MESSAGGIO DELLA SANTISSIMA VERGINE MARIA
ALLA SUA FIGLIA AMATA LUZ DE MARIA
05 SETTEMBRE 2017

Amati figli del Mio Cuore Immacolato:

IO STO DI FRONTE A CIASCUNO DEI MIEI FIGLI, PER GUIDARVI NELLA VOLONTÀ DIVINA, in questi momenti in cui il male è costantemente in agguato e voi non siete debitamente preparati a resistere e a respingere questa forza del male, perché non riflettete sul vostro personale comportamento e sulle vostre azioni.

Vedo che continuate ad essere gli stessi, soprattutto nell’inattesa e continua insorgenza dell’ego umano, colmo di una grande intelligenza cresciuta sulle emozioni di ciascuno di voi nei vari imprevisti della vita.

VI RIFIUTATE CONTINUAMENTE DI OBBEDIRE, E QUANDO VI INVITO A RIMANERE MAGGIORMENTE IN ALLERTA È QUANDO VI VEDO PIÙ NEGATIVI E PIÙ RIBELLI.

È l’ego umano che si ribella di fronte agli ordini, è l’ego umano che vuole continuare nel suo libero arbitrio e pertanto voi non riuscite ad avanzare.

Amati figli del Mio Cuore Immacolato, sapete bene che il male è in agguato per abbattervi e per portarvi a opere cattive ed indebite, per farvi compiere azioni cattive ed indebite. La cosa più dolorosa per il Mio Cuore, è vedervi cadere di fronte ai vostri ripetitivi cambiamenti emotivi, di fronte ai vostri continui cambiamenti di pensiero e quindi vedervi allontanare, nella grande massa che sta vivendo nella tiepidezza.

Mio Figlio non ha bisogno di grandi sapienti né di grandi dotti tra di voi, ma ha bisogno di uomini e di donne dal cuore umile, che vivano l’Amore di Dio nei loro cuori, per darlo al prossimo.

Mio Figlio ha bisogno di figli veri, non d’apparenza, ma sinceri, retti e decisi, che in ogni momento mantengano il fermo proposito di cambiare. DOVETE DARE TESTIMONIANZA, SE NON DATE UNA BUONA TESTIMONIANZA, SIETE DEGLI IPOCRITI CHE SEMBRANO VESTITI DI BIANCO.

L’umanità è impantanata nel caos e nella cecità causate dai vizi.
L’uomo non mette da parte l’orgoglio, ma al contrario si gloria nel suo orgoglio, per opprimere gli umili.

Il demonio gioisce dell’empietà dell’uomo, dell’avarizia, della mancanza di carità, della fragilità e della miseria del cuore umano.

Amati figli del Mio Cuore Immacolato, vi abbiamo guidato perché vi allontanaste dalle tenebre ma, in risposta alle Richieste del Cielo per salvarvi, vi state immergendo volontariamente nelle tenebre.

NON SARETE PERSONE FORTIFICATE NELLA FEDE, SE PRIMA NON CRESCERETE INTERIORMENTE.

DESIDERO FIGLI VERI, CHE SI INNALZINO SULLE LORO MISERIE E NON CHE LE MISERIE VI FACCIANO DIVENTARE ANCORA PIÙ MISERABILI.

Non potete definirvi persone di fede, se non siete disposti al cambiamento interiore. Non sarete dei veri cristiani se non assomiglierete a Mio Figlio.

Chi porge l’altra guancia?
Chi considera i suoi stessi errori, chi perdona, chi dimentica, chi…?

QUELLO CHE DOVETE FARE, FIGLI MIEI, È RINNOVARVI TOTALMENTE, MA SE NON RIUSCIRETE A FARLO, NON POTRETE AVANZARE.

Figli, la Natura sta avanzando sulla terra con grande forza, questa è la risposta a coloro che l’hanno invasa, la Natura adesso non li riconosce.

È la natura che sta chiamando l’umanità a volgere lo sguardo verso Dio. L’uomo è inconsapevole della sua responsabilità nella purificazione. 

Amati figli del Mio Cuore Immacolato:

SONO TANTI QUELLI CHE RITENGONO DI AGIRE BENE E COSÌ POCHI GLI UMILI CHE SI RICONOSCONO PECCATORI!

Non continuate ad aspettare, siate sinceri con voi stessi, siate consapevoli del momento che state vivendo e della grande intromissione che satana continua ad avere tra l’umanità, sottomettendo i cuori ed utilizzando menti brillanti per dibattere i Comandamenti del Padre Eterno.  

Questo è il momento di guardarvi dentro, di riflettere e di avvicinarvi a Mio Figlio. Lui vi sta aspettando per accogliervi, ma per ottenerlo, ciascuno di voi deve operare il grande cambiamento interiore di cui vi ho parlato. 

Pregate figli, pregate per gli Stati Uniti, la natura li flagellerà, la terra tremerà.

 

Pregate figli, pregate per la Colombia, questa terra patirà fino a quando sarà purificata. La natura la purificherà.

Vi invito a consacrare prontamente questa terra al Mio Cuore Immacolato.

Pregate figli, pregate per l’Argentina, vivrà momenti di tragedia.  Vi invito a consacrare prontamente questa terra al Mio Cuore Immacolato. (1)

Pregate figli, pregate per la Corea del Sud affinché la prudenza sia l’arma che disarmi il male.  

