MESSAGGIO DELLA SANTISSIMA VERGINE MARIA ALLA SUA AMATA FIGLIA LUZ DE MARIA 21 AGOSTO 2016

Figli amati del Mio Cuore Immacolato:

 

L’UOMO DEVE RICONOSCERE IN QUESTO MOMENTO, SOLO CON UN ATTO D’AMORE, LA SUA LONTANANZA DA DIO E RIPARARE PER QUESTO GRAVE ERRORE.

Attualmente l’uomo si sta muovendo nell’irrealtà, che non gli permette di ascoltare la voce interna del Suo Re e Signore.

Ora è l’irrazionalità a prevalere.  La Parola Divina cade su un terreno sterile, che accetta qualsiasi forma di pensiero e questa è l’irrazionalità dell’istinto brutale.  

Nel Mio Cuore soffro talmente tanto per la lontananza dei Miei figli da Mio Figlio, che il Mio Cuore sanguina.

I MIEI FIGLI POSSONO SENTIRSI ANGOSCIATI DI FRONTE AD UNA DETERMINATA SOFFERENZA O A COMPORTAMENTI INDEBITI, MA POI NON REAGISCONO, NON SI CORREGGONO.

I Miei figli cercano il libertinaggio, che rende il loro cuore freddo ed indurito. Il libertinaggio penetra il tessuto spirituale dell’uomo, imbevendolo in modo irrazionale, producendo in questo modo solamente atti e comportamenti che sono frutto della tentazione che non è stata vinta.

 

Amati figli, l’Umanità è prevalentemente materiale e meno spirituale. Non le interessa l’aspetto spirituale, ma le interessa solo crescere materialmente, non si ferma a pensare che così come il corpo deve essere sostenuto da qualcosa, così come un cuore batte nel corpo, allo stesso modo deve esserci “qualcosa” che tenga in vita la parte spirituale.  

 

FIGLI, AVETE UN’ANIMA, L’ANIMA SOSTIENE IL CORPO ED È PROPRIO L’ANIMA CHE DOVETE SALVARE, PER GODERE DEL PARADISO.

 

È ALIMENTANDO L’ANIMA CHE GIUNGETE AD AVERE FEDE NELLA TRINITÀ SACROSANTA.

Figli, non sapete di avere un’anima, lo avete dimenticato… ed Io in questo momento ve lo faccio ritornare in mente.   
   
Non vi sto chiamando ad una Fede vuota, vi sto chiamando a vivere la Fede.

Vi invito a guardarvi dentro, silenziando i sensi, per poter colmare il cuore, la ragione, la mente ed il pensiero, con la grandezza e la necessità della Santissima Trinità.  

Figli amati:  

DIO È L’UNICA VERITÀ CHE CONTINUA AD ESSERE PRESENTE, ANCHE SE NON NE SIETE CONSAPEVOLI. Continua ad essere presente nel segreto della mente, del pensiero, della ragione e nel vostro cuore. Questa è la costante familiarità con il Padre, con il Figlio e con lo Spirito Santo, CHE VI FA AVERE L’AMORE INCESSANTE PER LA VERITÀ E PER L’AMORE, E CHE QUINDI FA IN MODO CHE TENDIATE SEMPRE AL BENE.

L’uomo deve conoscersi, deve sapere che l’anima è qualcosa di più profondo che dire: ho un’anima, dicendolo senza chiarezza, senza capirlo, privi di conoscenza, lasciando che sia il demonio a gestire i beni spirituali dell’uomo.

Se l’essere umano non si occupa di conoscere Dio, l’anima spirituale viene accecata e si fonde con quanto è temporale.

Amati figli:  

 

ANELATE AD ESSERE SPIRITUALI E A VIVERE ANELANDO A DIO…

 

ADDENTRATEVI NELLA CONOSCENZA DI MIO FIGLIO, DELLA VITA A SOMIGLIANZA DI MIO FIGLIO, PER RINNOVARVI E PERCHÈ LA MENTE, PURIFICATA DA OGNI IMPURITÀ, ABBIA SETE DI DIO. 

