Iscriviti al nostro canale Youtube cliccando sul Pulsante qui sotto, ti basterà un account gmail per seguirci su youtube nelle nostre catechesi e corsi sulla Divina Volontà, il dono più sublime che Dio ha rivelato all’umanità tramite la sua serva Luisa Piccarreta.

MESSAGGIO DI SAN MICHELE ARCANGELO ALLA SUA AMATA LUZ DE MARIA 27 DICEMBRE 2018

www.revelacionesmarianas.com

MESSAGGIO DI SAN MICHELE ARCANGELO 
ALLA SUA AMATA LUZ DE MARIA 
27 DICEMBRE 2018

Amati figli di Dio:

OGNI ESSERE UMANO DOVREBBE GIOIRE DI ESSERE FIGLIO DI DIO ED ONORARLO COME DIO MERITA, SERVIRLO E ADORARLO, SAPENDO CHE DIO NON HA BISOGNO DELL’UOMO, PERÒ LO AMA.

NOI SIAMO I SERVITORI DI DIO E LA NOSTRA GIOIA GIUNGE AL CULMINE VIVENDO CON INFINITA ADORAZIONE LA VOLONTÀ DI DIO E QUESTA VOLONTÀ CI CHIEDE DI SERVIRE L’UOMO, ma in questo servizio non ci è permesso di agire contro il libero arbitrio dell’uomo, perché l’uomo è libero ed all’interno di questa libertà deve scegliere di sua iniziativa la salvezza, quella salvezza che l’umanità in gran parte rifiuta, perché si è disumanizzata, ha disprezzato il fatto di essere figli di Dio ed ha adottato come propri una mentalità collettiva, un modo di pensare e desideri che le sono estranei.

L’uomo di questa generazione si è calato nel pensiero modernista, dove non c’è spazio per Dio.

Per questo il Nostro Re e la Nostra Regina vi chiedono costantemente che ciascuno di voi si guardi dentro, ma lo fate in modo superficiale perché non siete riusciti a capire che per guardarsi dentro non dovete guardare il fratello, ma voi stessi:

Non potete confrontarvi con i vostri simili, ma dovete guardare voi stessi…

Non potete valutare le opere o le azioni altrui, perché in ciascuno c’è la verità personale, non quella di altri…

È QUESTO CHE CAUSA IL FALLIMENTO DI CHI, DESIDERANDO CRESCERE NELLO SPIRITO, GUARDA AL FRATELLO, SI NASCONDE DIETRO IL FRATELLO PER DISSIMULARE I PROPRI ERRORI.

Per questo l’uomo non si eleva, non ha aspirazioni al di là delle cose terrene e non anela una maggiore vicinanza alle cose Divine; solo e soltanto affrontando i nemici della verità interiore, l’uomo riuscirà a vedersi nella sua realtà.  

QUANDO L’UOMO ACCETTERÀ CHE OGNI FORZA PROCEDE DA DIO (Cfr. Sal 37,39, Ab. 3,19) ALLORA AVRÀ INIZIO IL CAMBIAMENTO PERSONALE.

Popolo di Dio, guarda, medita e sii consapevole di quello che ti circonda: l’Universo e tutti gli elementi sono da sempre al servizio dell’uomo e L’UOMO CHE NE HA FATTO? LI HA DISTRUTTI, LI HA CONTAMINATI, LI HA TRASFORMATI PER IL MALE, HA DISOBBEDITO, ANDANDO IN CERCA DI QUELLO CHE CONSIDERA FELICITÀ.  

Gli uomini hanno creato frontiere al pensiero, limitandosi, impadronendosi di conoscenze che non appartengono loro.

Figli di Dio, voi, in questo momento dovete condividere l’amore che proviene dalla Volontà Divina per creare quella forza che si opponga all’ondata demoniaca presente nell’umanità, che anticipa il dolore al quale sarà sottoposta la Chiesa.

Voi sapete bene che l’amore previene il male, è una muraglia che lo ferma, l’amore si riflette nelle azioni delle persone che non fanno del male a nessuno dei loro fratelli e che cercano il bene comune. (Cfr. I Cor 13,4-8ss).

Dovete essere artefici dell’amore, a somiglianza della Nostra Regina…

Dovete essere discepoli e allo stesso tempo missionari, a somiglianza della Nostra Regina, che dall’Annunciazione fino all’Assunzione in Cielo, grazie alla Sua Fedeltà e alla Sua Maternità, giunge fino all’Eternità.

IL POPOLO DI DIO SI STA AVVIANDO ALLA FESTIVITÀ DELLA NOSTRA REGINA E MADRE DELL’UMANITÀ E IN VISTA DI QUESTA SOLENNITÀ, IN CIELO SI CANTANO LE SUE GLORIE. 
PER QUESTO GLI UOMINI DI BUONA VOLONTÀ SI UNIRANNO I GIORNI 29, 30 E 31 DICEMBRE ALLE ORE 18 DI CIASCUN PAESE, 
CON LA PREGHIERA DELL’ “ANGELUS” (*), OFFERTO PER I 
BISOGNI DELL’UMANITÀ.

