generazione del male. Questi uomini saranno i persecutori dei Miei strumenti, si uniranno a coloro che, pur essendosi consacrati, hanno corrotto la Mia Verità abbracciando false ideologie e interessi malsani; dai loro pulpiti, si faranno beffe dei Miei strumenti fedeli, cercando di rendere vane le Mie Chiamate.
LA MIA PAROLA NON PASSERÀ, NÉ ABBANDONERÒ I MIEI FEDELI STRUMENTI, così che mettano all’erta i loro fratelli e proclamino a viva voce: la Mia Verità, il Mio Amore, il Mio Sacrificio, l’esistenza del Purgatorio e dello stesso Inferno. Dove risiederebbero, altrimenti, i demoni se l’Inferno non esistesse?

NOSTRO SIGNORE GESÚ CRISTO
15.07.2012

Il corpo è il tempio dello Spirito Santo ma, nonostante questo, lo deturpate con immagini che rappresentano il male, facendo risaltare il numero 666 con grande orgoglio! Questo è il Mio Popolo. Non siate ciechi, questo è il Mio Popolo che Mi sta soppiantando con le insidie ​​del male. È questo popolo che deve essere risvegliato dai Miei Consacrati, a questo Popolo addormentato ho inviato i Miei Profeti affinché lo scuota. E vedo farsi avanti quelli che dicono di amarmi solo per nascondere la realtà di ciò che sta accadendo.

LA SANTISSIMA VERGINE
15.04.2013

Quante chiamate ha ricevuto il Popolo di Mio Figlio! Anche quelli che si giudicano sapienti, continuano a utilizzare la saggezza che pretendono di possedere per deviare i Miei figli dal vero e giusto cammino. Sono moltissimi quelli che cercano di decifrare l’Infinito Amore di Mio Figlio e la Mia Parola donata all’umanità nelle Mie Apparizioni, in cui ho annunciato tutto ciò che è necessario, al fine di evitare altro dolore a questa generazione e che sto ancora esprimendo in questo momento.

LA SANTISSIMA VERGINE
28.03.2013

Miei amati: siate consapevoli del momento in cui state vivendo, non rimanete indifferenti di fronte a quanto succede a causa delle menti che dominano l’umanità.  Non siate arroganti, non continuate ad andare avanti come se non stesse succedendo niente; aprite il cuore, quello che il male ha rammollito e debilitato, apritelo a Mio Figlio, così che Lui vi dica qual è la Sua Volontà ed affinchè rispondiate ai Suoi Appelli e agli Appelli che, quale Madre, Io vi porto.

LA SANTISSIMA VERGINE
22.07.2013

In tutti i luoghi in cui ho trasmesso la Mia Parola, ho preparato i Miei figli per questo istante e, con Amore Materno, li ho esortati a tornare senza indugio sulla retta via e a praticare la fede; ma le Mie Chiamate non sono state, né sono ascoltate, le Mie Lacrime sono motivo di scherno ed il Sangue di Mio Figlio, che scaturisce da alcune Mie rappresentazioni, viene disprezzato… NO! IL POPOLO DI DIO NON DEVE RISPONDERE COSÌ. I SEGNALI SONO MOLTEPLICI E NUMEROSI AFFINCHÉ VI RISVEGLIATE E LA VOSTRA REAZIONE NON GIUNGA TROPPO TARDI, perché allora il male si sarà già impadronito in gran parte della mente dell’uomo e di tutti i suoi beni, attraverso i quali sarete indotti a disprezzare completamente Mio Figlio e questa Madre, per soddisfare i vostri bisogni fondamentali. Il male vi condurrà all’Anticristo, a respingere la Parola di Mio Figlio e a impedirvi di ricevere il Corpo e il Sangue di Mio Figlio, chiuderà le chiese e proibirà ai Miei degni e fedeli Sacerdoti di compiere il Sacrificio Eucaristico.

 NOSTRO SIGNORE GESÚ CRISTO
01.08.2013

Miei amati, NON CE LA FARETE SE NON ACCOGLIERETE LE MIE CHIAMATE E QUELLE DI MIA MADRE. Quanto da Lei annunciato nelle Sue Apparizioni si compirà. É necessario che preghiate e sollecitiate l’intercessione di quelle Anime Sante che sono disposte a intercedere per voi, è necessario che chiediate l’intercessione dei Santi. Loro, con la loro vita, hanno tracciato un nuovo cammino per voi, ma dovete chiedere il loro aiuto, in caso contrario loro, Mia Madre ed Io rispetteremo la libertà di cui godono gli uomini.

