MESSAGGIO DI NOSTRO SIGNORE GESÚ CRISTO ALLA SUA AMATA FIGLIA LUZ DE MARIA 14 LUGLIO 2016

Amato Popolo Mio:

 

L’UOMO NON HA AVUTO LA VOLONTÁ DI DOMINARE L’EGO,
QUANDO QUESTO LO HA SOLLECITATO AD OLTREPASSARE
I LIMITI PERMESSI DALLA NOSTRA TRINITÁ.

La Grande Tribolazione di questa generazione è il vivere senza l’Amore che la Nostra Trinità vi ha mandato, disconoscendo l’autorità proveniente dalla Nostra Casa.

L’uomo anela all’immortalità, per questo, sbagliando, cerca di scoprire il modo di ottenere l’immortalità del corpo. È l’anima che è immortale ed è questo che deve tenere impegnati gli uomini.  L’anima è immortale sia nel Cielo che nell’inferno, rendetevene conto, così che possiate godere della Vita Eterna. 

Ciascuno di voi va avanti facendo come gli pare, fintanto che la strada che state percorrendo è di vostro gradimento, altrimenti la abbandonate. Questo è l’impegno che assumete nei Nostri confronti.

I Nostri figli, il Nostro Popolo, piange di fronte a tante prove, ma questo alla fine dà come risultato una maggiore Fede ed una grande pazienza, quella che Io ebbi.  La Pazienza è una grande compagna, che mette in grado l’umanità di superare i giudizi che gli uomini sono abituati ad emettere alla leggera.   

Quindi Cristo mi ha detto:

 

Figlia Mia, all’uomo è stato affidato l’Universo intero, affinché servendo Mio Padre, dominasse tutto il creato. L’Universo non è al di fuori dell’uomo, né l’uomo è al di fuori dell’Universo, perché quello che succede nell’Universo ha ripercussioni sull’uomo e di quello che l’uomo compie contro quanto gli è stato affidato, gli sarà chiesto di renderne conto.

Sta iniziando una grande congiunzione planetaria e questo movimento sta alterando tutto l’Universo, riuscendo a penetrare fino alla terra e quindi fino all’uomo, alterandone la psiche e facendo diventare l’uomo il ricettore di questa emissione che avviene nell’Universo.  Per l’uomo non è normale ricevere questa reazione, che lo raggiunge con forza dall’Universo, alterando e modificando il suo pensiero, il suo comportamento e la sua intelligenza, e l’uomo non possiede le doti necessarie a sopportare un tale parossismo. (*)

LA REAZIONE DELL’UOMO CHE NON É CENTRATO IN ME É: VIOLENZA, EGOISMO, BIASIMO, INTOLLERANZA, IMPETI, CRITICA, SUPERBIA ED UNA FORTE DOSE DI RIFIUTO, in base a ciò l’umanità differisce per azioni e reazioni forti, a come l’uomo agiva e reagiva in passato.

Questo, unito all’assedio di satana sull’umanità, è riuscito a trasformare i Miei figli in vere bombe a orologeria, che reagiscono impulsivamente, le loro azioni sono inaspettate ed incredibili a causa dell’allontanamento dalla Nostra Trinità, da Mia Madre e all’incredulità riguardo all’intercessione dei Miei Eletti.  

L’UOMO DI QUESTO MOMENTO VIENE CONSIDERATO DAL MALE COME UN ESSERE UMANO DEBOLE, AL QUALE SOMMINISTRA DOSI DI RIBELLIONE, FINCHÉ LA RIBELLIONE NON SI TRASFORMERÀ IN ODIO.  È per questo che vi sto continuamente invitando a stare attenti a quello che fate, alle vostre azioni, alle vostre reazioni e a quanto mettete in atto.

È per questo che vi invito continuamente a trattenervi, a meditare sul vostro comportamento e a rivedere la portata del vostro amore nei Miei confronti e del vostro prossimo.  

Mia amata, le crisi giungeranno prima nei paesi che entreranno in continue proteste, finché non diventeranno incontrollabili.  La carenza riguardante la sopravvivenza dell’uomo, diventerà generalizzata in ogni ambito.

L’astro del sole, che credete sia entrato in una fase di passività, si sta preparando ad una forte eruzione solare, con espulsioni di massa coronale che avranno ripercussioni sui grandi progressi della scienza, in vari campi.  L’umanità si ritroverà priva di comunicazioni e sarà obbligata a ritornare al passato per sopravvivere. (1)

Amata Mia, l’umanità non pensa a questi imprevisti che provengono dall’esterno della terra, né a quelli che derivano dalla natura stessa.

