“Miei cari figli,

oggi desidero dirvi che DIO VINCE IL MALE IN VOI E ATTORNO A VOI.

Il male, figli, non è un principio astratto ma è uno spirito creato da Dio e che si è ribellato a Dio.  Si chiama Lucifero, ed è il demonio dal quale trae origine e forza ogni malvagità. Attorno a Lucifero vi sono migliaia di altri demoni che agiscono ai suoi ordini;  seminano odio e confusione nelle anime, suscitano invidie e contese, inducono a peccare contro Dio e contro il prossimo. L’insieme dei demoni e delle loro azioni è il Male, con la maiuscola, che agisce incessantemente nell’universo e che ogni uomo incontra sul suo cammino.

Se l’uomo si apre al Male e ne accoglie gli impulsi negativi, commette il peccato e si corrompe. Questo è il peccato: un comportamento  che nasce dall’accettazione libera e consapevole da parte dell’uomo di ciò che è contrario a Dio. Il peccatore sa di commettere un peccato e agisce con intenzione disonesta.

Non dovete mai confondere il peccato con le vostre umane fragilità. Spesso sbagliate perché siete deboli e superficiali; se però riconoscete i vostri errori, vi pentite e chiedete aiuto a Dio, potete riparare ai vostri sbagli. Dio comprende la vostra fragilità e vi raddrizza facilmente, se lo volete.

Quando molti uomini peccano e deliberatamente ignorano Dio, come accade purtroppo sulla Terra, il peccato si moltiplica e forma un alone che avvolge l’intera umanità; è simile ad una rete che imprigiona le anime e le schiaccia. Questo è lo spirito del mondo che fa soffrire i figli di Dio e che oggi è potente sulla Terra. È da questo spirito che nascono le idee sbagliate, i comportamenti ambigui e le mode perverse che indirizzano la vita di molte persone. Il demonio nutre lo spirito del mondo suggerendo agli uomini propositi malvagi e inducendoli a peccare.

La situazione della Terra oggi è grave perché la maggior parte dell’umanità ha smarrito la strada verso il vero Dio. Tuttavia, se amate Dio e riconoscete mio Figlio Gesù come unico Signore e Salvatore non avete nulla da temere. Gesù è venuto sulla Terra per affrontare e sconfiggere il Male una volta per tutte. Se lo accogliete come vostro Salvatore, Egli agirà in voi con potenza ed il Male non potrà più nuocervi.

Se oggi il Male spadroneggia sulla Terra è perché troppi uomini ignorano e respingono mio Figlio Gesù, il solo che possa rivelarvi il vero Dio; il solo che sappia opporsi al demonio e sconfiggerlo. Purtroppo, la Redenzione operata da Gesù a favore di tutti gli uomini non è accolta da tutti gli uomini. Molti continuano a commettere gravi peccati, attratti dalle lusinghe del demonio che promette loro una felicità illusoria e una falsa libertà. Così lo spirito del mondo si ingigantisce, si rafforza di giorno in giorno e ne vedete le conseguenze.

Sappiate, figlioli, che il diavolo agisce senza sosta e tutti voi, senza eccezioni, siete esposti alla tentazione. Cos’è la tentazione? È l’azione incessante del Male che cerca di entrare nella vostra vita, servendosi dei vostri pensieri e dei vostri sensi. Dio permette la tentazione perché voi vi rafforziate nella lotta contro il demonio, ma non vi lascia mai soli nella tentazione, vi mostra sempre la via d’uscita. Così, ogni volta che vincete il Male in voi, vi santificate sempre di più e potete aiutare altri a vincere le tentazioni.

Figlioli, consacrate a me i vostri sensi e i vostri pensieri! Io li custodirò nella purezza e li offrirò a Dio. Mettetevi al sicuro nel mio Cuore Immacolato che non ha mai conosciuto il Male, affinché io vi preservi dal peccato. Vi offrirò continuamente a mio Figlio e intercederò per tutti voi affinché lo Spirito Santo vi colmi dei suoi doni. Così sarete integri, veri figli di Dio che onorano il Padre, credono nel Figlio e ascoltano la voce dello Spirito Santo.

Da soli non potete vincere il Male, nessun uomo potrebbe farlo senza l’intervento di Dio Uno e Trino. Lasciate dunque a Dio la possibilità di agire in voi liberamente, mettendo la vostra vita nelle sue mani. Così sarete sempre vittoriosi sul Male, perché in ogni prova sperimenterete la vittoria di Gesù. La sua morte e risurrezione agiranno in voi, vi comunicheranno la santità, i cui frutti si riverseranno nell’ambiente che vi circonda e sull’intera umanità. La santità di figli di Dio è l’arma più potente contro l’inferno. Con la vostra santità Dio vince il male in voi e attorno a voi.  Là dove vive un santo la terra fiorisce e le creature gioiscono della presenza di Dio che vive in quel santo.

Per questo vi invito alla santità, che non è un’opera umana ma è l’opera di Dio. Essa sboccia nell’intimo di chi crede e si abbandona pienamente e umilmente all’azione divina. La santità non richiede grandi opere ma richiede fede e abbandono fiducioso. Le grandi opere le compie Dio in voi; all’uomo spetta credere e lasciare agire l’Onnipotente, come ho fatto io.

Siate semplici, figli miei, siate umili e lasciate che Dio vi trasformi di giorno in giorno. Allora emergerà la vostra vera immagine, quella che Dio ha impresso in voi e non quella che voi stessi o gli altri vorrebbero vedere. Così sarete la gioia di Dio e dei figli di Dio. Il Male vi sfiorerà ma non potrà vincervi.

Io sono vostra Madre e vi amo. Vi voglio tutti con me nella nuova creazione, là dove il Male ed il peccato non entreranno. Cammino con voi e vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo”.