Messaggi 2017  3° trimestre

16 luglio, Messaggio della Madonna e di Sant’Emilia.
(Maria Santissima):  “Cari figli, sono la Madonna del Carmelo, oggi mentre festeggiate la mia festa, la mia Apparizione al mio figlio S.Simone Stock, vengo di nuovo dal Cielo per dirvi:
Indossate il mio Scapolare del Carmelo con amore, quelli che lo usano tutta la vita e muoiono con lui non conosceranno le fiamme eterne e saranno liberati da Me dal Purgatorio il Sabato successivo al giorno della loro morte.
Usate il mio scapolare del Carmelo con amore, cercando anche di vivere una vita santa, in modo che la vostra santità unita alla grazia del mio Scapolare possa portarvi a quelle bellissime dimore che Io preparo per voi in Cielo e vi renda degni di vedere Dio faccia a faccia in Cielo.
Usate mio scapolare del Carmelo con amore, in modo che Io, stia sempre accompagnandovi ovunque e coprendovi con il mio Manto, affinché il mio nemico non possa farvi del male né portarvi sul cammino della perdizione.
Amate … amate Dio con puro amore, con tutto l’amore dei vostri cuori, con tutta le vostre forze. L’Amore è Dio, Dio è Amore! E ciò che Egli vuole nelle mie Apparizioni qui è l’amore!
Continuo ad apparire qui fino ad oggi per tanti anni in cerca di amore nei cuori dei miei figli. Che le vostre preghiere siano preghiere di amore.
Fate preghiere d’amore miei figli, preghiere chiedendo l’amore, preghiere che desiderano amore, preghiere che desiderano Dio con amore, affinché queste preghiere vi portino ad amare Dio di più con le opere, con il ‘sì’, con la rinuncia a voi, per produrre frutti di amore per il Signore.
…Siate amore, vivete d’amore!
Convertitevi senza indugio, perché siete nell’ultima mezz’ora del giorno di Dio, e questi ultimi minuti di questa ultima mezz’ora passeranno più veloci, in modo che l’intero universo sia finalmente liberato dal dominio del mio nemico e possa conoscere il vertice della sua liberazione e della sua rinnovazione totale.
Pregate il mio Rosario miei figli, pregando il rosario con amore. Il vostro Rosario sia un rosario di amore, desiderando Dio di più, desiderando l’amore e poi dando l’amore che Dio chiede ogni giorno, nel sacrificio, nella preghiera, nel servizio, nel lavoro, infine in tutte le cose.
Convertitevi in fretta, è l’ultima mezz’ora del giorno di Dio e in breve miei figli, suonerà la mia Ora, Io dovrò andare e quando sarò andata Mio Figlio invierà il grande Castigo.
Ciò che impedisce il Castigo di venire sono Io che sono qui nelle mie Apparizioni in Jacarei, ma quando sarò andata e non verrò più ogni giorno qui, sarà tolto chi detiene il Castigo, ossia il mio Cuore Immacolato. E allora verrà il Castigo.
Convertitevi senza indugio, vivete l’amore, siate il vero amore.
Tutti benedico con amore, da Fatima, da Montichiari e da Jacarei. “
(Santa Emilia):  “Cari fratelli mio, io, Emilia, vengo dal Cielo per dirvi: Siate amore rinunciando ad ogni tipo di amore mondano, alle passioni, ai piaceri che fanno la vostra natura umana cadere ancora più in basso degli animali. E aprite i vostri cuori all’amore divino, all’amore soprannaturale, in modo che questo mondo miserabile e impoverito dal peccato possa infine conoscere l’amore soprannaturale, il divino amore che tutto rinnoverà e tutto eleverà fino alla cima più alta della santità che l’umanità ha mai conosciuto.
Siate amore vivendo l’amore di giorno in giorno, soprattutto, dando a Dio la risposta d’amore che Egli vi chiede ogni giorno e in particolare nell’ora della rinuncia e nell’ora del sacrificio.
Non siate anime ipocrite che pregano il rosario per chiedere un amore che negano a Dio e a sua Madre, quando è ora di donarsi, quando è ora di amare. Ma siate vere anime, anime che chiedono amore, vogliono l’amore e danno amore essendo anime di vero e intenso amore.
Siate amore ricercando in tutto di mettere l’amore soprannaturale, in modo che anche nelle più piccole e agli occhi degli uomini azioni insignificanti di ogni giorno, queste azioni siano soprannaturalizzate.
…Tutti ora e il mio diletto e predilettissimo Marco, benedico con amore. “

09 luglio, Messaggio della Madonna e di Sant’Elesbao. (Maria Santissima): “Cari figli, oggi, quando qui celebrate l’anniversario delle mie Apparizioni a Montichiari, vi chiedo: Siate essenza d’amore, cioè amate Dio con tutto il vostro cuore, con tutta l’anima con tutte le forze.
