MESSAGGIO DI SAN MICHELE ARCANGELO
A LUZ DE MARIA
10 AGOSTO 2020

 

 

 Amato Popolo di Dio:

 

IN UNIONE AI SACRI CUORI, PROCLAMATE AD UNA SOLA VOCE:

 

CHI È COME DIO?
NESSUNO È COME DIO!

 

In questi momenti di manipolazione alla quale viene sottoposta l’umanità, il Popolo del Nostro Re e Signore Gesù Cristo, è stato fatto entrare in un vicolo cieco dal quale per alcuni scaturirà il dolore, la fame, la schiavitù, l’aridità spirituale, l’incertezza e l’insoddisfazione, che non porteranno and una fine pacifica.

 

QUESTA GENERAZIONE, MALATA NELLO SPIRITO, NON RICONOSCE LA CAUSA DELLA SOFFERENZA NELLA QUALE STA VIVENDO, RIFIUTA DI ESSERE GUARITA, PER QUESTO LA DISCORDIA STA FACENDO STRAGI ALL’INTERNO DEL POPOLO DEL NOSTRO RE E SIGNORE GESÙ CRISTO.

 

Figli di Dio:

 

Continuate a guardare fin dove la vostra vista ve lo permette, ma non guardate con spiritualità, ma in modo puramente umano.
GIUDICATE QUELLO CHE TROVATE SUL VOSTRO CAMMINO, MA SIETE GIUDICI MALATI DI ORGOGLIO RELIGIOSO ED AVETE L’IPOCRISIA DEI FARISEI (Cfr. Mt 23), METTETE IN DISCUSSIONE LA VOLONTÀ DIVINA, MENTRE NON RIUSCITE A METTERE A FUOCO IL PIANO DIVINO E SATANA SE NE APPROFITTA PER CONFONDERVI E PER DIVIDERVI.


La preghiera fatta con il cuore è imprescindibile, è necessario il digiuno, è urgente la riparazione per i peccati commessi, pentitevi! Pentitevi prima che la lebbra che hanno addosso alcune persone vi contagi.

 

La sofferenza del genere umano non si è fermata, ma sta aumentando man mano che ci si sta avvicinando alla fine di questo presente e ci si addentrerà in un nuovo calendario pieno di purificazioni.


QUELLO DI CUI VI STO PARLANDO NON È LA FINE DEL MONDO, MA LA PURIFICAZIONE DI QUESTA GENERAZIONE CHE HA SATANIZZATO TUTTO QUELLO CHE ERA SACRO ED HA ACCOLTO SATANA COME SUO DIO.

 

Un mare di calamità sta per riversarsi su questa generazione.
I cataclismi, per alcuni sono causa di conversione mentre per altri sono causa di allontanamento da tutto quanto ricordi quello che è Divino.


IL CIECO SPIRITUALE PERIRÁ NEL SUO STESSO ORGOGLIO E VEDENDO LA LUNA TINGERSI DI ROSSO COME MAI PRIMA, VEDRETE I LUPI IN PELLE DI PECORA NASCONDERSI NELLE LORO TANE.

 

Allo stesso modo in cui agisce il male, anche il bene si sta moltiplicando su tutta la terra e le preghiere scaturite dai cuori amanti del bene, si stanno diffondendo in tutta la Creazione, moltiplicandosi all’infinito, toccando cuori che si convertono, per questo è tanto importante “la preghiera che nasce dal cuore”. 

 

Pregate Popolo di Dio, pregate chiedendo la guarigione dei malati nell’anima.

 

Pregate Popolo di Dio, la terra continuerà a tremare fortemente, causando stragi e si compirà quello che in passato avete ricevuto come Profezie.

 

Pregate Popolo di Dio, il male che è penetrato nella Chiesa di Dio, causerà stragi nel Corpo Mistico.

 

CHI È COME DIO? NESSUNO È COME DIO! Quindi non temete, anche se il male sarà in agguato, anche se nei paesi ci saranno catastrofi, anche se la malattia continuerà, non temete.


