Share

MESSAGGIO DI SAN MICHELE ARCANGELO
A LUZ DE MARIA
20 GIUGNO 2020

Amato Popolo di Dio:

Voi siete figli di Dio Padre, Lui vi ama molto.

LA PAROLA DIVINA È INFALLIBILE, PERCIÒ L’UMANITÀ STA CONTINUANDO AD ANDARE NELLA DIREZIONE SEGNATA DA OGNI PAROLA USCITA DALLA BOCCA DIVINA. (Cfr. Sal 19,9; 2Pt 1,20-21).

Siete un Popolo che sta procedendo nelle avversità di questo momento, nel quale è stata portata l’umanità. L’uomo di questa era non immaginava la trasformazione che state vivendo.

La Nostra Regina e Madre vi aveva anticipato che i grandi nemici di Dio si sarebbero fatti sentire da tutta l’umanità, ma questa generazione non ha creduto. Tanti che in passato erano credenti, adesso hanno disertato la Fede, fanno parte della condizione catastrofica in cui si trova l’umanità, che è stata tante volte chiamata alla conversione ma non ha obbedito, così come non obbedirono a Sodoma e Gomorra.  (Cfr. Gen 19).

Sono venuto nuovamente a chiedere la CONVERSIONE per quei cuori induriti che non si sono inteneriti.

Sono venuto per quei cuori di pietra che non permettono che la Parola venuta dall’alto li tocchi, per sensibilizzarli.

La parola SACRIFICIO è stata eliminata ed è stata sostituita con la parola INDIFFERENZA, parola che riecheggia tra le persone che si adattano a quello che vuole la maggioranza, senza analizzare le conseguenze per le anime che disprezzano la Volontà Divina.

Nelle chiese si è perso il profumo del sacro, si è persa sia la riverenza davanti a quello che è sacro che il rispetto per le cose sacre, così come si sono persi alcuni dei Consacrati al Nostro Re e Signore, perché sono diventati mondani e si sono abbandonati alla vanagloria.

L’UMANITÀ SI STA CASTIGANDO DA SOLA, STA EMETTENDO IL GIUDIZIO SU SÈ STESSA E, PER AVER DISPREZZATO IL NOSTRO E VOSTRO RE E SIGNORE, GESÙ CRISTO, PRESENTE, REALE E VERO NEL SANTISSIMO SACRAMENTO DELL’ALTARE, STA ATTIRANDO SU DI SÉGRANDI E GRAVI CALAMITÀ.

La Parola Divina della Sacra Scrittura è stata mondanizzata, i Comandamenti della Legge di Dio sono dimenticati ed adulterati con grande facilità ed il risultato di tutto questo è: LA SOFFERENZA DELL’UMANITÀ.

Amati del Dio Uno e Trino, stanno profanando la Casa di Dio e non si fermano, i figli fedeli a Dio non sanno dove andare.

Il Popolo di Dio si trova nella lunga notte del Getsemani assieme al Suo Signore e Re, Gesù Cristo, ed è afflitto, sofferente, affamato, consapevole che sta andando incontro a un momento ancora più difficile e tempestoso, nel quale il Corpo Mistico di Cristo si troverà diviso e l’apostasia guadagnerà terreno.

Popolo di Dio, il virus che è ancora sospeso sull’umanità, ha dato inizio alla GRANDE PROVA che verrà per tutta l’umanità, ha svelato la vergogna di questa generazione che piange per coloro che soffrono a causa delle vittime di questo virus, ma non si interessano degli innocenti che vengono continuamente sacrificati mediante l’aborto.  

Questo virus non è uno dei tanti virus, non è una patologia psicologica, questo virus porta l’uomo alla morte in un numero maggiore di quanto vi venga detto, perché è uno dei tanti strumenti utilizzati dal demonio per danneggiare e disinformare l’umanità. 

Hanno costruito grandi ospedali in pochi giorni con un proposito differente da quello che è sembrato al momento; saranno utilizzati presto, perché il virus sta attraversando la terra e sorprenderà il mondo.
L’umanità soffrirà la fame, le nazioni povere cadranno nella lotta.  

LA CASA PATERNA VI AVEVA ANTICIPATO LE METE DEL NUOVO ORDINE MONDIALE: (1) RIDURRE LA POPOLAZIONE MONDIALE E VOI LO LASCIATE PASSARE INOSSERVATO.

Arriverà un altro virus che spazzerà via gli uomini senza guardare in faccia a nessuno, quindi ricordatevi che dovete mantenervi preparati, senza disprezzare quello che vi conduce al Nostro Re e Signore Gesù Cristo: UTILIZZATE I SACRAMENTALI!

Confidate nella Nostra Regina e Madre, pregate con le azioni affinché siate testimoni dell’Amore Materno, pregate il Santo Rosario e pregate con le opere e con le azioni.

Il male si sta manifestando nel mondo, non prendete alla leggera questo Appello che vi sto facendo: È UN APPELLO URGENTE. Le schiere demoniache afferrano quelli che le accolgono, siccome hanno rinunciato a Dio.

I MOMENTI CHE STANNO PER ARRIVARE SONO DI GRANDE SOFFERENZA PER L’UMANITÀ, SOPRATTUTTO PER COLORO CHE HANNO DISPREZZATO LA FEDE.
VI STO AVVERTENDO DEL FLAGELLO CHE IL DEMONIO INFLIGGERÀ ALL’UMANITÀ.

 
Pregate figli di Dio, pregate. La terra tremerà fortemente.