DESCRIZIONE DELLA REALTÁ DELLA CHIESA DI CRISTO, OGGI
          

LA SANTISSIMA VERGINE
04.10.2015

Ho chiesto ai Miei figli prediletti di predicare la pace ed ho chiesto ai vescovi di Roma di consacrare la Russia al Mio Cuore Immacolato… e non Mi hanno ubbidito.

 

LA SANTISSIMA VERGINE
12.07.2015

Il Clero si dividerà ancora di più ed i Miei figli saranno ancora più confusi…
Alcuni dei Miei figli prediletti proclameranno apertamente nuove linee per la Chiesa di Mio Figlio, causando divisione.

NOSTRO SIGNORE GESÚ CRISTO 
11.12.2015

Le case dove vengono preparati i futuri sacerdoti ed i religiosi, sono state trasformate, nella maggior parte, in case chiassose dove la preghiera non è imprescindibile, dove fare parte della società ha cominciato ad essere una cosa fondamentale ed Io vengo messo da parte e Mia Madre è stata relegata al punto che sono giunti ad offendermi.  Lei è Mia Madre ed è la più grande interceditrice che l’umanità abbia a disposizione.

LA SANTISSIMA VERGINE
18.06.2011

FIGLI, LA CHIESA VIVE MOMENTI DIFFICILI: l’Eucaristia viene disprezzata, i Sacramenti trasgrediti, i Miei figli prediletti Mi disconoscono, le Chiese sono vuote, l’umanità si è allontanata da Dio.

I Comandamenti sono stati alterati, facendo sì che la Chiesa entrasse in una grave crisi, come non se ne erano mai viste.  Tutto il Popolo di Mio Figlio soffrirà, questa è la ragione per la quale vi ammonisco continuamente, affinché vi convertiate.

NOSTRO SIGNORE GESÚ CRISTO 
01.08.2013

Figli amati, vivrete momenti difficili, la Mia Chiesa vive e vivrà non soltanto istanti di luce ma anche momenti molto duri, poiché il fumo di Satana è penetrato nella Mia Chiesa ed ha indebolito, avvelenato e inquinato i cuori di alcuni dei Miei figli Prediletti.

 

LA SANTISSIMA VERGINE
13.05.2013

LA CONSACRAZIONE DELLA RUSSIA AL MIO CUORE IMMACOLATO NON È AVVENUTA COME AVEVO RICHIESTO: il Vicario di Roma unito ai vescovi di tutto il mondo e a tutti i credenti alla stessa ora ed in unità. La Russia, da Me amata, diffonderà i suoi errori in tutto il mondo che se ne dispiacerà quando sarà troppo tardi.
FIGLI MIEI PREDILETTI, SOTTOMESSI ALLE CONTRARIETÀ DELLA SOCIETÀ, DOVRETE DEDICARVI ALLE RELAZIONI CON LE VOSTRE COMUNITÀ SENZA METTERE IN PRIMO PIANO LA SPIRITUALITÀ MA LA SOCIALIZZAZIONE. Le case di formazione dei Miei Prediletti saranno invase dal modernismo, distorcendo il vero misticismo e la spiritualità da cui dovrebbero essere guidate.
IL GRANDE IMPOSTORE S’IMPADRONIRÀ DEL TRONO DI MIO FIGLIO E GRAN PARTE DEGLI UOMINI LO GUARDERANNO CON APPROVAZIONE.
LA LITURGIA SARÀ SATURA DI MODERNISMI, che offenderanno il Cuore tre volte Santo di Mio Figlio… ed Io sarò bandita.
L’umanità è in grave pericolo, IL COMUNISMO HA MUTATO IL PROPRIO VOLTO, È SCESO A PATTI CON LE SETTE CHE SI TROVANO ALL’INTERNO DELLA STESSA CHIESA DI MIO FIGLIO, esso minerà il potere dei Miei Vicari facendo fuggire uno di loro tra i cadaveri dei suoi cardinali e vescovi fedeli e farà soffrire alla Chiesa la sua più grave apostasia, usurpando il Trono di Pietro sulla Terra.
QUELLI TRA I MIEI FIGLI CHE RIMARRANNO AL SICURO SOTTO LA MIA PROTEZIONE E CHE CONFIDERANNO NELLA PROMESSA DI SALVEZZA DA ME FATTA A COLORO CHE VIVONO SECONDO LA FEDE, PER MEZZO DEL POTERE CHE GIUNGERÀ DALL’ALTO, ACCOMPAGNERANNO MIO FIGLIO NELLA SUA SECONDA VENUTA, FARANNO PARTE DEL RESTO SANTO RIUNITO SOTTO IL GRANDE PASTORE Ed ASSISTERANNO CON GIUBILO E APPLAUSI AL TRIONFO FINALE DELLA VERA CHIESA.
Io non abbandono i Miei Figli, li metto in guardia. Il Mio Cuore sanguina per il silenzio mantenuto da coloro che non hanno rivelato interamente il Segreto da Me svelato a Fatima, grazie al quale si sarebbe potuto evitare molto dolore ai Miei Figli.

