LUZ DE MARIA

San Michele Arcangelo Luz De Maria 05-6-2021

Clicca sul pulsante qui sotto per iscriverti sul nostro canale YouTube, Grazie Dio ti benedica!

MESSAGGIO DI SAN MICHELE ARCANGELO
ALLA SUA AMATA LUZ DE MARIA
5 GIUGNO 2021

 

 

Amato Popolo di Dio, vi benedico.

 

Figli del Dio, Uno e Trino:

 

VI CHIAMO ALL’UNITÀ!

 

A CAUSA DELLA DISOBBEDIENZA, L’UNITÀ E L’AMORE FRATERNO DIVENTANO PIETRE D’INCIAMPO PER L’ESSERE UMANO, PERCHÉ SI CONTINUA AD ANTEPORRE L’EGO ALL’OBBEDIENZA E PERTANTO SI VIVE SATURATI DI INSODDISFAZIONI.

 

In questo momento l’essere umano si è dato alla miseria di soddisfare il proprio “ego”.

 

Il grande e continuo errore del Popolo di Dio è stato ed è quello di sottomettersi alla ragione umana che, credendosi perfetta, non permette di essere illuminata dalla Grazia dello Spirito Santo, raggiungendo così abissi di imperfezione tra i più letali e miserabili in cui un essere umano possa trovarsi.

 

Popolo di Dio, state vivendo nella ferocia dell’ego umano, siete in una lotta costante contro vizi che non siete in grado di annullare, così come lo siete riguardo all’Appello all’umiltà, davanti al quale sono pochi quelli che si piegano.

 

La superbia non è una buona consigliera, le legioni del male istigano l’umanità per iniettare, laddove viene loro permesso, il veleno della disunione.

 

QUESTO MOMENTO È IL MOMENTO!… E STA AVANZANDO SENZA CHE VE NE RENDIATE CONTO.
È necessario che le persone mantengano la pace spirituale.

 

I SACRI CUORI STANNO SANGUINANDO perché molte anime, a causa delle loro errate consuetudini di comportamento quotidiane, si stanno sottomettendo al male senza accorgersene. 

 

Popolo di Dio:

 

QUESTO MOMENTO NON È COME QUELLI CHE LO HANNO PRECEDUTO…

QUESTO MOMENTO È DECISIVO, È IL MOMENTO DI ELEVARE LA FEDE AL DI SOPRA DI SÉ STESSI, DI FARLA ASCENDERE VERSO LE VETTE.


La presenza del demonio si sta rafforzando sulla terra, spargendo dolore in continuazione.

 

L’umanità andrà di sofferenza in sofferenza e continuerà in questo modo fino a quando non piegherà le ginocchia e non metterà debitamente in pratica gli Insegnamenti del Nostro Re e Signore Gesù Cristo.

 

La Terra, contaminata dal peccato, sarà purificata. Tutta la terra sarà purificata.

 

Pregate, Popolo di Dio, pregate per l’Ungheria, patirà pesantemente.

Pregate, Popolo di Dio, pregate per l’Indonesia, sarà purificazione per l’umanità.

Pregate, Popolo di Dio, pregate, la confusione porterà agli scontri.
 (1,2)

 

QUESTO NON È IL MOMENTO PER I DIVERTIMENTI, È IL MOMENTO PER LA CONTEMPLAZIONE. 
NON TUTTO È PENA E DOLORE.
IN SEGUITO ARRIVERÀ LA PACE, VIVRETE IL PARADISO ANTICIPATO.

 

Continuate a far crescere la Fede, procedete nella conversione continua.

 

Siate messaggeri di pace.

 

San Michele Arcangelo

 

AVE MARIA PURISSIMA, CONCEPITA SENZA PECCATO
AVE MARIA PURISSIMA, CONCEPITA SENZA PECCATO
AVE MARIA PURISSIMA, CONCEPITA SENZA PECCATO

 

(1) La confusione dell’uomo, leggere…
(2) I conflitti sociali e razziali, leggere…

 

 

COMMENTO DI LUZ DE MARIA

 

Fratelli:

 

Il nostro amato San Michele ci chiama all’unità.


Sarà solo nell’unità che il Popolo di Dio comprenderà che è il momento di crescere spiritualmente, per far sì che la Luce Divina penetri fino in fondo all’anima.


L’unità e l’equanimità sono necessarie cosicché i confronti sulle diversità di criterio non portino il Popolo di Dio alla tragedia della lotta.

 

Amen.

 

Consacrazione al cuore Immacolato di Maria

Io………… mi affido o Madre, alla Tua protezione e alla tua guida;  non voglio camminare da solo(a) in mezzo alla tempesta di questo mondo.  Mi presento davanti a Te a mani vuote, Madre del Divino Amore, ma con il cuore colmo d’amore e di speranza nella Tua intercessione.