E che la vostra vita sia una continua essenza d’amore di Dio e a Dio, diffondendo ovunque il profumo soave della grazia di Dio, dell’amore di Dio. Perché questo mondo immerso nel peccato possa finalmente essere trasformato, rinnovato e diventi giardino di grazia e di bellezza della Santissima Trinità.
Siate essenza d’amore, pregando ogni giorno con amore, facendo molte preghiere d’amore, atti di amore, sacrifici d’amore, penitenze d’amore, sforzi d’amore per Dio, per Me, per la salvezza delle anime. Affinché la vostra vita sia un’essenza profumata, deliziosa.
Perché allora, la vostra vita attirerà tutte le anime a Dio e le anime possano sentire il gradevole profumo dell’amore e della bontà di Dio.
… L’amore è Dio e chi vive nell’amore vive in Dio e Dio dimora in lui.
Sono venuta a Montichiari a cercare anime che come la mia figlia Pierina, come il mio figliolino Marco siano rose mistiche d’amore e di sacrificio che si lascino macerare, schiacciare. Perché allora, la dolce e soave essenza d’amore in pura trasformazione, della carità divina possa diffondersi in tutto il mondo e convertire i peccatori, portare le anime a Dio con una forza invincibile, inarrestabile indistruttibile di conversione e di salvezza per il mondo.
Se voi miei figli, siete queste rose mistiche poi attraverso di voi la Mia Fiamma d’Amore agirà potentemente convertendo molti peccatori e portarli alla salvezza.
…Tutto ciò che è richiesto per i meriti delle mie lacrime e dolori acerbissimi il mio Figlio ve lo darà. Pregate questo rosario e avrete molte vittorie.
Mio amato figlio Carlos Tadeu, …Grazie per la consolazione che hai dato a Noi due, grazie perché la tua presenza qui allieta il mio Cuore e mi fa dimenticare molti dolori che i miei figli Mi danno.
…Grazie per essere amore e di vivere continuamente d’amore per me!
…Ti benedico con amore e benedico tutti i miei amati figli qui da Montichiari, da Fatima e da Jacarei. “
(Santo Elesbao): “Carissimi fratelli, io Elesbào, gioisco di venire per la prima volta oggi qui a Jacarei. Grazie amati fratelli, per essere venuti oggi a lodare e amare la nostra Regina SS.ma.
Io Elesbao che fui un re della razza nera, vengo oggi per dire a tutti voi: Siate il giardino d’amore dell’Immacolata come io fui. Vivendo nel suo amore, nell’amore di Dio, sempre vivere più in preghiera, in penitenza, in sacrificio, lottando per le anime e così praticando l’opera delle opere e la carità della carità: la preghiera ed il sacrificio.
Siate giardini dell’Immacolata coltivando nelle vostre anime ogni giorno, i fiori più belli d’amore, di obbedienza, di umiltà, di sottomissione a Lei in modo che Lei possa vivere e regnare in tutti voi.
…Amato fratello Carlos Tadeu, io Elesbào ti amo molto! Prego per te in Cielo ogni giorno e in ogni momento.
…Pensa all’immenso amore della Madre di Dio che ti ha favorito molto più di me, molto di più di tutto il mio regno in Africa. Sì, ed erano milioni quelli che hanno pregato con me, milioni che hanno servito Dio con me, ed anche milioni che sono stati martirizzati, e non hanno ricevuto tale grazia che hai ricevuto.
Devi quindi, sentirti felice, devi molto amare questo Dio e questa Madre che ti hanno favorito più di me e più del mio regno.
…Amate il Rosario, propagate il Rosario, vivete il Rosario! Siate un vivo e ardente  Rosario d’amore.
Tutti benedico con amore e soprattutto te Marco, il servo più obbediente, dedicato e coraggioso, servo e figlio della Madre di Dio. Che per Lei hai avuto il coraggio di soffrire tanto! Piccolo martire dell’Immacolata, Mistica rosa d’amore macerata nella lode dell’Immacolata, la cui l’essenza d’amore ora si diffonde e raggiunge 190 paesi della Terra e porta milioni all’Immacolata.
Te rosa eterna d’amore e tutti i miei fratelli qui benedico con amore ora. “

08 luglio. Messaggio della Madonna
(Maria Santíssma):  “Cari figli, oggi vi chiamo tutti alla preghiera d’amore! Pregate con amore finché la preghiera diventi una gioia e amore in voi per irradiare la mia Fiamma d’amore intorno a voi.
Per fare la preghiera d’amore, dovete prima:
– Svuotare i vostri cuori di ogni attaccamento, agli affetti per le cose del mondo e anche per le creature.
– Quindi aprire i vostri cuori a Me, ossia volere la mia Fiamma d’Amore e voler fare la mia volontà con tutta le forze della vostra volontà e cuore.
– Infine, fare molte preghiere d’amore, possono essere atti d’amore, preghiere personali d’amore o altro, anche il Rosario, ma dando ad ogni Ave Maria l’accento, il segno proprio dell’amore, il desiderio di Dio, il desiderio di Me.
