Iscriviti al nostro canale Youtube cliccando sul Pulsante qui sotto, ti basterà un account gmail per seguirci su youtube nelle nostre catechesi e corsi sulla Divina Volontà, il dono più sublime che Dio ha rivelato all’umanità tramite la sua serva Luisa Piccarreta.

LUZ DE MARIA

www.revelacionesmarianas.com

Fratelli:

Ci stiamo preparando a celebrare l’Avvento, il “tempo dell’attesa” che ogni anno ci viene offerto quale tempo di Grazia e di Misericordia cosicché, in quanto figli di Dio, abbiamo l’opportunità di continuare a maturare e a progredire verso una conversione definitiva.

Per poter vivere ed interiorizzare il mistero del Bambino del Presepe che ci orienta verso la Parusìa finale quando si darà inizio alla Nuova Creazione del Cielo Nuovo e Terra Nuova, di cui parla l’Apocalisse (Cfr. Apoc 21,1), dobbiamo vivere più profondamente, più misticamente questa Celebrazione liturgica. 

Questa nostra attesa, fratelli, non è un’invenzione, È LA PIÙ GRANDE VERITÀ CHE L’UOMO POSSA VIVERE, ma purtroppo la lampada che dovrebbe rimanere piena di olio fresco, è invece satura di ego umano al quale per l’uomo, fino a quando non si sarà ottenuta una riconciliazione definitiva con Cristo, è difficile rinunciare.

È TEMPO DI AVVENTO FRATELLI, IL TEMPO FRA IL “GIÀ” E IL “NON ANCORA”, IL “GIÀ” DELL’INCARNAZIONE E IL “NON ANCORA” DELLA PIENEZZA ESCATOLOGICA.

IL BAMBINO DEL PRESEPE È PRESENTE IN MEZZO A NOI E LA SUA PRESENZA CONTINUERÀ FINO ALLA FINE DEI TEMPI.  

Sì, stiamo vivendo in un’umanità carente di Amore Divino, di rispetto per il prossimo, con la superbia che l’uomo prende dal demonio. Stiamo vivendo nell’ingiustizia e nella miseria del cuore umano, con la morte degli innocenti, con persone che non si rendono conto dell’Arrivo della Natività, perché non solo vivono nella miseria, ma anche in una guerra che non concede loro nemmeno un attimo di respiro, con persone che crescono nella fame e nella sete e resistono, perché credono e non rinunciano alla Fede in Dio ed accolgono la persecuzione.

Quindi, fratelli, OFFRIAMO AL DIO BAMBINO LA DECISIONE DEFINITIVA DI CONVERSIONE, di essere degni in ogni istante di essere chiamati figli di Dio e di amare il prossimo come noi stessi, non considerando le altre persone come dei nemici ai quali dobbiamo dare la caccia.

Non viviamo questo Natale in senso commerciale o mondano, ma consideriamo il momento in cui stiamo vivendo, trascendiamo spiritualmente e vediamolo nell’ottica della speranza, desiderosi di pregare gli uni per gli altri, di lavorare gli uni per gli altri e di condividere quell’AMORE MISERICORDIOSO CHE NEL MISTERO DELL’INCARNAZIONE CI RENDE PARTECIPI DEL GERME DELL’AMORE DIVINO CHE POI SI FA UOMO PER LA SALVEZZA DELL’UMANITÀ.

Per i figli di Dio, prestare ascolto alla voce di Colui che predicò nel deserto deve dare frutto e deve motivarci ad essere persone aperte all’Amore di Dio, all’amore per il prossimo e ad essere quei messaggeri di pace che allertano in ogni occasione i loro fratelli, cosicché il Signore non ci trovi con le braccia incrociate e la bocca chiusa, ma RIMANIAMO INVECE IN UNA COSTANTE ATTESA E DESIDEROSI CHE LA NASCITA DEL BAMBINO GESÙ FACCIA SÌ CHE IN NOI NASCA UN ARDENTE DESIDERIO DI ESSERE TUTTI DI GESÙ E TUTTI DI MARIA SANTISSIMA. 