Se la Croce viene disprezzata, voi amatela ancora di più…
Satana soffre enormi tormenti quando guarda la Croce, per quello ha chiesto di toglierla da ogni luogo, ma il demonio si dimentica che i cristiani la Croce la portano nel cuore, nell’anima, dove il male ed i suoi seguaci non la possono cancellare.

Figli della Trinità Sacrosanta, il futuro dell’umanità deve essere combattuto con l’amore.

I nostri Eserciti Celesti stanno attenti all’operare e all’agire dell’umanità e di conseguenza agli eventi di ordine naturale che l’umanità si troverà ad affrontare.

Pregate figli di Dio, nel Mediterraneo ci saranno cedimenti nel fondale marino.

Pregate figli di Dio, il Sud Pacifico tremerà.

 Pregate figli di Dio, il vulcano Etna varierà la sua attività.

Pregate figli di Dio, in Turchia moltissimi innocenti patiranno la persecuzione per essere figli del Nostro Re.

Pregate figli di Dio, per il Nevada negli Stati Uniti, sarà inondato dall’acqua.

Quelle che i figli di Dio stanno leggendo, non sono predizioni umane, io sono stato inviato per allertarvi per Misericordia, perché chi ama Dio, sa che dal Suo Amore emana conoscenza di modo che l’uomo ne approfitti e con la conoscenza dei fatti che si stanno avvicinando, comprenda che chi ama non teme.

Figli dell’Altissimo, io vi proteggo e siete tutelati dai vostri Angeli Custodi ma non dovete dimenticarvi di loro.

QUANTI ERODI ESISTONO!… GUARDATEVI ESAMINATEVI, NON UCCIDE SOLO CHI USA UN’ARMA.

L’umanità è in fermento, nel totale disamore ed i figli di Dio non devono dormire, ma devono rispondere nell’amore al quale la Trinità Sacrosanta vi ha chiamato.

Il male si è radicato nell’umanità e reclama anime per sé, voi rimanete fedeli a Dio e non lasciatevi confondere.

Verrà l’Angelo di Pace, l’Inviato di Dio (1) per proteggere l’uomo. I figli di Dio non saranno mai abbandonati da Dio.

Benedico le vostre azioni e le vostre opere.

San Michele Arcangelo

AVE MARIA PURISSIMA, CONCEPITA SENZA PECCATO
AVE MARIA PURISSIMA, CONCEPITA SENZA PECCATO
AVE MARIA PURISSIMA, CONCEPITA SENZA PECCATO

(*) Preghiera dell’Angelus
(1) Verrà l’Angelo di Pace, Inviato di Dio…

COMMENTO DI LUZ DE MARIA

Fratelli:

Il nostro amato San Michele Arcangelo viene inviato dal Cielo nei momenti di bisogno e di urgenza per il Popolo di Dio e quello presente è uno di questi momenti nel quale siamo chiamati ad essere fraterni, ad unirci nella forza della preghiera e dell’azione, invitando i fratelli a guardare al Dio Uno e Trino e ad accogliere la nostra Madre Santissima, Interceditrice dell’umanità.

Il 1° gennaio si celebra la solennità di Santa Maria Madre di Dio, una grande festività in Cielo, come ci riporta San Michele e la Madre del Verbo è la Regina di tutti gli Angeli e contemporaneamente Madre dell’umanità.

Dal Presepe dove nasce l’uomo Dio, nostra Madre passa ad essere onorata dall’umanità, che riconosce in Lei la “Piena di Grazia” che ci protegge in ogni istante.

San Michele ci dice chiaramente che dobbiamo uscire dalla mondanità ed addentrarci in noi stessi per poterci guardare dentro e rimanere da soli con Dio.

Ci dice anche che ciascuno si pone delle barriere che gli impediscono di crescere spiritualmente e che davanti all’insistenza del male è necessario che, come figli di Dio, cresciamo proprio nello spirito per crescere poi nelle virtù, nei doni, nelle Opere di Misericordia e quindi comprendiamo che i Comandamenti non sono un impedimento, ma sono la porta attraverso la quale si entra in quel luogo dove le frontiere hanno un nome: AMORE.

Amen.

PREGHIERE A SAN MICHELE ARCANGELO

Preghiera di Papa Leone XIII a San Michele Arcangelo

San Michele Arcangelo, difendici nella battaglia contro le malvagità e le insidie del diavolo, sii nostro aiuto.
Ti preghiamo supplici: che il Signore lo comandi !
E Tu, Principe delle milizie celesti
con la potenza che ti viene da Dio,
ricaccia nell’inferno satana e gli altri spiriti maligni, che si aggirano per il mondo a perdizione delle anime.

Amen

Orazione originale all’Arcangelo San Michele di Papa Leone XII, Lunga preghiera

Gloriosissimo principe della milizia celeste, San Michele Arcangelo, proteggeteci nella lotta e nel combattimento che dobbiamo affrontare contro i Principati e le Potestà, contro i dominatori di questo mondo di tenebra, contro gli spiriti del male che abitano nelle regioni celesti (Ef 6, 12).