L’umanità è saturata dai vizi. La mente dell’uomo non trova riposo.  L’uomo è immerso nella concupiscenza, l’uomo si è trasformato in un essere più carnale, ed in questo trova piacere e ci mette il cuore.

Voi figli Miei:

SIETE VOI CHE CHIAMO A GUSTARE MAGGIORMENTE DEL RACCOGLIMENTO, ad allontanarvi da tanta distrazione che vi tiene in una costante tentazione…

 

VI INVITO AD ESSERE PIÙ SPIRITUALI, cercando dentro di voi, dove risiede la Divinità. 

 

Amati figli, solo quando chiuderete la porta a tutto quanto è mondano e vivrete la felicità, saprete che starete amando veramente, che il vostro intelletto viene guidato dalla Sapienza che procede dallo Spirito Santo.

Amatissimi figli del Mio Cuore Immacolato:

 

L’ANIMA É IMMORTALE, NON PERDETE LA VITA ETERNA.

Vivete ogni istante come se fosse l’ultimo.  Non fate passi falsi, non vivete guardando ai vostri fratelli per poi criticarli, non cercate l’ago nel pagliaio, per poi criticare l’ago.  Dovete lavorare sull’essere maggiormente spirituali.

Rafforzate la vostra fede, per non vacillare.

Siate forti e saldi nella Fede, perché questo non è il momento di essere tiepidi nella Fede, figli Miei.

Moltissimi dei Miei figli sono in preda al demonio, sono posseduti, si accaniscono contro tutto quanto ricordi loro o rappresenti Mio Figlio o Me.

 

Nessuno creda di sapere tutto.  Non siate di quelli che si sentono superiori. L’umiltà dà alla persona il lignaggio di figlio di Dio; l’umile sa essere amore, carità, perdono, possiede la saggezza. L’umiltà conferisce alla persona quello che i libri non danno e nemmeno i titoli, né le esperienze, perché tutto quello che è appena stato detto, è macchiato dall’orgoglio, che contamina e distrugge tutto quello che trova sul suo cammino.

Miei amati, questo è il momento in cui l’umanità sta entrando nella sofferenza e lentamente ma certamente, si sta avviando verso il proprio crogiolo.

I Miei figli, i Miei emissari, le Mie anime mistiche che trasmettono la Parola Divina, che Mio Figlio Mi ha affidato in modo particolare in questo momento, sono protetti dai Miei Angeli.

Voi non portateli a soffrire prima del tempo, poiché chi causerà un maggior dolore ai Miei strumenti, maggiore sarà per lui il peso e più lento sarà il procedere all’incontro finale con Mio Figlio. “Con la misura con la quale misurate, sarete misurati” (S. Mt. 7,2)  

Amati figli, non siate superbi con l’umile. Quando l’umile vi vedrà senza forze sul ciglio della strada, vi darà una mano per farvi andare avanti. Invece i superbi si lamenteranno e si vergogneranno di loro stessi.

Figli amati del Mio Cuore Immacolato, in tutto l’Universo fluisce l’energia.  Ciascuno dei Miei figli emana dal suo interno il bene o il male, nello spazio e nel tempo.  Questo bene o male è nel suo momento decisivo.

In questo momento il male sta sovrabbondando ed attira verso la terra gravi pericoli che i stanno avvicinando dallo spazio.  La terra stessa è in ebollizione, sta espellendo tutto il male che l’umanità deposita su di lei; ci sarà sofferenza, lamento, terrore…

L’uomo sta agendo contro la Divina Volontà, per questo chiamo i Miei figli ad essere forti spiritualmente, ad approfondire la conoscenza dell’Operare e dell’Agire Divini, di modo che l’anima aneli sempre più ad essere maggiormente come Mio Figlio e meno come il mondo.