Così veramente la vostra preghiera sarà la preghiera d’amore che farà crescere nei vostri cuori la mia fiamma d’Amore e l’amore divino che vi porterà a trasformarvi in fiamme incessanti d’amore per Dio e per Me.
Fate la preghiera di amore, pregate con amore cercando ogni giorno d’avere più intima unione con Dio e con Me nella preghiera, aumentando sempre di più il vostro desiderio di stare con Dio, stare con Me, di stare alla mia presenza, di sentire il mio amore, di amarmi, di consolarmi, di ascoltare, e di obbedirmi e stare con me scaldandomi con la vostra preghiera d’amore.
Miei figli, ogni giorno il mio Cuore Immacolato soffre perché mi avvicino ai miei figli, ma solo incontro in loro freddezza, durezza di cuore e indifferenza, insensibilità al mio amore. Perciò il mio cuore resta ferito e congelato dalla presenza di queste anime.
…Oh, quante anime Mi disprezzano, quanti si allontanano da Me negandomi il loro amore, chiudendomi la porta del loro cuore, rifiutando di ascoltare i miei Messaggi, la mia voce, la mia parola d’amore data da qui.
Perciò cerco nelle anime dei miei figli fedeli la preghiera di amore che scalda il mio Cuore, che guarisce le ferite del mio Cuore e lo fa a battere di nuovo veloce, e potentemente di amore per il mondo versando su di esso la mia Fiamma d’Amore .
…Vi amo tutti e prego ogni giorno il mio Figlio Gesù per voi, chiedendo il Suo perdono, la sua grazia e la Sua misericordia per voi. Ma, convertivi miei figli perché rimane solo mezz’ora del giorno di Dio per il ritorno glorioso del mio Figlio.
Poi in quel momento sarà troppo tardi per pentirsi, sarà troppo tardi per avere il rimorso, per non aver ascoltato la mia voce d’amore, la mia parola d’amore data da qui. Perché in quel momento il cielo e la terra saranno scossi e semplicemente scompariranno e sarà troppo tardi per gridare a Me.
Convertitevi ora che posso aiutarvi, ora che è tempo di grazia, questo tempo di grazia meravigliosa è stato dato a voi da un grande atto di amore di Dio. E anche per un grande atto di amore e mio intervento, perché fu mia richiesta e per amore a Me che mio Figlio ha dato questo tempo di grazia per la vostra salvezza.
Convertitevi senza indugio e pregate, pregate, pregate affinché i vostri cuori non cadano nella tiepidezza.
……
(San Gerardo): “Caro fratello Carlos Tadeu, io Gerardo, gioisco di venire oggi con la Madre di Dio e nostra Regina.
Ti amo molto come ti ho già detto, io sono al sempre al tuo fianco per benedirti e proteggerti.
…Voglio che tu sappia che quando ero nel bosco, dove mi ero ritirato per vivere da eremita sono stato favorito con molte Apparizioni della Madre di Dio. E in queste Apparizioni Lei mi ha parlato di un grande suo servitore che sarebbe venuto nel futuro XX secolo e che sarebbe stato scelto da Lei stessa, perché insieme ad un’altra anima da Lei privilegiata realizzassero grandi e divini piano d’amore, di salvare molte anime e finalmente fare sì che l’infernale impero fosse rotto e rovesciato.
La Madre di Dio mi disse che io non avrei visto questo suo trionfo e del Signore sul nemico, ma che nel XX secolo questa sua vittoria sarebbe accaduta attraverso questi due servi.
E poi un giorno chiedendo alla mia Divina Regina e Principessa chi sarebbero questi servi Lei mi ha rivelato i vostri due nomi: Marcos Tadeu e Carlos Tadeu. E mi incaricò di offrire il digiuno e soprattutto la penitenza che io facevo, il sacrificio che io facevo sferzandomi fino al sangue e offrendo questo piccolo sacrificio per voi, affinché foste capaci di eseguire il piano della Madre di Dio e portare tutte le anime, tutte le nazioni alla conversione e alla sua grande vittoria.
…Devi quindi sentirti felice!
Ricevi ora la mia benedizione e il mio abbraccio d’amore mio amato, mio fratello.
“Pregate, pregate, pregate! Perché la Madre di Dio sta parlando tanto a voi della tiepidezza?  Perché essa è la più grande nemica della sua Fiamma d’amore. L’anima che cade nella tiepidezza difficilmente riuscirà a venirne fuori, salvo che per un miracolo di Dio.
…Tutti benedico con amore da Materdomini, da Muro Lucano e da Jacarei. “

07 luglio, Messaggio di Gesù e della Madonna,  
(Sacro Cuore):  “miei figli e fratelli Amati, Io Gesù Sacro Cuore, gioisco di venire oggi il giorno 7 anniversario mensile delle Apparizioni di mia Madre e del mio Sacro Cuore qui per benedirvi oggi e dirvi: è grande l’amore del mio Padre Eterno per voi, perché Egli vi ha scelto per stare qui, in questo luogo sacro che noi stessi abbiamo scelto per essere il trono e la fonte delle nostre grazie per voi.