Luz de Maria.

MESSAGGIO DI NOSTRO SIGNORE GESÙ CRISTO
ALLA SUA AMATA FIGLIA LUZ DE MARIA
30 NOVEMBRE 2018

Il Nostro amato Signore Gesù Cristo mi dice:

Mia amata:

GUARDA COME GLI UOMINI NEGANO LA VERITÀ DI QUESTI MIEI APPELLI E PER COLPA DELLA CATTIVA CONDOTTA DI ALCUNI DEI MIEI CONSACRATI, SOTTO LA MASCHERA DEL BENE, SI STANNO ACCOGLIENDO I MODERNISMI ED IN QUESTO MODO IO VENGO TRADITO, ASSIEME AL MIO POPOLO!

Dette queste Parole, vedo:

Nostro Signore che si mostra in tutta la Sua Divinità e Splendore, assieme alla Nostra Madre Santissima, È in piedi con il Suo Scettro sul quale si vede una sfera che rappresenta la terra e dalla quale escono due anelli e un grosso perno che Nostro Signore tiene saldamente in Mano. La bellezza di Nostro Signore è incredibile e con l’Amore che Gli è naturale, mi guarda con i Suoi magnetici Occhi color miele.
La Madonna, di una bellezza senza pari, è a fianco di Suo Figlio e Lo ascolta con grande solennità.

Nostro Signore continua, dicendomi:

AMATA MIA, GUARDA COME SONO TRADITO DA ALCUNI DI COLORO CHE PROMISERO DI AMARMI SOPRA OGNI COSA MA 
CHE IN QUESTO MOMENTO MI STANNO DISPREZZANDO E STANNO ACCOGLIENDO IL LIBERTINAGGIO CHE IL DEMONIO STA OFFRENDO LORO. Trasformatisi in nemici del Mio Amore, stanno lottando contro quello che è Divino e lo oscurano, fingono di servirmi per confondere il Mio Popolo.

Ubriacati dalla malvagità del demonio, stanno accogliendo la sua volontà e stanno negando la Mia Volontà.
In quelli che Mi hanno dimenticato predomina la superbia, stanno procedendo con grande ignoranza, dibattendo sulla Mia Verità con argomentazioni infernali, per dare mostra di un “potere terreno” che li porterà alla perdizione.

I DEMONI SI SONO SCAGLIATI SULL’UMANITÀ RENDENDOLA AVIDA DI QUELLO CHE È MIO, VI HANNO AVVELENATO E CREDETE DI CONOSCERE TUTTO, MA VI DIMENTICATE CHE “IO SONO COLUI CHE SONO”, (Es. 3,14)E DAVANTI A ME DOVRETE RIMANERE IN SILENZIO.

Figlia Mia, quanti dei Miei cadono nel male per la loro voglia di possedere tutto e mentre cercano il potere, si calunniano a vicenda davanti ai loro fratelli!

Non Mi rispettano, ma al contrario si burlano di Me, non guardano con trasparenza e nemmeno alla luce della Verità lo stato di questa generazione decadente. Per questo non hanno timore di offendermi, di negarmi, di ignorarmi, di profanarmi e la guerra dell’uomo contro l’uomo si sta avvicinando al punto in cui verranno colti di sorpresa…

“Come avvenne al tempo di Noè, così sarà nei giorni del Figlio dell’uomo: mangiavano, bevevano, si ammogliavano e si maritavano, fino al giorno in cui Noè entrò nell’arca e venne il diluvio e li fece perire tutti. Come avvenne anche al tempo di Lot: mangiavano, bevevano, compravano, vendevano, piantavano, costruivano; ma nel giorno in cui Lot uscì da Sòdoma piovve fuoco e zolfo dal cielo e li fece perire tutti. Così sarà nel giorno in cui il Figlio dell’uomo si rivelerà.” (Lc 17, 26-30).