Ti prego di insegnarmi ad amare la Santissima Trinità con il Tuo stesso Amore, cosicché non sia indifferente ai Loro appelli, né indifferente all’umanità.

Prendi la mia mente, il mio pensiero, la mia parte cosciente ed incosciente, il mio cuore, i miei desideri, le mie aspettative, ed unifica il mio essere nella Volontà Trinitaria, come lo facesti Tu, di modo che la Parola di Tuo Figlio non cada su un terreno arido.

Madre, unito(a) alla Chiesa, Corpo Mistico di Cristo, sanguinante e disprezzato, in questo momento di oscurità, elevo a Te la mia voce supplicante, affinché la discordia tra gli uomini ed i popoli sia annichilita dal Tuo Amore Materno.

 MADRE SANTISSIMA, OGGI TI CONSACRO SOLENNEMENTE TUTTA LA MIA VITA, FIN DALLA MIA NASCITA.

FACENDO PIENO USO DELLA MIA LIBERTÀ, RIFIUTO IL DEMONIO E LE SUE MACCHINAZIONI E MI AFFIDO AL TUO CUORE IMMACOLATO. PRENDIMI PER MANO FIN DA QUESTO MOMENTO E NELL’ORA DELLA MIA MORTE PRESENTAMI DAVANTI AL TUO DIVIN FIGLIO.

Permetti, Madre di Bontà, che questa mia consacrazione sia portata per mano degli Angeli ad ogni cuore, affinché si ripeta all’infinito in ogni essere umano.

Amen.

Consacrazione a San Michele Arcangelo

Principe nobilissimo delle Gerarchie angeliche, valoroso guerriero dell’Altissimo, amatore zelante della gloria del Signore, terrore degli angeli ribelli, amore e delizia di tutti gli angeli giusti, mio dilettissimo Arcangelo San Michele, poiché io desidero di essere contato nel numero dei devoti e dei tuoi servi, oggi io come tale mi offro, mi dono e mi consacro a te, e pongo me stesso, la mia famiglia e quanto mi appartiene sotto la tua potentissima protezione. E’ piccola l’offerta della mia servitù, poiché sono un miserabile, peccatore.

Ma tu gradisci l’affetto del mio cuore. Ricordati inoltre che se da oggi in avanti sono sotto il tuo patrocinio, tu devi assistermi in tutta la  mia vita e procurarmi il perdono dei miei molti e gravi peccati, la grazia di amare di cuore il mio Dio, il mio caro Salvatore Gesù e la mia dolce Madre Maria, ed impetrarmi quegli aiuti che mi sono necessari per arrivare alla corona della gloria.

Difendimi sempre dai nemici dell’anima mia specialmente nel punto estremo della mia vita. Vieni, allora, o Principe gloriosissimo, ed assistimi nell’ultima lotta. Con la tua arma potente respingi lontano da me nell’abisso dell’inferno quell’angelo prevaricatore e superbo che un giorno hai prostrato nel combattimento in cielo. Amen.

Preghiera alla Celeste Regina
(Da “La Vergine Maria nel Regno della Divina Volontà”)

Regina Immacolata, Celeste Madre mia, vengo sulle tue ginocchia materne per abbandonarmi, come tuo caro figlio, nelle tue braccia, per chiederti coi sospiri più ardenti la grazia più grande: che mi ammetta a vivere nel Regno della Divina Volontà.

Mamma Santa, Tu che sei la Regina di questo Regno, ammettimi come figlio tuo a vivere in esso, affinché non sia più deserto, ma popolato dai figli tuoi. Perciò, Sovrana Regina, a Te mi affido, affinché guidi i miei passi nel Regno del Volere Divino, e stretto alla tua mano materna guiderai tutto l’essere mio, perché faccia vita perenne nella Divina Volontà.

Tu mi farai da Mamma, e come Mamma mia ti faccio la consegna della mia volontà, affinché me la scambi con la Divina Volontà e così possa restar sicuro di non uscire dal Regno suo. Perciò ti prego che mi illumini, per farmi comprendere che significa “Volontà di Dio”.

29426018_1749799235082413_2263070765647659008_o

su walter

Blogger e Web Designer

Nel 2012 sono stato a Medjugorje dove è avvenuta la mia fulminante conversione grazie a segni divini avvenuti durante tutto il pellegrinaggio. Nel corso degli anni grazie a determinate figure come la Valtorta, Piccarreta, Padre Pio e tanti altri ho compreso e conosciuto realtà divine che non avrei mai pensato di poter toccare con mano, attraverso le quali Dio mi ha parlato accogliendo questo blog, testimonianza e iniziative e favore di quella meravigliosa attesa e progetto che si sta compiendo, il ritorno di Gesù Cristo in potenza e Gloria. Leggi la mia testimonianza…

Condividi ora
Iniziare a digitare per vedere i post che si sta cercando.