Grande è l’amore del mio Padre Eterno per voi, perché Egli vi ha dato la vita, vi ha dato l’esistere, vi ha chiamato all’esistenza e vi ha reso membri della sua grande famiglia col battesimo. Vi ha tolto dal nulla e vi ha portato ad esistere, in modo che lo conosceste, lo amaste, amaste, e conosceste il Mio Spirito e così poteste essere partecipi della nostra felicità eterna e gloria in Cielo.
Grande è l’amore del mio Padre Eterno per voi, perché anche quando l’essere umano ha tradito il nostro amore, peccò contro di noi, il mio Padre mi mandò a dare la vita per voi sulla croce, per redimervi, per salvarvi ed aprire a voi le porte del Cielo.
Grande è l’amore del mio Padre Eterno per voi, perché anche dopo che sono ritornato nel suo seno in Cielo, Egli assieme a Me vi ha mandato il nostro Spirito Santo, affinché Egli vi consolasse, vi rafforzasse, vi animasse, vi illuminasse e santificasse. E così fosse sempre la vostra forza, la vostra vita e la vostra luce.
Grande è l’amore del mio Padre Eterno per voi, perché ha mandato qui la mia Madre Santissima per rivelavi il suo amore, per portarvi fuori dalla strada del peccato, della morte, e dall’ignoranza di Lui e del suo amore. E qui formarvi, nutrirvi, insegnarvi e farvi veri Suoi figli, miei veri fratelli, veri eredi del Cielo.
Sì, grande è l’amore del Padre e anche grande amore è l’amore del Mio Sacro Cuore per voi miei figli e miei fratelli. Oh, quanto vi amo! Non guardo, non guardo le immense ferite che mi causaste già con i vostri peccati, ma guardo solo al desiderio di amarMi, di essere fedele a Me e di corrispondere alla mia Grazia.
Per un solo atto di vero amore verso di Me dimentico anni e anni di offese, di ingratitudini e peccati. E sono anche disposti a fare follie per l’anima che ritorna a Me con amore.
Desidero che capiate che Io sono l’Amore, e tutto ciò che voglio da voi è l’amore. Datemi amore, per dissetare il mio Cuore che è assetato d’amore.
Voglio un amore puro, voglio un amore senza mescolanza di interesse o volontà umane, voglio un amore docile, malleabile e obbediente che si lascia guidare, che si lascia trasformare in Me completamente. Ossia, voglio un’anima completamente arresa al mio amore.
Non abbiate paura di provare il mio Amore, perché tutti i santi che l’hanno sperimentato erano felici, felici per sempre con Me e la mia Madre in Cielo! Sperimentate il Mio Amore, sperimentate l’amore di mia Madre e vedrete come trasformerò la vostra vita in Cielo già qui sulla terra. Non dico che non avrete sofferenze, perché neanche a Me e a mia Madre ci sono state risparmiate.
Ma avrete la nostra grazia, che vi conforterà, vi rafforzerà e vi darà la forza e la luce per andare avanti. Sì, io starò con voi, datemi amore, datemi anime, dateMi cuori, datemi la vostra vita. E lasciate che io veramente imprima in essa il segno della mia grazia e del mio amore, realizzando in voi meraviglie per la salvezza di molte anime, inclusa la vostra, la vostra anima e le anime delle vostre famiglie.
Quindi, il mio Cuore farà prodigi qui in Brasile e nel mondo e finalmente trionferà con la Mia Madre SS.ma.

Amato figlio Carlos Tadeu,
…ti amo tanto e nulla ti negherò, mai! Ti concederò tutto quello che mi chiederai per la mia amara Passione.
Tu hai visto la sofferenza di tua madre quando era molto malata e vicina alla morte. Il tuo cuore ha sofferto amaramente, per vederla soffrire tanto e non avere come curarla, come salvarla da quella grande sofferenza.
Sai pertanto come soffre un figlio che vede sua madre soffrire e non può fare nulla. Puoi quindi capire quanto ho sofferto inchiodato alla croce e vedendo mia Madre lì davanti a Me, soffrendo tanto e Io non potevo fare nulla per liberarla dai suoi dolori e sofferenze. Al contrario, quanto maggiori erano le mie sofferenze, maggiori erano i Suoi dolori al vedermi soffrire.
Questa tanto grande sofferenza è stata offerta per amore al Padre per la salvezza di tutti gli uomini, di tutta l’umanità. Puoi capire allora, quanto ho sofferto in quell’ora. Perciò mio figlio, nulla ti negherò quando mi chiederai per i meriti di quei miei dolori sulla Croce al vedere mia Madre che soffriva senza che Io potessi fare nulla per consolarla e alleviarla. Tutto quello che mi chiederai per questo mio dolore che fu la volontà del Padre, Io te lo darò.