LA PERSECUZIONE DELLA MIA CHIESA STA AUMENTANDO, questo non si sta ancora vivendo in modo generalizzato, anche se si sta avvicinando il giorno in cui coloro che sono emigrati in altri paesi nel mondo intero, si impossesseranno delle sedi della Mia Chiesa e questa dovrà essere trasferita ad un altro paese, non senza che i martiri di quel momento, prima bagnino la terra con il loro sangue, specialmente a Roma.

DOVE SONO I MIEI FIGLI? DOV’È IL MIO POPOLO? 
DOVE SONO QUELLI CHE VOGLIONO METTERE IN PRATICA FEDELMENTE LA LEGGE DIVINA, COLORO CHE VOGLIONO VERAMENTE CRESCERE NEL MIO AMORE?
PERCHÈ STO VEDENDO I MIEI VIVERE SENZA AMORE, LI VEDO LOTTARE GLI UNI CONTRO GLI ALTRI, LI VEDO ATTACCARSI COSTANTEMENTE.

E dove sono i Miei fedeli, se non trovo la pace tra gli uomini?
Si mentono, si tradiscono e come uccelli rapaci si fanno a pezzi a vicenda.
Questo è quello che vedo nel Mio Popolo: insofferenza, mancanza di rispetto, intolleranza e soprattutto arroganza, quella che porta al precipizio i Miei figli.

NON C’È PACE NELLE CASE, CHE SI SONO TRASFORMATE IN ALBERGHI DOVE VIVONO DEGLI SCONOSCIUTI CHE VI PERNOTTANO. 
Sono poche le case dove regna la verità dell’amore ed il rispetto.
I genitori non hanno autorità sui figli. Un sorprendente numero di genitori ha una doppia vita, vivono con falsità un’ingannevole apparenza.
IO CHE LI VEDO E LI CONOSCO, RABBRIVIDISCO DI FRONTE A TANTA MENZOGNA NELLA QUALE È CADUTO L’UOMO. 

Nell’umanità il desiderio della carne supera i propositi di correggersi.
Gli uomini nel sottostare ai desideri smisurati della carne, non si rendono conto di quanto diventi pericoloso il perdere l’anima.
Vedo uomini che convivono con varie donne, soddisfacendo istinti CHE detestabili per Me, vedo uomini con uomini e donne con donne.
Questo modo di vivere detestabile ai Miei occhi sarà diminuito da una nuova malattia che si sta propagando silenziosa e per la quale non c’è cura ma solo la solitudine, per non contagiare quelli che vi stanno vicino.

L’umanità solidarizza per peccare, solidarizza per offendermi, solidarizza per inebriarsi nelle insidie del demonio, che sta astutamente preparando l’apparizione pubblica dell’anticristo.

IL TERRORE ATTENDE I MIEI FEDELI, PER QUESTO VI HO DOMANDATO DI VIVERE IN UNA COSTANTE CRESCITA, 
VI HO CHIESTO DI ACCRESCERE LA FEDE E DI ATTENDERE L’AUSILIO DELLA MIA CASA: 

IL MIO ANGELO DI PACE. (1)

Poveri coloro che Mi hanno messo da parte e stanno seguendo uomini che stanno sbagliando, uomini che credono di conoscermi e non Mi conoscono a fondo, perché sono subordinati a quelli che comandano all’interno della Mia Chiesa!

SONO TALMENTE POCHI COLORO CHE MI SERVONO DISINTERESSATAMENTE, COLORO CHE MI AMANO DISINTERESSATAMENTE, COLORO CHE ABBANDONANO 
I LORO INTERESSI PER METTERE IN PRATICA LA 
MIA VOLONTÀ!…

Per questo sto convocando il Mio Popolo in tutte le nazioni, quelli che Mi amano sopra ogni cosa, quelli che lottano per la conversione, quelli che confidano in Me, quelli che Mi aprono il cuore, perché non si lasciano contaminare dalle tenebre del male. Per tutto questo invocate Mia Madre con fiducia: “AVE MARIA PURISSIMA, CONCEPITA SENZA PECCATO”.

