Condividi ora

Amati figli del Mio Cuore Immacolato:

Amato Popolo di Dio:

VI BENEDICO CON IL MIO CUORE, VI BENEDICO CON IL MIO AMORE.

RIMANETE SULLA VERA VIA, SULLA VIA CHE VI PORTERÀ ALLA VITA ETERNA.

State avanzando passo dopo passo, facendovi guidare dalla stoltezza (Cfr. Pr. 14,9) senza tenere conto degli appelli di Mio Figlio e dei Miei ed in questo modo la croce si fa più pesante.  

Amati figli del Mio Cuore Immacolato, non deviate dagli Insegnamenti di mio Figlio. Dovete stare molto attenti e disposti all’obbedienza.

Mio Figlio vi conduce al cammino della Volontà Divina, per farvi superare gli ostacoli che vi siete forgiati da soli e che vi impediscono di vedere la chiarezza alla quale vi porterebbe l’obbedienza.

TENETE PRESENTE CHE DOVETE DIRE “SÌ, S Ì, OPPURE NO, NO”, (Cfr. Mt 5,37) E NON DOVETE ESSERE TIEPIDI. DOVETE RIMANERE SULLA RETTA VIA, SULLA QUALE NON ESISTONO INVIDIE NÈ RIVALITÀ, CHE SONO GLI ANELLI DI QUELLE CATENE CHE VI IMPEDISCONO DI GUARDARE OLTRE, LÀ DOVE MIO FIGLIO VUOLE PORTARVI. DOVETE RICONOSCERE LE VOSTRE DEBOLEZZE PERSONALI, PERCHÉ SONO QUESTE ULTIME CHE VI FANNO DISPREZZARE LE GRAZIE DELLE QUALI MIO FIGLIO STA MUNENDO LE ANIME.

Figli, crescete in questo momento, non cadete nell’ostinazione, affinché non abbiate a passare attraverso il dolore che piega la creatura umana, fino a portarla alla docilità.

Sono talmente tanti gli interessi che ruotano attorno al Popolo di Mio Figlio, che questi stessi interessi vi porteranno a soffrire in modo eccessivo, per questo vi chiedo di non dimenticare le Mie Richieste.

RIPARATE, PREGATE MIO FIGLIO CON CUORE SINCERO, ASSETATO DELL’AMORE DIVINO.

Non dimenticatevi della sofferenza alla quale siete avviati, siate umili, ma non disperate, voi avete la certezza della Protezione Divina.

Mio Figlio vi ama talmente tanto che vi invierà il Suo amato Angelo di Pace (*) perché vi sostenga nei momenti di maggiore confusione.

Pregate figli Miei, pregate. Sarete sorpresi da “una notizia che farà tremare il Popolo di Mio Figlio”, ma non lasciatevi prendere dallo scoraggiamento, invece continuate ad obbedire al Vero Magistero della Chiesa di Mio Figlio, al quale siete stati e siete chiamati.

Pregate figli Miei, la terra continuerà a tremare.

Pregate per il Giappone, pregate per la California, pregate per il Messico, pregate per il Cile.

Pregate figli Miei, pregate per gli Stati Uniti, il fuoco renderà più duro il momento.

Pregate figli Miei, pregate con amore e preparatevi per questo 13 di Maggio, non dimenticandovi che dovete consacrarvi al Mio Cuore Immacolato come se fosse la vostra ULTIMA CONSACRAZIONE.

Io proteggo ciascuno dei Miei figli, li metto sotto la Mia Protezione, li salvo, li libero, grazie alla loro continua costanza di essere figli fedeli a Mio Figlio.  

Rimanete in allerta, non trascurate il cammino spirituale. Non fatevi prendere dalla paura per le Mie Avvertenze, abbiate paura di perdere l’anima. (Cfr. Mt 16,26).

CHI SI CONSACRERÀ AL MIO CUORE IMMACOLATO E RIMARRÀ FEDELE A MIO FIGLIO, OTTERRÀ LA GRAZIA DELLA MIA PROTEZIONE.

NON TEMETE! 
”NON CI SONO FORSE QUI IO, CHE SONO VOSTRA MADRE?”

Vi benedico, vi amo, Mi siete molto cari.