Pregate figli di Dio, pregate. L’uomo aumenterà la sua violenza.

FIGLI DI DIO, FIN DALL’ALBA DOVETE ADORARE DIO, UNO E TRINO, IN UNIONE ALLE GERARCHIE ANGELICHE.
L’uomo verrà provato fino a non poterne più,mentre le persone di Fede verranno aiutate durante la tribolazione, in questo periodo che precede il GRANDE AVVERTIMENTO. (2)

Dio permette che le Sue Rivelazioni si compiano in modo inaspettato per l’uomo, che non riesce a prevederlo, come è successo ultimamente per quanto riguarda la Chiesa.

Voi non temete, abbiate la certezza di essere figli di Dio, figli della Nostra Regina e Madre, figli dell’Amore Divino.

NON ABBIATE PAURA A MOTIVO DELLA VERITÀ CHE VENGO A PORTARVI DAL CIELO, PERCHÈ VI RENDIATE CONTO DELLA FEDELTÀ DI DIO NEI CONFRONTI DEL SUO POPOLO.

Non temete, voi venite allertati in anticipo. Mantenetevi fedeli a Dio e ai Suoi Comandamenti ed il resto lo riceverete in sovrappiù.

Siate veri figli di Dio.

CHI È COME DIO?
NESSUNO È COME DIO!

San Michele Arcangelo

AVE MARIA PURISSIMA, CONCEPITA SENZA PECCATO
AVE MARIA PURISSIMA, CONCEPITA SENZA PECCATO
AVE MARIA PURISSIMA, CONCEPITA SENZA PECCATO

(1) Rivelazioni sul Grande Avvertimento, leggere…


(2) Rivelazioni sul Nuovo Ordine Mondiale, leggere…

 

 

>

CONSACRAZIONE AL CUORE IMMACOLATO
DI MARIA SANTISSIMA

Io………… mi affido o Madre, alla Tua protezione e alla tua guida;  non voglio camminare da solo(a) in mezzo alla tempesta di questo mondo.  Mi presento davanti a Te a mani vuote, Madre del Divino Amore, ma con il cuore colmo d’amore e di speranza nella Tua intercessione.

Ti prego di insegnarmi ad amare la Santissima Trinità con il Tuo stesso Amore, cosicché non sia indifferente ai Loro appelli, né indifferente all’umanità.

Prendi la mia mente, il mio pensiero, la mia parte cosciente ed incosciente, il mio cuore, i miei desideri, le mie aspettative, ed unifica il mio essere nella Volontà Trinitaria, come lo facesti Tu, di modo che la Parola di Tuo Figlio non cada su un terreno arido.

Madre, unito(a) alla Chiesa, Corpo Mistico di Cristo, sanguinante e disprezzato, in questo momento di oscurità, elevo a Te la mia voce supplicante, affinché la discordia tra gli uomini ed i popoli sia annichilita dal Tuo Amore Materno.

 MADRE SANTISSIMA, OGGI TI CONSACRO SOLENNEMENTE TUTTA LA MIA VITA, FIN DALLA MIA NASCITA.

FACENDO PIENO USO DELLA MIA LIBERTÀ, RIFIUTO IL DEMONIO E LE SUE MACCHINAZIONI E MI AFFIDO AL TUO CUORE IMMACOLATO. PRENDIMI PER MANO FIN DA QUESTO MOMENTO E NELL’ORA DELLA MIA MORTE PRESENTAMI DAVANTI AL TUO DIVIN FIGLIO.

Permetti, Madre di Bontà, che questa mia consacrazione sia portata per mano degli Angeli ad ogni cuore, affinché si ripeta all’infinito in ogni essere umano.

Amen.

CONSACRAZIONE A SAN MICHELE ARCANGELO

Principe nobilissimo delle Gerarchie angeliche, valoroso guerriero dell’Altissimo, amatore zelante della gloria del Signore, terrore degli angeli ribelli, amore e delizia di tutti gli angeli giusti, mio dilettissimo Arcangelo San Michele, poiché io desidero di essere contato nel numero dei devoti e dei tuoi servi, oggi io come tale mi offro, mi dono e mi consacro a te, e pongo me stesso, la mia famiglia e quanto mi appartiene sotto la tua potentissima protezione. E’ piccola l’offerta della mia servitù, poiché sono un miserabile, peccatore.

Ma tu gradisci l’affetto del mio cuore. Ricordati inoltre che se da oggi in avanti sono sotto il tuo patrocinio, tu devi assistermi in tutta la  mia vita e procurarmi il perdono dei miei molti e gravi peccati, la grazia di amare di cuore il mio Dio, il mio caro Salvatore Gesù e la mia dolce Madre Maria, ed impetrarmi quegli aiuti che mi sono necessari per arrivare alla corona della gloria.

Difendimi sempre dai nemici dell’anima mia specialmente nel punto estremo della mia vita. Vieni, allora, o Principe gloriosissimo, ed assistimi nell’ultima lotta. Con la tua arma potente respingi lontano da me nell’abisso dell’inferno quell’angelo prevaricatore e superbo che un giorno hai prostrato nel combattimento in cielo. Amen.

ARGOMENTI IMPORTANTI:

AVVERTIMENTO UNIVERSALE

SECONDA VENUTA DI GESÙ CRISTO

L’ANTICRISTO

PANDEMIE PESTILENZE EPIDEMIE

ILLUMINATI E MASSONERIA

PROFEZIE SULL’ANGELO DI PACE

CADUTA DELL’ECONOMIA MONDIALE

 

 

 

Share