Sì Mio figlio, in quel momento in cui mi ero afflitto dai dolori più amari in corpo e anima, tu fosti la gocciolina di consolazione del Mio Cuore amareggiato. Perché ti ho visto in questi tempi attuali amare mia Madre, consolando mia Madre e così, il mio cuore ha potuto morire in pace, per avere la certezza che tutte le mie sofferenze e i miei dolori in futuro avrebbero suscitato un vero apostolo e figlio di mia Madre.
…Tutti vedranno che è stata lei che ti ha inviato a parlare alle nazioni insieme al mio figliolino Marco e preparare il mondo alla Mia Seconda Venuta e al Trionfo di Mia Madre.
…Noi ti amiamo insieme con il nostro figliolino Marco mentre preparate le anime e il mondo a riceverMi nella gloria, e così instaurare nel mondo il Regno dei nostri Sacri Cuori uniti.
…..Grazie per la consolazione che hai dato al mio Cuore sofferente e al Cuore di Mia Madre, ora su te scende l’abbondanza delle mie divine benedizioni e anche su tutti voi miei figli, continuate a pregare la Coroncina della Misericordia Meditata tutti i giorni.
…Te mio amato figlio Carlos Tadeu e tutti voi miei figli vi benedico ora da Paray le Monial, da Dozulé e da Jacarei. “
(Maria Santissima):  “Cari figli ! Oggi mentre festeggiate qui un anniversario mensile delle mie Apparizioni, vengo ancora una volta a dirvi: Io sono la Regina e Messaggera di Pace! Sono la Madre di Dio, sono la Regina del Santissimo Rosario.
A tutti coloro che pregano il mio rosario Io concederò la grazia della perseveranza nell’amore di Dio, nelle virtù e buone opere, e la salvezza eterna.
L’anima che prega il mio Rosario si salverà certamente, l’anima che disprezza il mio Rosario si getta nell’inferno senza l’aiuto dei demoni. Un solo Rosario pregato con amore cancella molti anni di peccati, perché ottiene da Dio la grazia della contrizione a chi lo prega e la contrizione porta l’anima a chiedere perdono, il perdono porta alla conversione e la conversione porta alla salvezza.
Sì, quando voi miei figli pregate il Rosario, una pioggia di misericordia cade dal cielo su tutto il mondo riempiendo e inondandolo con le acque della grazia di Dio. Molti peccatori sono toccati, se convertono, si pentono, chiedono perdono a Dio, cercano la riconciliazione e ritornare nelle braccia del Padre.
E voi che pregate il mio Rosario per la conversione dei peccatori col convertire le anime dei vostri fratelli, predestinate le anime di voi stessi per il Paradiso.
Continuate a pregare il mio Rosario tutti i giorni e non abbiate paura di nulla, perché alla fine il mio Cuore trionferà e voi conoscerete un’era di felicità e di pace duratura su tutta la Terra.
Siete nell’ultima mezz’ora del giorno di Dio. Non c’è più tempo da perdere! Non potete più restare paralizzati dove siete.
Dovete lavorare più arduamente per salvare le anime dei vostri fratelli che ancora possono essere salvati e così voi riempirete le vostre mani e i cuori di frutti, di meriti per poter entrare in Cielo.
…Pregate, pregate molto perché solo con la preghiera potrete rimanere sempre saldi e fedeli alla Grazia di Dio.
…Pentitevi senza indugio, l’Avvertimento è molto prossimo ed anche il Castigo.
Oh, miei figli, come gli uomini che disprezzarono i miei Messaggi cammineranno angustiati quando sentiranno il suono delle trombe che annunciano che il Signore finalmente manifesterà la sua giustizia, e poi la sua gloria.
Sì, al sentire quelle trombe, al sentire il rumore del vento, il fragore del mare e il ruggito della Terra in continue convulsioni, gli uomini cadranno come mosche morte in terra, i loro volti saranno ingialliti e spesso pallidi al veder venire il grande e terribile giorno del Signore.
E d’altra parte come saranno brillanti e raggianti di gioia i volti di tutti i miei figli che obbedirono ai miei Messaggi.
All’ascoltare i segni preannunciati della venuta del Signore e del Trionfo della vostra Madre celeste, essi gioiranno, canteranno di gioia e sentiranno un enorme, una grande gioia interiore.
Non avranno paura perché in quel momento saranno visibilmente assistiti dagli Angeli e non avranno paura di nulla, perché nulla li colpirà.
Oh, come in quel momento, coloro che mi obbedirono, che pregarono il mio rosario esulteranno e risplenderanno con la luce bellissima che emanerò dal mio Cuore Immacolato. Ed essi brilleranno come gioielli preziosi agli occhi del Padre e dei Santi Angeli.
Perciò, figlioli, rimanete saldi sul sentiero vi ho indicato.
Il volto luminoso, il mio volto che ho fatto riflettere negli occhi di mio figlio Marco Domenica scorsa e che la mia amatissima figlia Rafaela vi ha confermato essere mio. E’ il segno che vi do che veramente sono qui da 26 anni amandovi e combattendo per voi.