Nei paesi ci sono agitatori che sono stati incaricati di generare conflitti, mettendo in giro voci che genereranno discordia.

State attenti, Popolo Mio! Quelli che sono smaniosi di dominio mondiale, stanno dando armi ai popoli.

Io sto soffrendo per la gioventù che verrà portata a impugnare le armi con leggerezza. CHIEDO ALLA GIOVENTÚ DI NON PARTECIPARE ALLE RIVOLTE NÉ ALLE PROTESTE, PERCHÉ LASCIANDOVI INFIAMMARE DIVENTERETE PARTECIPI DI MASSACRI. GIOVANI, FUGGITE! NON MACCHIATEVI LE MANI DEL SANGUE DEI VOSTRI FRATELLI.

Il Cono Meridionale, sarà prima angoscia e quindi pace. MIA MADRE HA SPARSO IL SUO SANGUE BENEDETTO SUL SUOLO ARGENTINO COME PRELUDIO A QUANTO SUCCEDERÁ. NON SUCCEDE NIENTE SENZA CHE IO ALLERTI IL MIO POPOLO. MIA MADRE NON VENNE ASCOLTATA.  (2)

L’America del Nord sarà terra di agitazione. Sul grande ponte vi troverete di fronte ad agguati di morte per mano di persone fuori controllo.

Il Brasile piange, piange e con questo suolo, piangerà il mondo intero.

 

L’AGITAZIONE NON VIENE VISTA DA CHI NON CREDE E SI NASCONDE DIETRO QUALCHE PAROLA…  
QUESTO È SEMPRE SUCCESSO…

QUANTO SI RAMMARICHERANNO QUESTE MIE CREATURE PER NON AVER OBBEDITO AL MOMENTO OPPORTUNO!

I nemici dell’anima si sono impadroniti delle debolezze umane per distruggere quello che è Mio.  In questo momento i Miei sono giunti ad essere persone sconosciute ed irrazionali, che non si ricordano della Mia Volontà, anche se è il cuore dell’uomo, quando vive nella Volontà Divina, che lo porta non ad essere un mendicante ma un eroe, non grazie al suo coraggio, ma grazie alla sua spiritualità.

 

L’Argentina, non possiede ricchezze, l‘agitazione sta crescendo, si alzano mormorii e si grida nelle strade. Il popolo saggio teme la repressione degli agitatori. All’alba ci saranno gli intrighi.  Oh Argentina! Terra di scrittori e di canti, le voci si soffocheranno nel dolore che patiranno ingiustamente.

 

Vi chiesi devozione ed ha vinto la meschinità, piangerete a causa della disobbedienza, le turbe entreranno nel Palazzo in cerca di oggetti di valore.

 

IL MIO POPOLO ATTENDE IL MIO ANGELO DI PACE, CHE SARÁ IMPARZIALE, AVRÁ LA MIA LEGGE NEL SUO CUORE E LA SUA PAROLA SARÁ LA MIA LEGGE.

L’Inghilterra sospirerà, il dolore la raggiungerà senza che se lo aspetti.  
L’Europa conoscerà la distruzione, gli antichi palazzi saranno rovine.

 

QUANTO MANCA L’AMORE ED IL RISPETTO PER LA NOSTRA TRINITÁ, QUANTO OFFENDETE MIA MADRE E LE MIE CHIESE RIMANGONO VUOTE, CON LE PORTE CHIUSE!
IL MIO POPOLO NON TROVA DOVE ANDARE AD ADORARMI.

L’uomo Mi scaccia dalla sua vita, ED IO MENDICANTE D’AMORE, VI STO CHIAMANDO, AFFINCHÈ CIASCUNO VENGA A ME.

 

Il Medio Oriente detonerà, la crudeltà ha superato il limite e la terra soffre.

 

Io vi chiamo, vi esplicito la Mia Parola, perché non crediate che vi abbia dimenticato.
Io vi chiamo, perché il Mio Popolo rimanga al Mio Fianco, senza perdere la Fede nella Protezione Divina ed in quella Materna.

 

VENITE A ME, CAMMINATE NELLA MIA PAROLA, SIATE RISPETTOSI DELLA LEGGE DIVINA E NON PRENDETE ALTRE STRADE.
UNA È LA PAROLA NEI SECOLI DEI SECOLI.

