Share

19 marzo 2020, messaggio di S. Giuseppe:

“Pace al tuo cuore, figlio mio diletto! Eccomi qui, protettore della Santa Chiesa e di tutte le famiglie. Non temete nulla, poveri figli afflitti. Abbandonatevi alla Divina Volontà di Dio, affidatevi alle sue sue mani. Dio sta spazzando via la sporcizia e il male da molti luoghi, facendo piegare le ginocchia a terra e chiedere perdono dei loro peccati a tanti che erano ciechi e sordi alla sua chiamata. Dio sta agendo, abbattendo i potenti dai loro troni, sta separando la paglia dal grano, sta separando il piccolo resto, affinché il mondo possa essere rinnovato e si decida a rispettare le sue sante Leggi e insegnamenti; affinché riconoscano e rispettino la sua Divina Maestà così oltraggiata in molte parti del mondo; per mettere a tacere e fermare le azioni dei malvagi contro e all’interno della sua santa Chiesa.

Un male terribile è stato gettato nel mondo da mani umane. Dio ha permesso questo, per correggere i ciechi, i sordi e gli orgogliosi che non volevano ascoltare gli appelli della mia santissima Sposa. Ella ha invitato il mondo alla preghiera e alla conversione da tanti anni e molti non hanno prestato attenzione alle sue parole, molti hanno voluto continuare a seguire strade sbagliate, portando avanti e vivendo le opere del peccato e delle tenebre.

Prega molto con la preghiera che la mia immacolata Sposa ha insegnato: Signore, che io non perda mai la mia fede, nei momenti di terribili prove che sono venute al mondo! Ripetete questa preghiera più volte. Il Signore al suo ritorno cercherà un po’ di fede nel mondo. Entrate nel mio Cuore castissimo affinché nulla vi turbi o ti faccia vacillare nella fede. Credete, credete, credete.

La fede e la fiducia in Dio sono molto più preziose dei beni di questo mondo, che finisce e viene distrutto. Possa l’unico bene e l’amore dei vostri cuori essere Dio. Solo lui basta. Comprendete che questo è il momento di pregare insieme alla vostra famiglia e scoprire la vera chiamata di Dio nella vostra vita. Decidete una volta per tutte di seguire il loro santo cammino, uniti al suo Cuore.

Davanti alla croce, nelle vostre case, inginocchiatevi e chiedete perdono per i vostri peccati, pregando il Rosario con cuore nuovo, pentendovi e convertendovi all’amore di Dio. Leggete e meditate le parole del mio divin Figlio, luce per le vostre anime, consolazione e forza in questi tempi di prova. Intercedo oggi, davanti al suo trono divino, per ciascuno di voi.

Pregate e chiedete perdono dei vostri peccati e le vostre preghiere saranno presto ascoltate e le vostre lacrime di dolore saranno cambiate in lacrime di gioia, perché la sua misericordia si estende di generazione in generazione a coloro che lo temono. Ora impartisco la mia benedizione e protezione alla santa Chiesa e a tutte le famiglie di tutto il mondo: nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen!

 

 

Share