E tutti quelli che mi obbediscono ora, alla fine otterranno il meglio, saranno premiati e incoronati da mio Figlio Gesù in Cielo come fiamme incessanti d’amore, e i suoi figli più amati e benedetti.
Grazie, amatissimo figlio Carlos Tadeu,
… perché ogni volta che vieni qui il mio Cuore ha chiuse le ferite che i miei figli ingrati mi fanno. In questi momenti non piango, non soffro, nessun dolore affligge il mio Cuore, le porte dell’inferno sono chiuse, e quelle del Cielo sono aperte e molte grazie piovono, passano inondano tutto il mondo e convertono i peccatori.
Grazie mio figlio, perché ogni volta che vieni qui, il mio Cuore Immacolato esulta di gioia, le lacrime scendono dai miei occhi, ma sono lacrime dorate di luce, di gioia, perché in questo momento sono consolata. Il mio Cuore ha chiuse le sue piaghe, curate da te con il balsamo del tuo amore e in questo momento Io la Regina del Rosario e Madre di Gesù benedico il mondo per il tuo amore.
Tutti con amore benedico ora da Fatima, da Lourdes e da Jacarei “.

Messaggio particolare per Carlos Tadeu.
Amato figlio Carlos Tadeu,
…quanta gioia dai al mio Cuore Immacolato, ogni giorno che passa ti amo di più.
…Non devi temere nulla, a volte devo permettere che accadano alcune sofferenze o alcuni umiliazioni, perché questo è per la vostra santificazione e per conseguire i fini segreti del Signore. Ma abbi la certezza che quanto più soffri su questa terra, maggiore sarà il grado di gloria che avrai in Cielo e maggiore sarà il numero delle anime della tua stirpe ed anche sconosciuti che salverai.
Quindi non avere paura, io so molto bene cosa permetto e anche quello che non permetto che vi accada. Sappi che il mio sguardo è sempre rivolto e fisso su di te, conosco tutti i tuoi pensieri, conosco tutto ciò che passa nel tuo cuore prima ancora che tu me lo dica.
Ma voglio, però, che tu mi dica tutto nella preghiera, perché questo è un segno di fiducia, di amore e di fede dell’anima del figlio con Me.
Voglio che mi parli sempre come un bambino che mi racconta tutto e mai immaginando che mi stanca facendo così.
…Tra l’altro ti voglio rivelare che ogni Cenacolo che fai rompe un po’ il potere di Satana.
Un giorno che tu avrai già fatto molti Cenacoli ed anche quelli del mio figlio Marco, il suo potere sarà completamente distrutto e così il mio Cuore Immacolato brillerà con potere. E così finalmente la mia Fiamma d’Amore rinnoverà il mondo intero e io sarò vincitrice della battaglia contro il drago infernale.
…Tua madre manda a dirti che è felicissima di te. Lei dice anche che si scusa con te per averti una volta punito quando eri un ragazzo. A quel momento era nervosa e ha finito per puniti anche se non lo meritavi.
Lei ti manda a dire che ti ama con tutto il cuore e prega qui in cielo, prega con gli angeli e i suoi santi protettori in ogni momento per te.
Vai avanti mio cavaliere del Rosario, …Gioisci, consolatore dei nostri Cuori, perché ogni tuo respiro è un continuo atto di amore che sale ai nostri Cuori, chiudendo le nostre ferite e mette al loro posto le più belle rose mistiche d’amore e di consolazione.
Ti benedico ora con amore da Fatima, da Lourdes e da Jacarei. “

02 luglio, Messaggio di San Celso.
(San Celso):  “Miei fratelli amati, io Celso, servo del Signore e della Madre di Dio mi rallegro di venire con lei oggi!
Vi amo, vi amo molto, vi proteggo, sono anche un difensore di questo luogo, del nostro amatissimo Marco Tadeu, del suo padre spirituale Carlos Tadeu e di tutti coloro che divulgano e obbediscono ai Messaggi della Madre di Dio.
Vi amo e vengo dal Cielo per dirvi: Amate, amate di più il Sacro Cuore di Maria, dando a Lei il vostro amore, la vostra obbedienza, la corrispondenza perfetta a tutto quello che Lei vi chiede nei suoi Messaggi qui.
Amate di più il Sacro Cuore di Maria facendo di tutto per dare a questo Cuore gioia, soddisfazione, appagamento, cercando di dedicarvi sempre di più al suo servizio con amore.
Amate di più il Sacro Cuore di Maria rinunciando alla vostra tiepidezza, che ferisce tanto il Cuore di Maria, perché la tiepidezza è una forma di disprezzo all’amore di Dio.
L’anima è amata da Dio, è amata dalla Madre di Dio, è colmata di grazie da Loro, è colmata anche di coccole spirituali, è colmata di benedizioni e di tesori. E l’anima corrisponde solo con freddezza, indifferenza, con tiepidezza facendo tutto senza amore, senza entusiasmo, senza zelo, senza ardore per Dio.