NOSTRO SIGNORE GESÚ CRISTO 

24.02.2013

I potenti vi vedono come semplici numeri, Io vi osservo dalla grandezza della Mia Misericordia; per questo vi chiamo con tanta insistenza a tornare a Colui che vi ama. Gli istanti che attendevate hanno accelerato il passaggio e il corso delle Profezie, eppure la Russia non viene ancora consacrata al Cuore Immacolato di Mia Madre, anche se coloro che hanno posto la loro vita al Mio Servizio conoscono bene l’importanza di questa Consacrazione per cambiare il destino dell’umanità.
Loro conoscono il Terzo Segreto che Mia Madre rivelò a Fatima, ma l’hanno trascurato, per evitare di creare controversie tra il Mio Popolo, che sta camminando alla cieca. Se conoscesse ciò che Mia Madre ha annunciato, il cuore dell’uomo rimarrebbe vigile e attento a ogni cosa che proviene dall’alto e cercherebbe rifugio nella santità dell’istituzione della Mia Chiesa, distinguendo tra la verità e la menzogna e riconoscendo ciò che l’impostore vorrà far credere ai Miei figli, perché questo si tradurrà in un grave peccato contro di Me e contro Mia Madre, che verrà definitivamente gettata, come un oggetto.
MINISTRI DELLA MIA CHIESA, NON NEGATE LA SPIEGAZIONE DELLA MIA PAROLA; SONO COLUI CHE SONO E NON STARÒ IN SILENZIO. SE SOLO VOI MI ASCOLTASTE!
Il Mio Popolo deve essere guidato dalla Verità, senza interessi di alcun tipo, senza proiezioni economiche, ma portato alla Crescita Spirituale e verso il compimento dei Miei Comandamenti. Perché ciò avvenga, non vi sarà altra via se non la Purificazione della Mia Chiesa. Non desidero templi sontuosi, ma che ognuno di voi sia la manifestazione della Mia Parola in Spirito e Verità.
AVETE RATTRISTATO GRANDEMENTE IL MIO SANTO SPIRITO.
In questo momento il Mio Amore è rivolto agli umili dal cuore semplice, a coloro che Mi amano e rispettano la Mia Verità.
I Miei figli devono essere pronti, con la mente sana e chiara, il cuore svuotato dalle menzogne, per ricevere le Mie Chiamate d’Amore e accoglierle come quel Tesoro che esse rappresentano.
PERSEGUITERANNO I MIEI PROFETI PER FARMI TACERE, MA NON CI RIUSCIRANNO. LA MIA PAROLA È ETERNA E CONTINUERÀ A GIUNGERE AL MIO POPOLO, PERCHÉ IO NON LO ABBANDONERÒ.

LA SANTISSIMA VERGINE
24.10.2011

Pregate per il Mio Vicario, pregate per i Vescovi e per i Miei Figli Prediletti. Si solleveranno vescovi contro vescovi.

NOSTRO SIGNORE GESÚ CRISTO 
04.03.2012

Io dimoro nell’uomo che senza di Me non è niente. Nella Mia Chiesa sovrabbondano quelli che si autodefiniscono illumnati… e stanno preparando la venuta dell’anticristo.

