Manipolazione dna umano organi Walter Sulla

Genetica Umana Esperimenti Profezie della Madonna

Progetto rivoluzionario o mancanza di etica?

MESSAGGIO DI NOSTRO SIGNORE GESÚ CRISTO  
ALLA SUA AMATA FIGLIA LUZ DE MARIA

21 GENNAIO 2016

SONO MOLTEPLICI LE FORME DI INGANNO CHE ASSEDIANO L’UMANITÁ, AL PUNTO CHE L’UOMO DI SCIENZA HA INVESTITO LA SUA ESISTENZA ED IL SUO TEMPO PER CERCARE IL MODO DI SUPERARMI, creando la vita a suo piacimento, giungendo perfino ad integrare del tessuto umano nell’organismo di un animale, causando una serie de aberrazioni contro la natura umana. La Torre di Babele è piccola in confronto a quello che questa generazione è giunta a fare… allo stesso modo sarà grande il divenire dell’umanità.

NEGLI STATI SI STANNO CREANDO IBRIDI CON PARTI UMANE ED ANIMALI

Nota pubblicata dal giornale digitale Rt Noticias, il 20.01.2016

Si tratta di un approccio nuovo e radicale riguardante la produzione di organi umani per il trapianto, che consiste nel farli sviluppare nei maiali o nelle pecore. 

Sfidando la proibizione al finanziamento imposta dal principale ente americano per la salute, alcuni centri di ricerca statunitensi stanno portando avanti il progetto di coltivare tessuto umano nei maiali o nelle pecore al fine di creare cuori, fegati ed altri organi da utilizzare nei trapianti.

Gli ibridi umani ed animali (definiti “chimere”) vengono creati mediante l’iniezione di cellule madre in embrioni di animali di pochi giorni di vita, che in seguito vengono messi in gestazione negli animali.

Modificando i geni, gli scienziati possono cambiare il DNA degli embrioni dei maiali o delle pecore così che siano geneticamente incapaci di formare un tessuto specifico, dopo di che si aggiungono le cellule madre di una persona.

L’idea è che le cellule umane si facciano carico della formazione dell’organo mancante, che potrebbe venire utilizzato in seguito in un’operazione di trapianto umano.

Secondo i dati della rivista  ‘MIT Technology Review’ che si basano sulle interviste a tre gruppi di ricerca  (due in California ed uno in Minnesota), negli ultimi 12 mesi negli Stati Uniti, sono stati sviluppati circa 20 inseminazioni di chimere suino-umane o ovino-umane, anche se fino ad ora non è stato pubblicato nessun articolo scientifico che descriva il processo.
Dilemma etico

Si tratta di un approccio rivoluzionario alla generazione di organi umani, ma anche di un progetto complesso da un punto di vista etico, in quanto comporta l’aggiunta di cellule umane in embrioni animali, in un modo che potrebbe offuscare la linea di demarcazione tra le specie, spiega il ‘MIT Technology Review’.

Per questo motivo lo scorso mese di settembre, l’Istituto Nazionale di Salute degli U.S.A., 8NIH), ha annunciato che non avrebbe appoggiato studi basati sul coinvolgimento delle chimere, fino a quando tutti gli aspetti scientifici e sociali non fossero stati esaminati più da vicino.

Tuttavia, dato che le chimere potrebbero rivelarsi una nuova fonte di organi per pazienti bisognosi ed anche dare luogo a nuove scoperte fondamentali, ricercatori come Daniel Garry, un cardiologo che dirige un progetto sulle chimere all’Università del Minnesota, hanno assicurato che andranno avanti, nonostante la presa di posizione del NIH.

“Siamo in grado di creare un animale privo di cuore. Abbiamo progettato maiali privi di muscoli scheletrici e di vasi sanguigni”, ci informa Garry e spiega che, anche se i suini non sono vitali, si possono sviluppare correttamente se vengono aggiunte alcune cellule di un embrione di maiale normale.

La probabilità che un animale abbia una consapevolezza umana è bassa, poiché i cervelli sono troppo differenti, ma in via precauzionale, i ricercatori non hanno ancora fatto nascere nessuna delle loro chimere. Invece stanno riunendo feti al fine di ricavare informazioni riguardanti la contribuzione delle cellule umane sugli organi degli animali.

Fonte: testo ripreso dall’originale –   https://actualidad.rt.com/ciencias/197361-quimeras-humanos-animales-eeuu-hibridos