Questo disprezzo ferisce tanto il Sacro Cuore di Gesù e sia il Cuore Immacolato di Maria. Per questo rinunciate alla tiepidezza che è una gravissima offesa all’amore di Dio.
Lottate contro la tiepidezza pregando di più, facendo qualcosa di più per il Signore e per la Madre di Dio ogni giorno, dilatando di più il vostro cuore, in modo che bruci di più in fiamme d’amore per Gesù e Maria. Così preserverete il vostro cuore dalla tiepidezza, che se non è subito combattuta all’inizio diventa come un cancro, e quando l’anima tenta di estirpare questo cancro già sarà troppo tardi.
La tiepidezza avrà già portato l’anima a cadere in qualche peccato mortale e quindi sarà già tardi.
La tiepidezza porta all’ostinazione e questa porta alla impenitenza finale. Pertanto, fate attenzione, lottate contro la tiepidezza e fate tutti i giorni nuovi sforzi per più accendervi nell’amore di Dio e della nostra Regina SS.ma.
Amate di più il Sacro Cuore di Maria, facendo di tutto per rispondere all’altissima grazia e missione che Lei è venuta qui per darvi e rivelarvi.
Sì, la grazia di essere qui è davvero la più grande di tutte dopo che il Verbo si è fatto carne, mai la Madre di Dio ha riversato tante grazie come qui. E come voi potete essere così freddi, così indifferenti e rimanere in tanta povertà spirituale, anche rimanendo qui nella principale fonte di grazie dell’umanità?
Oh, cari fratelli, questo non può essere! Perciò togliete dal vostro cuore la tiepidezza, il lassismo, l’indifferenza, la pigrizia, l’orgoglio e la superbia di tutti quei difetti che vi impediscono di vivere questa grazia, corrispondere a questa grazia, e portare i frutti di questa grandiosa grazia.
Amate di più il Sacro Cuore di Maria, accettando la missione che Lei qui vi da: di lottare con Lei per salvare molte anime e stabilire nel mondo il suo Regno. Così poi anche Cristo regnerà in tutti i cuori.
Se fate questo, il Sacro Cuore di Maria trionferà e poi il suo amore unito al vostro amore rinnoverà la faccia di tutta la terra, trasformandola in una grande fornace mistica di amore per il Signore.
Rinunciate ad ogni distrazione nella preghiera, rinunciate a tutta la superbia, ad ogni orgoglio, riconoscete i vostri peccati, umiliatevi davanti a Dio, e allora Egli vi perdonerà.
Leggete ogni giorno un passo della vita di un santo. Non mettetevi al sole prima di aver pregato il rosario, e aver letto un capitolo della vita di un santo.
Perché se non fate questo in poco tempo la luce della fede e della grazia comincerà a indebolirsi e scomparire in voi. E poi entrerà nelle vostre anime le tenebre dell’apostasia e di ogni sorta di male.
Cercate ogni giorno per coltivare e aumentare il vero amore per il Sacro Cuore di Maria in voi, facendo l’esercizio della rinuncia alla vostra volontà e fare la Sua, morire a voi stessi affinché possiate vivere, lottare e amare solo Lei.
Così, la fiamma del vero amore per Lei crescerà in voi, ed anche per il Signore. Convertitevi in fretta, perché il tempo ora va ai suoi ultimi tocchi. Non c’è più tempo da perdere dovete lavorare instancabilmente, ora che siete nell’ultima mezz’ora del gran giorno che antecede il ritorno del Signore.
Dovete convertirvi rapidamente e aiutiare i vostri fratelli a fare lo stesso. Propagate ovunque i Messaggi della Madre di Dio facendo i Cenacoli e i Gruppi di preghiera che Lei ha chiesto e date a tutti i Rosari meditati, le Ore di preghiera e i film di questo luogo.
…Desidero che diate a 9 persone il film Voci del Cielo 7. E’ necessario che le persone conoscano di più Pontmain e vivano il Messaggio che la Madre di Dio ha dato là: più preghiera per toccare il Cuore di Gesù, in modo che i castighi e le guerre cessino e il mondo possa conoscere un nuovo tempo di pace.
…Dovete dare anche l’Ora dei Santi n.18 perché tutti i nostri fratelli conoscano queste Ore, le preghino e così possiate dare al Signore e alla Madre di Dio i frutti dei Messaggi contenuti in questa Ora dei Santi che vi ho chiesto.
Così sarete i veri apostoli della Madre di Dio e amerete il Sacro Cuore di Maria, con un amore vivo, intenso, attivo, industrioso, laborioso, operoso. E così molte anime si convertano e trionferà il Sacro Cuore di Maria in tutto il mondo.
Pregate il Rosario tutti i giorni, perché con lui sarete grandi Santi come me in Cielo e poi vi abbraccerò e metterò sulle vostre teste una bella corona di gloria imperitura formata da tutti i Rosari e le Ave Marie che avete pregato sulla terra.