Le Legioni Celesti, al servizio della Trinità Sacrosanta e della Nostra Regina e Madre, accorreranno frettolose alla chiamata dei figli di Dio.
 
Non servite il male, servite il bene. (Cfr. Rom 12,21) 

 

CONSACRATEVI AI SACRI CUORI.
CERCATE IL BENE.
IO VI PROTEGGO.

 

San Michele Arcangelo

 

AVE MARIA PURISSIMA, CONCEPITA SENZA PECCATO
AVE MARIA PURISSIMA, CONCEPITA SENZA PECCATO
AVE MARIA PURISSIMA, CONCEPITA SENZA PECCATO

 

 

Consacrazione al cuore Immacolato di Maria

Io………… mi affido o Madre, alla Tua protezione e alla tua guida;  non voglio camminare da solo(a) in mezzo alla tempesta di questo mondo.  Mi presento davanti a Te a mani vuote, Madre del Divino Amore, ma con il cuore colmo d’amore e di speranza nella Tua intercessione.

Ti prego di insegnarmi ad amare la Santissima Trinità con il Tuo stesso Amore, cosicché non sia indifferente ai Loro appelli, né indifferente all’umanità.

Prendi la mia mente, il mio pensiero, la mia parte cosciente ed incosciente, il mio cuore, i miei desideri, le mie aspettative, ed unifica il mio essere nella Volontà Trinitaria, come lo facesti Tu, di modo che la Parola di Tuo Figlio non cada su un terreno arido.

Madre, unito(a) alla Chiesa, Corpo Mistico di Cristo, sanguinante e disprezzato, in questo momento di oscurità, elevo a Te la mia voce supplicante, affinché la discordia tra gli uomini ed i popoli sia annichilita dal Tuo Amore Materno.

 MADRE SANTISSIMA, OGGI TI CONSACRO SOLENNEMENTE TUTTA LA MIA VITA, FIN DALLA MIA NASCITA.

FACENDO PIENO USO DELLA MIA LIBERTÀ, RIFIUTO IL DEMONIO E LE SUE MACCHINAZIONI E MI AFFIDO AL TUO CUORE IMMACOLATO. PRENDIMI PER MANO FIN DA QUESTO MOMENTO E NELL’ORA DELLA MIA MORTE PRESENTAMI DAVANTI AL TUO DIVIN FIGLIO.

Permetti, Madre di Bontà, che questa mia consacrazione sia portata per mano degli Angeli ad ogni cuore, affinché si ripeta all’infinito in ogni essere umano.

Amen.

Consacrazione a San Michele Arcangelo

Principe nobilissimo delle Gerarchie angeliche, valoroso guerriero dell’Altissimo, amatore zelante della gloria del Signore, terrore degli angeli ribelli, amore e delizia di tutti gli angeli giusti, mio dilettissimo Arcangelo San Michele, poiché io desidero di essere contato nel numero dei devoti e dei tuoi servi, oggi io come tale mi offro, mi dono e mi consacro a te, e pongo me stesso, la mia famiglia e quanto mi appartiene sotto la tua potentissima protezione. E’ piccola l’offerta della mia servitù, poiché sono un miserabile, peccatore.

Ma tu gradisci l’affetto del mio cuore. Ricordati inoltre che se da oggi in avanti sono sotto il tuo patrocinio, tu devi assistermi in tutta la  mia vita e procurarmi il perdono dei miei molti e gravi peccati, la grazia di amare di cuore il mio Dio, il mio caro Salvatore Gesù e la mia dolce Madre Maria, ed impetrarmi quegli aiuti che mi sono necessari per arrivare alla corona della gloria.

Difendimi sempre dai nemici dell’anima mia specialmente nel punto estremo della mia vita. Vieni, allora, o Principe gloriosissimo, ed assistimi nell’ultima lotta. Con la tua arma potente respingi lontano da me nell’abisso dell’inferno quell’angelo prevaricatore e superbo che un giorno hai prostrato nel combattimento in cielo. Amen.

Profezie date dal cielo alla veggente cattolica apostolica Luz de Maria

Articoli Correlati