I vulcani ruggiranno in vari luoghi, risvegliando l’uomo dal sonno e faranno in modo che l’uomo invochi il Creatore.  

Amati figli del Mio Cuore Immacolato, il Nostro Angelo della Pace (2), vi porterà la pace.  La accoglierà chi vive in pace. Per chi non conosce la pace, sarà doppiamente difficile aprirsi a questa virtù.

Voi, che state leggendo questa Parola Materna per amore e per convinzione e non per convenzione, né per farvene beffe, voi figli Miei, siate sinceri con voi stessi. Come potrete riconoscere la pace se non la vivete, se non la praticate?

IL NOSTRO ANGELO DELLA PACE MANTIENE IL SUO SGUARDO SULLA TERRA, VOI NON GLI SIETE SCONOSCIUTI. IL NOSTRO ANGELO DELLA PACE STA SPARGENDO LACRIME A CAUSA DELLA MANCANZA DI IMPEGNO, DELLA MANCANZA DI LEALTÀ, DI DEVOZIONE E DI FEDE NELLE QUALI IL POPOLO DI MIO FIGLIO STA PROCEDENDO.

Mio Figlio patì, sta patendo e patirà per ciascuno di voi, ma che risultati otterranno le Mie Parole nei cuori di pietra? Nonostante ciò, Io non Mi allontanerò da voi in nessun momento, verrò ad aiutarvi perfino in Purgatorio.

COLORO CHE SI PENTONO E CHE CON CUORE CONTRITO DESIDERANO AVVICINARSI A MIO FIGLIO, LO FACCIANO IN QUESTO MOMENTO, NON ATTENDETENE UN ALTRO.

Ogni momento che vivete è il momento per una maggiore esigenza spirituale; per riuscire a sopravvivere in mezzo agli attacchi, dovete aumentare la fede ed essere persone che si alimentano dell’Amore Divino.

La Terra è continuamente desolata.

Questa Madre vuole che tutti si salvino ma, con dolore, so che non tutti vogliono salvarsi.

Mio Figlio sta chiamando ciascuno di voi in particolare, ma viene disprezzato, a causa dell’influenza del male.  

Amati figli del Mio Cuore Immacolato:

IL MIO CUORE RIMANE NELL’ATTESA CHE VOI MI INVOCHIATE. MIO FIGLIO MI FA RIMANERE TRA DI VOI PER FORTIFICARVI ED AUSILIARVI. NON DIMENTICATEVI CHE IO VI AMO E CHE NON VI ABBANDONERÒ.

Dopo la grande purificazione dell’umanità, Mio Figlio ritornerà nella Sua Seconda Venuta e voi, il Suo Popolo fedele, Gli andrete incontro ed assieme a tutta la Creazione renderete ogni onore e tutta la gloria alla Trinità Sacrosanta.

Vi amo, vi benedico.

Mamma Maria

AVE MARIA PURISSIMA, CONCEPITA SENZA PECCATO
AVE MARIA PURISSIMA, CONCEPITA SENZA PECCATO
AVE MARIA PURISSIMA, CONCEPITA SENZA PECCATO

(1) Profezie sull’Argentina, leggere…
(2) Rivelazioni sull’Angelo di pace, leggere…

COMMENTO DELLO STRUMENTO

Fratelli:

In questo Appello di nostra Madre, vediamo chiaramente l’urgenza che il Cielo sta ponendo sul cambiamento definitivo dell’uomo. Un cambiamento nella relazione con il Creatore, un cambiamento che è urgente ai fini della salvezza della nostra anima.

Cristo è venuto per questo cambiamento dell’uomo e Cristo continua a sollecitarlo. Tutto questo si contrappone al concetto errato dell’uomo che antepone le proprie emozioni alla sua donazione a Dio e ai fratelli.

Noi veniamo chiamati all’autocontrollo, di modo che il nostro “ego” non riesca a prendere il sopravvento, ma venga schiacciato dalla volontà individuale, quella volontà di piacere a Dio e di essere testimonianza dell’Amore Divino.

Ogni problema umano, affonda le proprie radici nella mancanza d’amore nel cuore dell’uomo e questa mancanza d’amore intacca perfino la memoria, il pensiero, la capacità di comprensione. È questa la causa del livello di brutalità raggiunto dall’uomo, che non si fermerà fino a quando non si sarà passati attraverso la purificazione, affinché: corpo, anima e spirito, non siano dissociati, ma siano una cosa sola.

L’uomo attuale sta vivendo immerso in sé stesso, nel suo mondo, nei suoi desideri e l’io dell’uomo sta crescendo in modo impensabile fino a giungere ad essere un mostro che attenta alla Creazione. 

Fratelli, una delle qualità dell’uomo è quella di integrarsi nella società, poiché siamo stati creati per vivere in comunità, in comunione e continuando in questa speranza, ciascuno di noi deve mettere in pratica l’unità e spogliarsi dell’io egoista, come il Cielo ci sta chiedendo.

Amen.

Ciao, sono Walter, autore e proprietario di questo blog. Puoi trovare la mia testimonianza qui. Tutto parte da Medjugorje dove la Mamma Celeste mi ha chiamato, per offrire la mia vita a Gesù nella sua castità e verginità cosi da poter salvare quanti non pregano e quanti per cui nessuno prega e si offre per i loro peccati che li portano all’inferno…