NOSTRO SIGNORE GESÚ CRISTO 
20.05.2012

Istituii la Chiesa sulla terra perché i Miei non si perdessero ed ora sta navigando nel mare in tempesta.  La società sta corrompendo i Miei consacrati, li allontana dai loro obblighi, infiltrando in loro il potere umano e degradando i Miei Insegnamenti.

LA SANTISSIMA VERGINE
20.02.2013

Quante preghiere ho sollecitato per i Miei figli Prediletti… nonostante questo, in molti di loro il seme malefico ha dato i suoi frutti, che non è il frutto di Mio Figlio, bensì il frutto del seme che cadde sulla terra sterile. Essi hanno corrotto la Parola di mio Figlio e, lasciandosi pervadere dai capricci del male, hanno oscurato la Casa di Mio Figlio, hanno chiuso le finestre per non lasciar penetrare la Luce Divina, hanno chiuso le porte per tramare in segreto e, nell’oscurità, hanno pianificato la caduta della Chiesa di Mio Figlio.

IL MALE NON PREVARRÀ MAI SUL BENE, MIO FIGIO NON ABBANDONERÀ MAI LA SUA CHIESA, IL SUO CORPO MISTICO; TUTTAVIA, LE ANIME CHE HANNO CEDUTO ALLE TENEBRE, FARANNO SUBIRE AL CORPO MISTICO CAMBIAMENTI A LIVELLO SOCIALE, POLITICO E RELIGIOSO. MANTENETE LA MENTE SVEGLIA, LA RAGIONE ED IL CUORE PIÚ CHE MAI UNITI A ME, PERCHÉ NON CI SARÁ MAI PIÚ NIENTE DI SIMILE A QUELLO CHE VIVRETE.

LA SANTISSIMA VERGINE
20.02.2013

MANTENETE LA FEDE, CONOSCETE E RICONOSCETE MIO FIGLIO, CONOSCETE E RICONOSCETE QUESTA MADRE CHE VI AMA cosicché, rafforzati dal Mio Amore per voi e tramite la recita del Santo Rosario, grazie al quale si scacciano i demoni, possiate resistere e rinsaldiate la vostra fede; ma perché questo accada, dovete conoscere Mio Figlio, dovete approfondire la conoscenza delle Scritture ed accettare la Parola, i Comandamenti e le Missioni che Mio Figlio vi ha affidato.

POPOLO AMATO, FIGLI DEL MIO CUORE IMMACOLATO, NON CEDETE AI MODERNISMI, NON CEDETE ALLE NUOVE DOTTRINE CHE SI CERCA DI RADICARE IN VOI. La Dottrina è una sola: “Ama Dio sopra ogni cosa e il prossimo tuo come te stesso”. La Legge dell’Amore è immutabile, insormontabile e comporta l’obbedienza a Mio Figlio.

Miei amati, il serpente si muove furtivo e silenzioso tra il Popolo di Mio Figlio, senza che ve ne avvediate, avvelenando una grande quantità di uomini per indurli a mettersi contro i loro fratelli, a tradirli, a portare l’oscurità a tutti i Miei amati figli. MA IO VI CHIEDO: “NON SONO FORSE QUI CON VOI, IO CHE SONO LA MADRE DI TUTTA L’UMANITÀ E NON PERMETTERÒ AL NEMICO DI SCHIACCIARE IL CORPO MISTICO?”

DOVETE PREGARE E MEDITARE AFFINCHÉ IL TIMORE E LA PAURA NON VI INVADANO, IMPEDENDOVI DI RAGIONARE E DI DISTINGUERE TRA CIÒ CHE È DOVUTO E CIÒ CHE NON LO È.

VI ATTIRERANNO VERSO FALSE DOTTRINE, VERSO RIFORME E MODERNISMI CHE NON SONO ESPRESSIONE DELLA VOLONTÀ DI MIO FIGLIO, ANZI, NE SONO LA NEGAZIONE. NON ARRENDETEVI, RESTATE FEDELI A MIO FIGLIO.