Sì, recitate il Rosario, perché come ha detto molto bene Il nostro amatissimo Marco: Chi non recita il Rosario si getta nell’inferno senza l’aiuto dei demoni.
Pregate, pregate molto!
Io, Celso, vi benedico ora con la Madre di Dio da Montichiari, da Lourdes e da Jacarei. “

01 luglio, 2° Allerta sulla Tiepidezza spirituale, Messaggio della Madonna.-
(Maria Santissima):  “Cari figli oggi con grande amore invito tutti, ancora una volta a dilatare i vostri cuori alla mia Fiamma d’Amore.

Solo pregando di più e cercando di sacrificarvi di più, e darvi di più a Dio, i vostri cuori si dilateranno e così potrò mettere in essi più intensamente e più abbondantemente la mia Fiamma d’Amore.
Solo con la mia Fiamma d’Amore potrete vincere la tiepidezza che è un male terribile e molto pericoloso per l’anima.
L’anima che trascura la preghiera, la meditazione, che trascura di coltivare in sé l’amore, gradualmente si raffredda fino al punto di cadere nell’indifferenza e dall’indifferenza fino all’indurimento del cuore, e per cadere nel peccato la spazio di tempo è molto breve.
Quindi state attenti alla tiepidezza che è molto pericolosa, perché quando l’anima è tiepida è apatica, non fa nulla per migliorare, non lotta per uscire dello stato in cui è per infervorarsi e servire il Signore con amore più grande.
Quando l’anima è tiepida non ha animo, non ha entusiasmo nel servire il Signore. Tutto fa di malincuore, con pigrizia, scoraggiamento, è fredda nella preghiera, è lenta, è evasiva, è pigra nel servizio del Signore. Cerca ogni scusa per non dover pregare e per non dover servire Dio.
E’ sempre l’ultima ad arrivare alla preghiera e sempre la prima a lasciarla, è sempre la prima a dormire e l’ultima ad alzarsi. E’ l’ultima ad arrivare a qualsiasi lavoro e la prima ad uscirne, scarica sempre le responsabilità e il lavoro sugli altri per poter restare nella sua tiepidezza e languore.
La tiepidezza è peggio di essere freddi, perché l’anima che è fredda si può riscaldare, può ancora infervorarsi con un raggio della grazia di Dio, o con un suo sforzo sovrumano al vedersi in quello stato.
Ma l’anima tiepida no, l’anima tiepida si crede fervorosa, si ritiene ardente nella preghiera, si ritiene zelante nel servire il Signore, quando in realtà tutto quello che fa è senza amore, senza entusiasmo e senza zelo per Dio. Pertanto, Satana sempre più indurisce il suo cuore, sempre più offusca la sua mente, smorzando il suo spirito fino a che diventi completamente ottuso e incompetente per la preghiera e per il servizio di Dio. Fino al punto in cui l’anima finalmente scredita la grazia ricevuta, è abbandonata dalla grazia di Dio e resta alla mercé di sé cadendo nel peccato.
Dovete combattere contro la tiepidezza con tutte le forze, se l’anima vuole uscirne, ritrovare il fervore e salvarsi. Pertanto miei figli pregate molto, per non cadere in questo triste stato che ha già portato molte anime elette alla dannazione eterna.
Pregate il mio Rosario con il cuore, pregate con il cuore ogni giorno aprendo sempre di più i vostri cuori alla mia Fiamma d’amore. Meditate e soprattutto coltivate dentro di voi la vita unitiva del vero amore per Dio e per Me, che è l’unico modo per mantenere le vostre anime sempre ardenti nell’amore di Dio.
Continuate a pregare il mio Rosario ogni giorno e venendo qui ogni Sabato e Domenica. Erra chi viene solo il Sabato ed erra chi viene solo la domenica. Ho chiesto il sabato e la domenica: il Sabato per Me, e la Domenica per il Padre Eterno.
Il sabato mi consolerete in modo particolare e la domenica amerete, loderete e consolerete il Padre che è tanto dimenticato e disprezzato dai suoi figli.
Il Padre Eterno chiederà conto a tutti quelli che potevano essere qui il sabato e la domenica e non vi erano. Siate zelanti con questi Cenacoli che sono l’ultima grazia che diamo a tutta l’umanità.
…Convertitevi rapidamente miei figli, perché in breve sarete sorpresi dalla giustizia di Dio.
Tutti benedico con amore da Montichiari, da Banneux e da Jacarei. “

Ciao, sono Walter, autore e proprietario di questo blog. Puoi trovare la mia testimonianza qui. Tutto parte da Medjugorje dove la Mamma Celeste mi ha chiamato, per offrire la mia vita a Gesù nella sua castità e verginità cosi da poter salvare quanti non pregano e quanti per cui nessuno prega e si offre per i loro peccati che li portano all’inferno…