MESSAGGIO DI SAN MICHELE ARCANGELO DATO A LUZ DE MARIA 3 LUGLIO 2016

San Michele Arcangelo

Figli dell’Altissimo:

DOVETE METTERE IN PRATICA COSTANTEMENTE LA SCIENZA DIVINA DELLA CARITÁ, PER ESERCITARE IN VOI IL DONO DELL’AMORE DIVINO.

VI RIVOLGO UN APPELLO ALLA CARITÁ, poiché essere caritatevoli non é solamente dare o darsi agli altri con aiuti materiali, ma è anche la pienezza presente in quelle persone che sono riuscite ad impregnare l’anima ed il corpo d’Amore.   LA CARITÁ, AMATI, IN REALTÁ È UNA GRANDE SCIENZA, MOLTO IMPORTANTE PER QUESTI MOMENTI.

La Carità porta l’uomo ad immergersi nella stabilità della Verità e contemporaneamente vi impregna di generosità: quella che vi fa dare senza che vi aspettiate di ricevere.

Figli dell’Altissimo, i Doni dello Spirito Santo elevano la coscienza ed inculcano nell’uomo la Conoscenza Spirituale del Sapere Celestiale, che comunica all’anima quello di cui ha bisogno, quando questo viene desiderato e cercato per avvicinarsi di più al Divino.

Chi non è Amore, è un uomo isolato, secco come il fico che non dà frutto, afflitto, e nella maggioranza delle sue decisioni conta unicamente su quello in cui crede per il suo beneficio personale.

L’Amore Caritatevole, guidato dallo Spirito Santo, si impossessa dell’uomo ed in maniera consapevole lo fa comportare nel modo che proviene dalla Casa Paterna e l’anima della persona giusta, misericordiosa, grata, cerca in ogni momento come fare il bene, anela al Cielo.

Amati dell’Altissimo:

Dio non ha né principio né fine…
Dio ha insegnato a ciascuno dei Suoi figli il bene e la giustizia…

IN QUESTO MOMENTO L’UOMO DISCONOSCE DIO PER UNA SUA LIBERA SCELTA E NONOSTANTE CIÓ, LO INCOLPA DELLE SUE DISGRAZIE PERSONALI.

L’Altissimo ha dato tutto all’uomo, ma l’uomo non anela ad avvicinarsi a Dio. Dio rispetta la libertà della quale ha dotato l’uomo.

L’Altissimo creò il Sole a beneficio dell’umanità. Se una persona non vuole considerare il sole, nonostante ne riceva il calore e goda della sua luce, dirà: “questi benefici non derivano dal sole, ma è un’altra la fonte che irradia sia la luce che il calore.”  La stessa cosa fa l’uomo con l’altissimo: Lo nega.

Ogni essere umano sa che l’Altissimo l’ha creato quale opera del Suo Amore Infinito e che gli ha dato tutta la Creazione affinché non gli mancasse niente.

IL MALE È NATO DALLA SUPERBIA, DALL’ORGOGLIO, DALL’INVIDIA, DALL’ODIO CHE INSORSERO IN UN ANGELO BELLO E CON TUTTE LE PROPRIETÁ E GLI ATTRIBUTI CHE L’ALTISSIMO GLI AVEVA CONCESSO.  Però quest’angelo vide una Donna, dal ventre puro e verginale, dal quale sarebbe nato il Figlio di Dio. Ed in quest’angelo crebbe un sentimento di invidia e l’invidia innescò un sentimento di superbia, che divenne reale.

Questo messaggero caduto, ha portato l’umanità alla discordia, alla bassezza spirituale e morale, ha sconvolto tutto il bene, perché l’uomo lo trasformi in male.

VOI NON VI RENDETE CONTO DELLA PORTATA DEL
COMPIERE IL MALE…  

Amati, non vi rendete conto della portata del compiere il male…

OGNI ATTO MALVAGIO, OGNI ATTO CONTAMINATO DALL’IRA, DALLA SUPERBIA, DALL’INVIDIA, DALL’IMMORALITÁ, DALLA PERVERSIONE E DALL’AGGRESSIONE, NON RIMANE STATICO, NON RIMANE CIRCOSCRITTO ALLA PERSONA, MA SI ESTENDE A TUTTA LA CREAZIONE, poiché l’uomo è un moltiplicatore delle sue opere e delle sue azioni, nel bene e nel male.

Allo stesso modo, le buone azioni si potenziano in tutta la Creazione, senza che l’uomo se ne renda conto: è la Legge dell’Amore, che non è statica.

NELLA CREAZIONE L’UOMO È UN RICETTORE, MA ALLO STESSO TEMPO È UN EMISSORE E QUESTA È UNA GRANDE RESPONSABILITÁ DI FRONTE ALL’ALTISSIMO E DI FRONTE ALL’UMANITÁ STESSA.