Vi amo, figli Miei, siete il Mio Grande Tesoro.

 

Il vostro Gesù.

 

AVE MARIA PURISSIMA, CONCEPITA SENZA PECCATO
AVE MARIA PURISSIMA, CONCEPITA SENZA PECCATO
AVE MARIA PURISSIMA, CONCEPITA SENZA PECCATO

(1) (*) Vedi relazione sull’incidenza solare sull’uomo…
(2) Vedi manifestazione e profezie riguardo all’ARGENTINA…

COMMENTO DELLO STRUMENTO

Fratelli / sorelle:   

 

Nel bel mezzo della frenesia della maggioranza dell’umanità, che ha distorto il Messaggio di Cristo ed ora vorrebbe forzarlo in quello che l’uomo definisce “modernismo”, stiamo ricevendo l’esplicitazione della Parola di Cristo, che non è una cosa mia, ma del Popolo di Dio, e non bisogna prenderla alla leggera.

 

L’umanità accoglie le disposizioni di coloro che sono al governo, quelle delle istituzioni e della Chiesa. Le accoglie coscientemente o incoscientemente, con o senza colpa, questo solo Dio lo può sapere, ma le direttive devono essere tracciate con fermezza, per non lasciare spazio ad ambiguità di nessun genere, in nessun ambito della vita dell’uomo, per non portarlo a compiere il male.

 

Fratelli, in questo momento l’uomo si trova davanti alla battaglia che da sempre esiste, tra il bene ed il male, ma a causa della vicinanza del verificarsi dell’Avvertimento e delle ancora più drammatiche Profezie che l’uomo non prende in considerazione seriamente, il male sta cercando di impossessarsi del maggior numero possibile di esseri umani, al fine di portare l’uomo al rifiuto totale di Dio e di tutto quello che rappresenti il cattolicesimo.

La crudeltà contro i cristiani in questo momento sta avvenendo in moltissimi paesi e viene messa in atto in modo devastante e la risposta a difesa di questi fratelli che stanno soffrendo è praticamente nulla, così come le preghiere per coloro che stanno soffrendo. Le reazioni a difesa dei cristiani sembrano venire condizionate per non creare conflitti politici.

 

Cristo non è venuto nel mondo per la politica, Cristo è venuto per insegnarci la Vera Via verso il Padre.   

 

Leggiamo S. Matteo 24, 6-13:  

 

E sentirete parlare di guerre e di rumori di guerre. Guardate di non allarmarvi, perché tutto questo deve avvenire, ma non sarà ancora la fine. 7Si solleverà infatti nazione contro nazione e regno contro regno; vi saranno carestie e terremoti in vari luoghi: ma questo sarà solo l’inizio dei dolori. 

 

Allora vi abbandoneranno alla tribolazione e vi uccideranno, e sarete odiati da tutti i popoli a causa del Mio Nome. Molti ne resteranno scandalizzati, e si tradiranno e odieranno a vicenda. 11Sorgeranno molti falsi profeti e inganneranno molti, per il dilagare dell’iniquità, si raffredderà l’amore di molti. Ma chi avrà perseverato fino alla fine sarà salvato.”

 

Fratelli, riflettiamo sulla persecuzione che si sta estendendo, la stiamo vedendo in questo momento nei notiziari e nei nostri paesi, ed assistiamo alle profanazioni contro le chiese e le immagini sacre e contro il Santissimo Sacramento, che è un peccato gravissimo.

 

Da questo a passare alle azioni contro gli esseri umani il passo è breve.

 

Fratelli, non dobbiamo dimenticarci che ci potranno togliere la vita, ma nessuno ci potrà togliere Cristo.

 

Non dimentichiamoci che siamo chiamati ad essere luce del mondo e sale della terra…

 

Non dimentichiamoci che la gioia dello Spirito Santo rimane in noi perché siamo l’esempio che Cristo ci fortifica.  

 

Dobbiamo conoscere a fondo l’Amore Divino per ciascuno di noi.  La gloria del Regno è riservata a coloro che rimarranno fedeli fino alla fine. 

 

NON SIAMO FIGLI ABBANDONATI AL NOSTRO DESTINO, CRISTO E LA MADONNA SONO VICINO A NOI, SILENZIAMO IL BRUSIO DEL MONDO ED ASCOLTIAMOLI IN NOI.

Amen.