Condividi questo articolo sui tuoi social

VIDEO A CURA DI DON LEONARDO MARIA POMPEI

L’abbandono e fusione nella Divina Volontà

Gesù spiega a Luisa la fondamentale e imprescindibile importanza dell’abbandono. L’inquietudine è propria di chi non si abbandona totalmente a Gesù. Gli atti compiuti nel Divin Volere hanno valore infinito, eterno e immenso. La fondamentale importanza del fondersi il più possibile con la Divina Volontà. Libro di cielo, Volume 12, 6 Agosto e 3 Settembre 1919

6 Agosto 1919

“Abbandonati in Me e resterai circondata da Me… Se vengono nemici, pericoli, avranno a che fare con Me, non con te, ed Io risponderò per te… Se l’anima è inquieta, significa che non sta abbandonata in Me”.

I più piccoli atti fatti nel Divin Volere sono atti eterni. Passo i miei giorni amarissimi, il mio povero cuore è co-me pietrificato dal dolore della privazione di Chi forma la mia vita, il mio tutto e, sebbene rassegnata, però non posso fare a meno di lamentarmi col mio dolce Gesù quando, quasi di volo, o mi passa davanti o Si muove nel mio interno; e ricordo che in questi lamenti una volta mi disse:

“L’abbandono in Me è immagine di due torrenti, che25uno si scarica nell’altro con tale impeto che le acque si con-fondo insieme, che formando onde di acqua altissime giungo-no fino a toccare il cielo, [tanto] da rimanere asciutto il letto di quei torrenti; e lo scroscio di quelle acque, il loro mormorio, è tanto dolce ed armonioso, che il cielo nel vedersi toccato da quelle acque, si sente onorato e risplende di nuova bellezza, ed i Santi a coro dicono: ‘Questo è il dolce suono e l’armonia che rapisce, di un’anima che si è abbandonata in Dio; come è bel-lo, come è bello!’”

Un altro giorno mi disse: “Di che temi? Abbandonati in Me e resterai circondata da Me come dentro d’un circolo, in modo che se vengono nemici, occasioni, pericoli, avranno a che fare con Me, non con te, ed Io risponderò per te. Il vero abbandono in Me è riposo per l’anima e per Me lavoro. E se l’anima è inquieta, significa che non sta abbandonata in Me;

3 Settembre 1919

“Il solo fonderti in Me, tutti i giorni e parecchie volte al giorno, serve a mantenere l’equilibrio di tutte le riparazioni, perché solo chi entra in Me e prende il principio da Me di tutto ciò che fa, può equilibrare le riparazioni di tutti … può equilibrare da parte delle creature la gloria del Padre”.

Stavo lamentandomi col mio dolce Gesù del mio povero stato e come sono rimasta un essere inutile che non faccio nes-sun bene; quindi, a che pro la mia vita? Ed il mio amabile Gesù mi ha detto:

“Figlia mia, il pro della tua vita lo so Io, né spetta a te in-vestigarlo. Ma sappi però che il solo fonderti in Me, tutti i giorni e parecchie volte al giorno, serve a mantenere l’equilibrio di tutte le riparazioni, perché solo chi entra in Me e prende il principio da Me di tutto ciò che fa, può equilibrare le riparazioni di tutti e di tutto, può equilibrare da parte delle cre-ature la gloria del Padre, perché stando in Me un principio e-terno, una Volontà eterna, potetti equilibrare tutto: soddisfa-zione, riparazione e gloria completa del Padre Celeste da parte di tutti.

Sicché, come tu entri in Me vieni a rinnovare l’equilibrio di tutte le riparazioni e della gloria della Maestà Eterna.

E ti par poco ciò? Non senti tu stessa che non ne puoi fare a meno, e che Io non ti lascio se prima non ti veggo fonderti in tutte le mie singole parti, per ricevere da te l’equilibrio di tutte le ripa-razioni sostituendoti a nome di tutta l’umana famiglia?

Cerca, per quanto è da te, ripararmi per tutto. Se sapessi quanto bene ne riceve il mondo quando un’anima, senza l’ombra dell’interesse personale, ma solo per mio amore, si eleva tra il 155Cielo e la terra ed unita con Me equilibra le riparazioni di tut-ti!”

Luisa Piccarreta Scritti
Luisa Piccarreta Scritti
Luisa Piccarreta Scritti

  • Temi Importanti
Avatar
Dettagli Autore Blog
Benvenuto nel mio blog dove puoi trovare le principali rivelazioni sulla fine dei tempi nelle principali apparizioni mariane del nostro tempo!

 

Condividi questo articolo sui tuoi social