 

SANTI… SÍ, DESIDERO DEI SANTI! 

 AMATI, ADDENTRARVI NEGLI ATTI E NELLE OPERE DIVINE, VI FARÀ DIVENTARE PIÙ SPIRITUALI, VI FARÀ GIOIRE DEL BENE, VI FARÀ COMPIERE IL BENE E VI FARÀ FARE DEL BENE AI VOSTRI SIMILI.   

 

NON DIMENTICATEVI CHE IL PADRE ETERNO È COLUI CHE AMMINISTRA TUTTO QUANTO E DESIDERA CHE QUANTO AMMINISTRA, ASPIRI A LUI.

Figli amati del Mio Cuore Immacolato, dovete ascendere, affinché lo Spirito sopravviva nella Luce Divina.

Non lasciate che vi rubino la pace, l’amore, la Fede, la costanza. Siate astuti, aiutatevi a vicenda, prendendo lo stesso cammino.

 

GUARDATE DOVE VI TROVATE, GUARDATEVI ATTORNO:
VI AIUTA A CRESCERE?…

VI PORTA A CRESCERE?… 

Dalla Casa Paterna ricevete tutto il bene che generate ed il bene di cui avete bisogno, se lo chiedete con umiltà.   

 

Figli, pregate per la Germania, pregate, questo popolo patirà gli effetti del male, sarà un popolo dolente e spaventato.

 

Figli, pregate per l’Ungheria, la Natura la flagellerà duramente.

 

Figli, pregate per il Cile, tremerà con grande intensità.

 

Figli, pregate gli uni per gli altri, la peste si sta diffondendo in fretta su tutta la terra. 

Amati figli del Mio Cuore Immacolato:

 

Non sarete abbandonati, le Forze Angeliche rimarranno con voi.

 

Sappiate che il libero arbitrio dell’uomo ha fatto precipitare gli avvenimenti.

 

Vi esaminerete da soli.

 

Il castigo si abbatterà sulla terra; la temperatura di tutta la terra diminuirà, il freddo sembrerà penetrare fino alle ossa.

 

FIGLI CERCATE DI COMPRENDERE CHE, PIÙ LA PERSONA È SPIRITUALE, PIÙ È VICINA ALLA SANTISSIMA TRINITÁ.

 

NON CERCATE IL POTERE, CERCATE L’UNITÁ E LA FRATERNITÁ.

 

SIATE QUELL’AMORE CHE FA GUARDARE COSTANTEMENTE MIO FIGLIO VERSO LA TERRA.

Ricevete la Mia Benedizione.

 

Mamma Maria.

 

AVE MARIA PURISSIMA, CONCEPITA SENZA PECCATO.
AVE MARIA PURISSIMA, CONCEPITA SENZA PECCATO.
AVE MARIA PURISSIMA, CONCEPITA SENZA PECCATO.

 

 

COMMENTO DELLO STRUMENTO

Fratelli:

 

Quanta saggezza diffonde la Madonna in un Appello!

 

L’ira sta crescendo dappertutto, si sta diffondendo come la polvere, nella tormentosa ribellione dell’Umanità.

 

L’uomo, essendosi allontanato da Dio, è in balìa al male che, intento a farlo sua preda, non perde nessuna opportunità, e lo vediamo nei nostri fratelli che stanno facendo cose inimmaginabili.  

 

L’Umanità agisce senza pensare ai segni che sta ricevendo in questo momento, si distrae con facilità e dimentica, o non si accorge di quello che il Cielo aveva dato come segni, affinché stessimo in guardia.

 

La Madonna ci chiama ad essere spirituali affinché ci disponiamo a rimanere più uniti a Dio e allo stesso tempo, ad elevare l’anima, per staccarla dal mondano.

 

La Madonna ci invita ad essere più spirituali, ad elevarci sopra noi stessi, a mettere da parte quanto possa fermare il nostro cammino spirituale, perché l’istante ha cessato di essere istante. 

 

Amen.