Dovete mantenere la Fede Divina e rispettare la Volontà Divina per non essere ingannati. Non fidatevi di quelli che verranno a voi con notizie false di nuove riforme, che non si conformano all’Amore e alla Fedeltà che Mio Figlio ha predicato al Suo Popolo.

Mio Figlio giungerà nella Sua Seconda Venuta per salvare i Suoi fedeli. Ciò avverrà dopo la Purificazione di tutta la Chiesa, dopo che l’impostore sarà stato scacciato dal Trono di Pietro qui, sulla terra. LO STESSO PIETRO VERRÀ A SEDERSI SUL SUO TRONO ACCANTO AL MIO AMATO FIGLIO E REGNERÀ SULLA CHIESA SANTA E RIMANENTE.

SACERDOTI E LAICI UNITI NELLA PREGHIERA E NELL’AIUTO VICENDEVOLE

LA SANTISSIMA VERGINE
03.04.2015

Pregate figli, pregate per i sacerdoti affinché siano una donazione totale per il loro gregge, affinché non restino addormentati mentre le persone hanno bisogno di loro.

 

NOSTRO SIGNORE GESÚ CRISTO 
30.04.2015

Amatissimo Popolo Mio: procedete senza sosta. Fortificatevi a vicenda, ministratevi a vicenda, obbedite ai Miei amatissimi sacerdoti che Mi sono fedeli, che vi parlano con la Verità, con la Mia Verità scritta nella Bibbia.  Non accettate altri discorsi, perché colui che nega la Mia Giustizia, porterà il Mio Popolo alla perdizione e lo consegnerà velocemente nelle mani dell’anticristo.

LA SANTISSIMA VERGINE
10.11.2013

La Croce di Mio Figlio è pesante e dovrà essere portata dalla Sua Chiesa, dai consacrati e dai laici, in momenti di grande provocazione e confusione spirituale. Questi sono tempi peggiori di quelli di Sodoma e Gomorra.

 

CONCLUSIONE

NOSTRO SIGNORE GESÚ CRISTO 
09.02.2014

Amata Mia, dì loro che le anime scelgono liberamente e che questo Cristo, ha bisogno della piena consapevolezza di quelli che si definiscono Miei figli, i Miei seguaci, i Miei discepoli, i Miei eletti, i Miei prediletti, i Miei consacrati… Ho bisogno di tutti loro per risvegliare le coscienze ed i cuori addormentati a causa dell’indifferenza ed induriti a causa del continuo cattivo comportamento, a volte per omissione ed altre volte per convenienza personale.

NOSTRO SIGNORE GESÚ CRISTO 
27.06.2012

Voi rimanete fedeli alla Mia Parola. I Miei figli Prediletti, fedeli amanti della Mia Madre Santissima, condurranno la Mia Chiesa sulla retta via.

VISIONE DI LUZ DE MARIA
19.05.2010

Vidi la Chiesa che veniva attaccata molto, specialmente dal comunismo, dai massoni e dall’anticristo.
La si vedeva come nelle sabbie mobili, perché Lei e tutti, tutti noi ci muovevamo.
Qui non stiamo parlando della Chiesa come Istituzione, ma della Chiesa come Corpo Mistico.
La vidi su sabbie mobili, che si muoveva e soffriva molto, perché vidi le persone correre, gridare, lamentarsi, patire la fame non solo fisica, ma anche spirituale.
Le vidi cercare consolazione ma non c’erano sacerdoti.  Vidi alcuni sacerdoti fedeli, come nascosti.
Ma nel momento in cui vidi il Popolo di Dio quasi sepolto, alla destra del Corpo Mistico della Chiesa, apparve il Signore Crocifisso.

Lo vidi Crocifisso e sanguinante e lo vidi Resuscitare con il Suo Sangue la Chiesa e trionfare.
Alla sinistra vidi la Madonna: Generalissima, Regina e Sovrana delle Legioni Angeliche. La vidi piena del Potere di Suo Figlio, trionfante con Lui, e la vidi schiacciare il serpente.

Ma non vidi solo un serpente come ci viene presentato nelle raffigurazioni, vidi un drago con molte teste, che in quel momento veniva schiacciato dalla Madonna, assieme a San Michele e a tutti gli Arcangeli e alle Legioni Celesti, che sollevavano la Chiesa, tornando a collocarla sulla Roccia solida.