Dall’uomo si sprigionano pensieri, desideri, azioni e quanto esce dall’uomo si potenzia verso tutto il creato.  Così come il sole e la luna influiscono sull’uomo, allo stesso modo l’uomo emette in continuazione “ad extra”, all’esterno, quello che pensa e quello che sente.

L’uomo non è limitato al suo corpo, ma è un potenziatore delle proprie opere ed azioni, per questo è importante la prudenza proveniente dallo Spirito Santo, che viene attirata dall’uomo credente.

I FIGLI DELL’ALTISSIMO AGISCONO PER IL BENE DEI
PROPRI FRATELLI.

In questo momento in cui ogni passo fa parte del grande crocevia verso gli eventi profetizzati, amati, tenete presente:

Fate tutto senza mormorazioni e senza critiche, perché siate irreprensibili e semplici, figli di Dio immacolati in mezzo a una generazione perversa e degenere, nella quale dovete splendere come astri nel mondo, tenendo alta la parola di vita. (Flp. 2, 14-16).

Se l’uomo manterrà questa consapevolezza saprà di portare sulle proprie spalle il peso di quanto succede nell’umanità e di doversi mantenere sulla difensiva contro il lieve sussurro del male, che lo incita al più detestabile comportamento quale essere umano.  Non voglio vedere mostri al posto degli uomini di Dio, non voglio vedere mostri che distruggono tutto al loro passaggio.

AMATI, DOVETE COMPRENDERE CHE LA MANCANZA D’AMORE IN VOI É UN SEGNO PERICOLOSO, la mancanza d’Amore è segno che all’uomo sfugge la giusta corrispondenza nei confronti della Trinità Sacrosanta e nei confronti del prossimo, ed è la porta più pericolosa, dalla quale penetra satana.

I trasgressori dell’Amore non si fermano, lavorano senza sosta per spingere l’uomo a compiere il male.  Nonostante ciò, l’Altissimo continua a diffondere la Sua protezione sull’uomo, lo difende da quello che potrebbe causare un male irreparabile, ma l’uomo lo rifiuta.

É giunto il momento in cui popoli pagani, poggiando sulla loro forza umana, fanno guerra ai cristiani: “uccidiamoli, come fossero delle pecore”.

IL MOMENTO ANNUNCIATO É GIUNTO, SI STA SVILUPPANDO POCO A POCO, COME GIÁ STATE VEDENDO.

Da luoghi lontani giungeranno in Europa e principalmente in America, esseri immorali, maliziosi, perversi, che come uccelli rapaci si scaglieranno su quelli che professeranno la vera Fede in Cristo, il nostro Re. Volendo annichilire ogni vestigia che ricordi Cristo Re, invaderanno i luoghi santi e si porteranno via un grande bottino, che utilizzeranno per grandi sacrilegi.

Inoltre, la vanità umana, permetterà che le norme ecclesiastiche vengano corrotte, trasgredendo i Comandamenti della Legge di Dio.

L’umanità non vede le insidie del male e persiste nel male, che vi verrà dalla creazione stessa che vi disconosce, ed è per questo motivo state patendo e patirete terremoti e tsunami.

La forza dei vulcani aumenterà, i fenomeni metereologici avranno grande forza, i virus si estenderanno su tutta la terra.

Il caos cresce e lo stolto lo nega, mentre altri uomini saranno asfissiati dal fuoco, a seguito della creazione di armi da guerra, che l’uomo non avrebbe mai dovuto creare.

Amati:

DI FRONTE ALLO SCATENARSI DELLA GUERRA, SIATE COSTANTI NELLA PREGHIERA E NELL’UNIONE AL NOSTRO RE ATTRAVERSO L’EUCARISTIA, PREGATE LA NOSTRA REGINA DI TUTTI GLI ANGELI ED AMATEVI A VICENDA.  

Non allontanatevi amati, non allontanatevi dall’Altissimo!

Pregate in ogni momento, diventando ciascuno un ripetitore dell’Amore del nostro RE e diffondendo il bene, che trionferà, e darà Vita Eterna e Vita in abbondanza.

Pregate per l’Europa, sarà in preda al terrorismo.
Pregate per il Medio Oriente, brucerà.

Non dimenticate che il male si presenta come predecessore di colui che è la sua essenza: l’anticristo.

Non ridano quelli che non credono e gioiscano quelli che credono e che si preparano a superare il loro dolore e le prove.

IL NOSTRO RE VINCE E VINCERÁ IN COLORO CHE SI PENTONO E CHE LO PROCLAMANO RE E SIGNORE DELLA LORO VITA.

CHI É COME DIO?

SAN MICHELE ARCANGELO.

AVE MARIA PURISSIMA, CONCEPITA SENZA PECCATO
AVE MARIA PURISSIMA, CONCEPITA SENZA PECCATO
AVE MARIA PURISSIMA, CONCEPITA SENZA PECCATO