QUANTI DEI MIEI FIGLI MI RICEVONO INDEBITAMENTE! 
IO VENGO CONFUSO NELLA BOCCA CON UNA GOMMA DA MASTICARE E POI VENGO GETTATO A TERRA SENZA NESSUNA COSCIENZA.

GENERAZIONE PERVERSA!…

PER POTER RESISTERE, RICEVETEMI DEBITAMENTE PREPARATI, 
MA SOPRATTUTTO NON FATEMI PROVARE DOLORE DOPO AVERMI RICEVUTO, SE NON SIETE DISPOSTI A VIVERE SENZA OFFENDERMI.

IL MIO CORPO ED IL MIO SANGUE NON RIMANGONO PRESENTI UNICAMENTE DURANTE LA COMUNIONE, MA IO VIVO IN CIASCUNO DI VOI A LUNGO.

Pregate figli Miei, pregate per l’Argentina, terra di dispute e di calamità generate dall’uomo.

Pregate figli Miei, pregate per gli Stati Uniti, continueranno a soffrire a causa della natura ed al loro interno.

Pregate figli Miei, pregate per la Russia, sorprenderà il mondo.

Pregate per il Guatemala, l’ira dei suoi vulcani incombe su questo paese.

Pregate gli uni per gli altri e provvedete gli uni per gli altri.

SALVATE L’ANIMA, E SAPETE COS’È L’ANIMA?…

 Vi benedico dal Mio Sacratissimo Cuore.

Il vostro Gesù

AVE MARIA PURISSIMA, CONCEPITA SENZA PECCATO
AVE MARIA PURISSIMA, CONCEPITA SENZA PECCATO
AVE MARIA PURISSIMA, CONCEPITA SENZA PECCATO

(1) Rivelazioni sull’Angelo di Pace…

COMMENTO DELLO STRUMENTO

Fratelli:

Davanti a questa Parola Divina che ci porta direttamente alla meditazione della realtà in cui stiamo vivendo, dobbiamo rispondere e non rimanere indifferenti. Dobbiamo pregare e mettendo in pratica la preghiera, dobbiamo avvicinarci ai fratelli che si sono allontanati da Dio con quell’amore fraterno che si è perso, così da poter vedere il dolore in cui l’umanità ha immerso Nostro Signore.

L’uomo senza Dio cade nei più bassi istinti e si prende tutto per sé, mette da parte il Creatore per passare a sentirsi lui il creatore e padrone.

Il pericolo di cadere nella superbia è davanti a ciascuno di noi e non se ne è esenti perché si serve Dio. Per questo il nostro amato Gesù ci dice: non formate degli dei in voi stessi.

Fratelli, la Vita Eterna è per coloro che fanno la Volontà di Dio ed è in questo modo che si ottiene la fusione con la Trinità Sacrosanta.

Preghiamo gli uni per gli altri, perché non manchi mai l’olio per mantenere la lampada accesa. (Cfr. Mt 25,1-3.)

Amen.

Iscriviti al nostro canale Youtube cliccando sul Pulsante qui sotto, ti basterà un account gmail per seguirci su youtube nelle nostre catechesi e corsi sulla Divina Volontà, il dono più sublime che Dio ha rivelato all’umanità tramite la sua serva Luisa Piccarreta.

La Divina volontà è il dono piu grande che Gesù ha fatto all’umanità, attraverso la sua piccola serva Luisa Piccarreta. Ti invitiamo a seguirci sul nostro canale Youtube, Figlidelladivinavolontà!

Catechesi sulla Divina Volontà: Atti attuali e Atti preventivi

Ciao mi chiamo Walter e sono proprietario del Blog abbapadre.it sul quale verranno diffusi argomenti spirituali importanti, quali la Divina Volontà di Luisa Piccarreta, la divina misericordia di santa Faustina Kowalska, Avvertimento universale, e tanto altro per la salvezza delle anime.