Venite in aiuto agli uomini che Dio ha fatto per l’immortalità; li fece a immagine della propria natura (Sap 2, 23), e comprati a caro prezzo (1 Cor 6, 20), dalla tirannia del demonio.

Anche oggi, voi, San Michele e tutto l’esercito degli Angeli beati, combattete la battaglia del Signore, così come un tempo avete lottato contro Lucifero, il corifeo della superbia, e contro i suoi angeli apostati. Ma non prevalsero e non ci fu più posto per essi in cielo. Il grande drago, il serpente antico, colui che chiamiamo il diavolo e Satana e che seduce tutta la terra, fu precipitato sulla terra e con lui furono precipitati anche i suoi angeli (Ap 12, 8-9).

Ed ecco che questo antico nemico, omicida fin dal principio (Gv 8, 44) si è innalzato con veemenza, travestito da angelo di luce (2 Cor 11, 14), scortato dall’orda degli spiriti perversi, percorre in ogni senso la terra, e inserendosi ovunque al fine di abolire il nome di Dio e del Suo Cristo, di rubare, di far perire e di perdere nella dannazione senza fine le anime che dovevano incoronare la gloria eterna. Il malefico drago trasfonde negli uomini mentalmente depravati e corrotti dal cuore un fiume di abiezione: il germe della sua malizia, lo spirito di menzogna, di empietà e di bestemmia, il soffio mortale del vizio, della lussuria e dell’iniquità universalizzata. Ecco la Chiesa, Sposa dell’Agnello Immacolato, saturata di amarezza e abbeverata di veleno da nemici molto astuti; essi hanno posato le loro empie mani su tutto ciò che c’è di più sacro. Laddove fu istituita la sede del beato Pietro e la cattedra della Verità, là hanno posto il trono della loro abominazione nell’empietà; in modo che colpito il pastore, il gregge possa essere disperso (Zach 13,7).

O San Michele, capo invincibile, rendetevi dunque presente al popolo di Dio che è alle prese con lo spirito d’iniquità, dategli la vittoria e fatelo trionfare. La Santa Chiesa vi venera come suo Custode e suo Protettore; vi rende gloria come suo Difensore contro tutti i poteri malvagi, sulla terra e negli inferi; a voi, il Signore ha affidato la missione di condurre le anime da Lui redente nel luogo della suprema felicità. Pregate il Dio della pace che schiacci Satana sotto i nostri piedi, affinché non possa più né trattenere gli uomini prigionieri, né nuocere alla Chiesa. Offrite le nostre preghiere alla presenza dell’Altissimo, affinché sopraggiungano per noi al più presto le misericordie del Signore (Sl 78, 8), e che voi afferriate il drago, l’antico serpente che è il diavolo o Satana, e che, legato nell’abisso, non possa più sedurre le nazioni (Ap 20, 3). Così, affidandoci alla vostra protezione e al vostro patrocinio, con la sacra autorità di nostra madre la Santa Chiesa, è con ogni fiducia che intraprendiamo di respingere, in nome di Gesù Cristo, nostro Dio e Signore, le infestazioni dell’astuzia diabolica.

V. Ecco la Croce del Signore, fuggite potenze nemiche.
R. Vinse il Leone della tribù di Giuda, il discendente di Davide.
V. Che la vostra misericordia, Signore, sia su di noi.
R. Siccome abbiamo sperato in Voi.
V. O Signore, esaudite la mia preghiera.
R. E il mio grido giunga fino a Voi.
V. Il Signore sia con voi (*).
R. E con il tuo spirito.

Preghiamo.

Dio e Padre di nostro Signore Gesù Cristo, invochiamo il vostro santo Nome; e, supplichevoli, chiediamo insistentemente la Vostra clemenza, per l’intercessione dell’Immacolata sempre Vergine Maria, Madre di Dio, di San Michele Arcangelo, di San Giuseppe, sposo di Maria, dei Santi Apostoli Pietro e Paolo e di tutti i Santi, degnateVi di concederci soccorso contro Satana e tutti gli altri spiriti impuri che percorrono il mondo con l’intento di nuocere al genere umano e di perdere le anime. Per Cristo nostro Signore.

Così sia.

 

Iscriviti al nostro canale Youtube cliccando sul Pulsante qui sotto, ti basterà un account gmail per seguirci su youtube nelle nostre catechesi e corsi sulla Divina Volontà, il dono più sublime che Dio ha rivelato all’umanità tramite la sua serva Luisa Piccarreta.

La Divina volontà è il dono piu grande che Gesù ha fatto all’umanità, attraverso la sua piccola serva Luisa Piccarreta. Ti invitiamo a seguirci sul nostro canale Youtube, Figlidelladivinavolontà!

Catechesi sulla Divina Volontà: Atti attuali e Atti preventivi