Mamma Maria

AVE MARIA PURISSIMA, CONCEPITA SENZA PECCATO
AVE MARIA PURISSIMA, CONCEPITA SENZA PECCATO
AVE MARIA PURISSIMA, CONCEPITA SENZA PECCATO

(*) Rivelazioni sull’Angelo di Pace, Leggere…

COMMENTO DI LUZ DE MARIA

Fratelli:

Nostra Madre ci protegge in ogni momento e la protezione materna che ci promette è quella GRAZIA che tutti abbiamo sperato di ottenere, cosicché perseveriamo e continuiamo ad essere fedeli al Suo Figlio Santissimo.

Non trascuriamo questo “Appello” in cui Nostra Madre ci chiede un cambiamento radicale nel nostro comportamento e nel nostro modo di agire, ma soprattutto un cambiamento che deve avvenire in noi, interiormente.

Diamo la mano a Nostra Madre e procediamo fiduciosi assieme a Lei all’incontro con Suo Figlio.

Amen.

CONSACRAZIONE AL CUORE IMMACOLATO
DI MARIA SANTISSIMA

Io………… mi affido o Madre, alla Tua protezione e alla tua guida;  non voglio camminare da solo(a) in mezzo alla tempesta di questo mondo.  Mi presento davanti a Te a mani vuote, Madre del Divino Amore, ma con il cuore colmo d’amore e di speranza nella Tua intercessione.

Ti prego di insegnarmi ad amare la Santissima Trinità con il Tuo stesso Amore, cosicché non sia indifferente ai Loro appelli, né indifferente all’umanità.

Prendi la mia mente, il mio pensiero, la mia parte cosciente ed incosciente, il mio cuore, i miei desideri, le mie aspettative, ed unifica il mio essere nella Volontà Trinitaria, come lo facesti Tu, di modo che la Parola di Tuo Figlio non cada su un terreno arido.

Madre, unito(a) alla Chiesa, Corpo Mistico di Cristo, sanguinante e disprezzato, in questo momento di oscurità, elevo a Te la mia voce supplicante, affinché la discordia tra gli uomini ed i popoli sia annichilita dal Tuo Amore Materno.

 MADRE SANTISSIMA, OGGI TI CONSACRO SOLENNEMENTE TUTTA LA MIA VITA, FIN DALLA MIA NASCITA.

FACENDO PIENO USO DELLA MIA LIBERTÀ, RIFIUTO IL DEMONIO E LE SUE MACCHINAZIONI E MI AFFIDO AL TUO CUORE IMMACOLATO. PRENDIMI PER MANO FIN DA QUESTO MOMENTO E NELL’ORA DELLA MIA MORTE PRESENTAMI DAVANTI AL TUO DIVIN FIGLIO.

Permetti, Madre di Bontà, che questa mia consacrazione sia portata per mano degli Angeli ad ogni cuore, affinché si ripeta all’infinito in ogni essere umano.

Amen.

CONSACRAZIONE A SAN MICHELE ARCANGELO

Principe nobilissimo delle Gerarchie angeliche, valoroso guerriero dell’Altissimo, amatore zelante della gloria del Signore, terrore degli angeli ribelli, amore e delizia di tutti gli angeli giusti, mio dilettissimo Arcangelo San Michele, poiché io desidero di essere contato nel numero dei devoti e dei tuoi servi, oggi io come tale mi offro, mi dono e mi consacro a te, e pongo me stesso, la mia famiglia e quanto mi appartiene sotto la tua potentissima protezione. E’ piccola l’offerta della mia servitù, poiché sono un miserabile, peccatore.

Ma tu gradisci l’affetto del mio cuore. Ricordati inoltre che se da oggi in avanti sono sotto il tuo patrocinio, tu devi assistermi in tutta la  mia vita e procurarmi il perdono dei miei molti e gravi peccati, la grazia di amare di cuore il mio Dio, il mio caro Salvatore Gesù e la mia dolce Madre Maria, ed impetrarmi quegli aiuti che mi sono necessari per arrivare alla corona della gloria.

Difendimi sempre dai nemici dell’anima mia specialmente nel punto estremo della mia vita. Vieni, allora, o Principe gloriosissimo, ed assistimi nell’ultima lotta. Con la tua arma potente respingi lontano da me nell’abisso dell’inferno quell’angelo prevaricatore e superbo che un giorno hai prostrato nel combattimento in cielo. Amen.

Condividi ora